Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 1101 a 1110 DI 1135

18/07/2002 
Ormone stimola cellule produttrici di insulina
Un ormone naturalmente presente nell'organismo, il peptide 1 simile al glucagone (GLP-1), stimola la trasformazione delle cellule pancreatiche inattive in cellule in grado di produrre insulina.
Secondo i risultati di uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista Endocrinology, le cellule potrebbero essere così coltivate in provetta e restituite al legittimo proprietario una volta maturate. Si attendono ora i risultati di ulteriori test clinici per stabilire la validità di questo ... (Continua)
18/07/2002 

Ormone ''spia'' previene scompensi cardiaci
Se il cuore funziona male c'è un ormone che fa la ''spia'': i suoi livelli nel sangue si impennano e indicano ai medici che qualcosa non va e che c'è il rischio di scompenso cardiaco.
A ricordare il ruolo del Brain natriuretic peptide (Bnp) sono i medici dell'ospedale Sacco di Milano, l'unico centro italiano in cui il dosaggio del Bnp è un esame di routine, disponibile anche ai pazienti non inseriti in studi di ricerca clinica. Si tratta di un test non invasivo e utile sia a svelare una ... (Continua)

16/07/2002 

E' il sonno il segreto della longevità
A sostenerlo alcuni ricercatori americani, che pensano di aver scoperto perché le donne vivono più a lungo degli uomini: dormono meglio, cioé hanno un sonno più sano e risentono meno della mancanza di riposo.
Secondo il responsabile dello studio, Alexandros Vgontzas della Pennsylvania State University, la privazione di sonno influisce sui livelli ormonali e genera la produzione di sostanze chimiche dannose nel corpo. A fare delle donne dei veri ghiri, secondo gli studiosi, sarebbe stato ... (Continua)

28/06/2002 

Parto: la ''guerra dei sessi" è genetica
E' genetica la ''guerra dei sessi'', almeno secondo uno studio, pubblicato sulla rivista Nature, secondo cui la competizione tra i geni maschili e femminili è scritta anche nel peso dei bambini alla nascita.
Ricercatori dell'Università di Cambridge, nel Regno Unito sostengono infatti che la crescita fetale è regolata da un fenomeno chiamato ''impronta genetica'' che controlla l'espressione dei geni del feto in base alla loro origine paterna o materna.
Dal padre in particolare ... (Continua)

24/06/2002 

Caldo: auto-test per controllo zuccheri nel sangue
Per chi soffre di diabete lo sport è un'autentica ''terapia''. L'attività fisica, infatti, abbassa il livello di glicemia, riduce il fabbisogno di insulina e/o farmaci ipoglicemizzanti, i trigliceridi nel sangue e aumenta il colesterolo Hdl, cosiddetto ''buono''. Non solo, migliora l'ossigenazione dei tessuti, la performance cardiorespiratoria e l'ipertensione arteriosa lieve. Ma i rischi ci sono, soprattutto d'estate, quando lo sportivo diabetico può andare incontro a insidiose crisi ... (Continua)

21/06/2002 

Glicemia nel sangue indicatrice di possibili rischi cardiaci
Il tasso di glicemia del sangue dopo l'infarto è una 'spia' di possibili rischi per il cuore: misurarla dopo in attacco cardiaco permette di valutare i 'pericoli' futuri a livello cardiovascolare. Questa la conclusione di uno studio svedese, pubblicato su Lancet, che ha osservato come gli infartuati presentano un rischio maggiore di diabete o intolleranza al glucosio. Inoltre le persone diabetiche colpite da infarto muoiono di piu' rispetto alle persone non diabetiche. ... (Continua)

10/06/2002 

Ricostruire il cuore dopo l'infarto
Una nuova tecnica permetterebbe di rimodellare il cuore dopo l'infarto in modo da ridurre il rischio di scompenso cardiaco.
Lo scompenso cardiaco insorge quando la funzione di pompa del cuore perde la sua efficacia. Contro lo scompenso cardiaco i farmaci non risultano particolarmente efficaci e il trapianto è riservato a un numero estremamente ridotto di pazienti, restando comunque proibito agli anziani e ai malati di diabete.
La nuova tecnica contro lo scompenso cardiaco, la ... (Continua)

31/05/2002 
Diabete: la diagnosi precoce lo rallenta
Due studi statunitensi pubblicati dalla rivista 'The New England Journal of Medicine' hanno dimostrato come prevenire l'insorgenza del diabete di I tipo o rallentarne la progressione nei pazienti cui la malattia sia stata appena diagnosticata, difendendo le cellule pancreatiche.
La possibilità di ''difendere'' le cellule che producono insulina è stata scoperta durante una ricerca durata cinque anni su oltre 300 persone che avevano una probabilità di sviluppare diabete superiore al 50% da ... (Continua)
15/05/2002 

Super-yogurt anti-colesterolo
Messo a punto dal Cnr uno yogurt 'terapeutico' per abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Gli studiosi autori della ricerca definiscono la loro invenzione come una ''valida alternativa al trattamento farmacologico'' e per essa hanno meritato la pubblicazione sul 'Giornale della Arteriosclerosi' e sul 'British Journal of Nutrition'.
Il Cnr ha sperimentato questa innovativa e ''friendly'' forma di terapia anti-colesterolo, in collaborazione con l'universita' La Sapienza di Roma, ... (Continua)

21/03/2002 

Ipertensione: Losartan batte Atenolo per le complicanze
La terapia standard contro l'ipertensione, vale a dire la combinazione di beta-bloccante (Atenolo) e diuretici è in grado di controllare efficacemente l'ipertensione, ma la terapia con l'antagonista del recettore 1 (Losartan) pare meglio riuscire nella cura delle complicanze cardiovascolari che possono essere infarto o ictus.
A dimostrare tale superiorità sono stati Bjorn Dahlof e colleghi dell'Ostra University Hospital, in Svezia, dalle cui ricerche ha visto la luce lo studio Life ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale