Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 1111 a 1120 DI 1135

13/03/2002 
La steatosi epatica
Non è raro avvertire una sorta di pesantezza la fegato. Questo potrebbe essere allora un campanello di allarme che ci predice un controllo approfondito per un organo che potrebbe essere rimasto affetto appunto da steatosi epatica, una delle cause più frequenti di ingrossamento del fegato.
Vediamo nel dettaglio. La patologia - che talvolta è asintomatica, in altri casi si presenta anche con nausea e vomito - è caratterizzata da un accumulo di grasso all'interno delle cellule epatiche. ... (Continua)
25/02/2002 
La "macula"
Abbiamo scritto in copertina delle problematiche legate all'incauto acquisto di occhiali da sole. Proseguiamo in tema di oculistica per occuparci di "macula". Essa è stata definita come "l'occhio dell'occhio", per indicare la sua importanza nel vedere dato che è la sede in cui si forma a fuoco l'immagine che poi sarà vista nei suoi dettagli. La restante parte della retina è fondamentale per garantire il campo visivo e, quindi, la nostra capacità di muoverci.
Quali sono i tipi di ... (Continua)
12/02/2002 
Fumo, rischio coronopatie in diabetiche
Il vizio delle 'bionde' aumenta il pericolo di coronaropatie nelle donne affette da diabete di tipo 2, anche se il rischio può essere ridotto smettendo di fumare per ridurre il rischio. Questa osservazione è frutto delle ricerche della Harvard School of Public Health (Boston).
Gli autori americani di tale indagine hanno studiato oltre 121mila pazienti individuando circa seimila donne con diabete di tipo 2. Durante i 20 anni di follow-up, in tale popolazione sono stati osservati circa ... (Continua)
04/02/2002 
Ictus: anti-influenzale riduce rischio
Il vaccino che combatte l'influenza protegge anche dall'ictus: e la percentuale è molto considerevole visto che, negli anziani vaccinati, il rischio si riduce del 40% secondo quanto dimostrato da uno studio francese.
La notizia non è tuttavia una novità in assoluto poiché ricerche precedenti avevano già dimostrato che le infezioni possono avere una responsabilità nell'insorgenza di ictus o nell'infarto del miocardio (forse - non è certo - per via di una modificazione delle placche che ... (Continua)
28/01/2002 

Diabete: il primo trapianto da suino
Non evita - giustamente! - toni trionfalistici Carlo Alberto Redi, direttore del Laboratorio di biologia dello sviluppo dell'Università di Pavia nel commentare i risultati ottenuti in Nuova Zelanda.
"Si tratta - dice - di un passo avanti straordinario, coerente con i risultati ottenuti negli studi su topi ed altri animali. E' la prima volta che un trapianto di cellule pancreatiche di suino viene effettuato sull'uomo. E di fronte a questi dati, pur con tutta la cautela, non si può ... (Continua)

29/11/2001 
La sciatalgia
Si indica così in medicina il dolore localizzato nelle zone vicine al nervo sciatico o alle sue diramazioni. Il nervo sciatico è il più lungo del corpo umano e il suo spessore raggiunge la dimensione di un dito; è formato dalle radici nervose che escono dal midollo spinale a livello delle vertebre lombari e delle vertebre sacrali.
Il nervo raggiunge la regione glutea e scende verticalmente lungo la faccia posteriore della coscia; nella parte posteriore del ginocchio si divide in due ... (Continua)
23/11/2001 
Diabete: un peptide la soluzione?
Un peptide iniettato nei pazienti colpiti da diabete I può fermare la progressione della malattia. E' quanto affermano specialisti israeliani della Hadassah-Hebrew University Medical School (Tel Aviv) per i quali il peptide si rivela strategico e vantaggioso perché previene la distruzione delle cellule pancreatiche produttrici di insulina.
I ricercatori hanno posto sotto osservazione 35 pazienti nei quali il diabete era stato diagnosticato da meno di sei mesi: essi sono stati trattati ... (Continua)
20/11/2001 
Diabete, glicemia bassa per coagulo
Secondo ricercatori del Cardiovascular Institute di New York, il rischio cardiovascolare è elevato nei diabetici, oltre che per l'aterosclerosi precoce, anche per il particolare stato protrombogeno del sangue. Il loro intento è allora di riuscire ad abbassare la glicemia nei pazienti affetti da tale patologia: cioè permetterebbe anche di ridurre la capacità coagulativa del sangue che risulta già elevata in questo tipo di pazienti.
Gli specialisti hanno quindi studiato l'effetto della ... (Continua)
14/11/2001 Le cause e i rimedi possibili
La disfunzione erettile e la sua origine
Il calo di desiderio sessuale nell'uomo può diventare un problema serio, chiamato disfunzione erettile. Spesso dipende dal fisico, ma anche il forte stress a cui ci sottoponiamo giornalmente può essere uno dei responsabili. Prima di dare la parola al professore Vincenzo Gentile, Associato di urologia all'Università La Sapienza di Roma e segretario della Società Italiana di Andrologia, analizziamo insieme alcuni fattori di rischio dell'insorgere dle problema. Innanzitutto tra essi troviamo ... (Continua)
12/11/2001 
Acromegalia, piede cresce all'improvviso
Termine con il quale abbiamo poca dimestichezza. Indica appunto una crescita improvvisa e smodata del piede e rappresenta un'autentica patologia. A mettere in guardia gli italiani sono i neurologi che si sono dati convegno all'Università Cattolica di Roma per discutere di questa malattia dell'ipofisi, che colpisce ad ogni età ma soprattutto giovani adulti tra i 18 e i 30 anni.
L'acromegalia è contraddistinta da ingrossamento delle mani e dei piedi, sporgenza degli zigomi, ipertrofia ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale