Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 121 a 130 DI 1135

18/11/2015 17:41:00 Vampate di calore frequenti aumentano il rischio di malattia cardiovascolare

Le vampate della menopausa come segno di sofferenza cardiaca
Le donne in menopausa che soffrono di frequenti vampate di calore mostrano un rischio cardiovascolare più elevato della media. Lo dice uno studio presentato nel corso del meeting della North American Menopause Society.
Una delle autrici della ricerca, Rebecca Thurston dell'Università di Pittsburgh, spiega: «Le donne in post-menopausa che riferiscono un elevato numero di fenomeni vasomotori hanno uno spessore intima-media carotideo significativamente più elevato rispetto alle coetanee con ... (Continua)

16/11/2015 15:59:00 Malattie cardiovascolari più probabili

Magri con la pancia più a rischio degli obesi
Vi sentite al sicuro perché siete magri, anche se con un po' di pancetta? In realtà non è così, il vostro rischio cardiovascolare è addirittura maggiore di quello degli obesi. Lo rivela uno studio pubblicato su Annals of Internal Medicine da un gruppo di ricercatori della Mayo Clinic.
Il rischio di morte prematura per ictus, diabete o infarto legato all'eccesso di grasso a livello addominale raddoppia negli uomini magri con la pancetta, secondo quanto emerso da un trial condotto su 15mila ... (Continua)

16/11/2015 15:08:30 Effetto paragonabile a quello esercitato dai farmaci

L'olio extravergine di oliva come antidiabetico
L'olio extravergine di oliva può essere considerato un farmaco antidiabetico naturale. A sostenerlo è uno studio di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma pubblicato su Nutrition & Diabetes.
Secondo gli scienziati romani, infatti, una dose quotidiana di 10 grammi di olio ha l'effetto di un antidiabetico orale con un meccanismo simile a quello dei farmaci di nuova generazione, le incretine, ormoni naturali prodotti a livello gastrointestinale che riducono il livello della glicemia ... (Continua)

16/11/2015 09:54:17 Resta attivo fino a 90 giorni per controllare la glicemia

Diabete, in arrivo il sensore “highlander”
Smart e mini, ma con una durata maxi. Sarà presentato all'inizio del 2016 il primo sensore per il monitoraggio continuo della glicemia completamente impiantabile. Grazie a un trasmettitore indossabile e ad una App per smartphone è in grado di dare risposte accurate e in tempo reale per 90 giorni consecutivi senza essere mai sostituito.
Due caratteristiche che promettono di dare un aiuto concreto a chi ha il diabete di tipo 1, 300mila persone in Italia, e vuole avere una vita attiva e ... (Continua)

13/11/2015 11:09:07 Nuove prospettive di cura per celiachia, diabete di tipo 2 e danno epatico

Scoperto il meccanismo che controlla i batteri
Un team di ricercatori italiani ha scoperto una nuova struttura anatomica studiando l'origine delle malattie del tratto gastro-intestinale. Lo studio, apparso su Science, è firmato da un gruppo di ricercatori dell’Istituto Europeo di Oncologia di Milano e dell’Università Statale di Milano, guidati da Maria Rescigno - Direttore del Programma di Immunoterapia allo IEO e professore del Dipartimento di Oncologia e Emato-Oncologia (DIPO) alla Statale.
Gli italiani hanno identificato una ... (Continua)

10/11/2015 Friggere o grigliare la carne raddoppia le possibilità

La carne grigliata aumenta il rischio di cancro ai reni
Dopo che è stata inserita nella lista delle sostanze potenzialmente cancerogene, la carne rossa è finita di nuovo sotto accusa per una ricerca della University of Texas, secondo cui aumenterebbe in particolare il rischio di cancro al rene.
Per la precisione lo studio dei ricercatori americani pubblicato su Cancer si concentra sulle modalità di cottura delle carni rosse. Secondo i medici texani, infatti, friggere o grigliare la carne aumenterebbe del doppio le ... (Continua)

06/11/2015 Efficacia maggiore rispetto alla palestra

Una camminata per dimagrire
Camminare sarebbe più efficace degli allenamenti in palestra per dimagrire. Lo dice uno studio della London School of Economics. L'ateneo inglese celebre per i suoi corsi sull'economia ne tiene anche uno sull'Economia della salute, nel quale in sostanza si studiano i mezzi migliori per far stare bene le persone contenendo le spese sanitarie.
In tal senso, l'ultima ricerca svela la maggiore efficacia di una semplice camminata rispetto agli estenuanti esercizi effettuati in palestra. Per ... (Continua)

05/11/2015 15:12:00 Bastano 30 minuti al giorno per ridurre il rischio

Allenarsi con i pesi allontana il diabete
Alzare pesi in maniera regolare abbatte il rischio di diabete del 34 per cento. Lo ha stabilito uno studio della Harvard School of Public Health, in collaborazione con ricercatori danesi, pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine.
Stando ai risultati, inoltre, se al lavoro con i pesi si associa anche un'attività di tipo aerobico come una camminata veloce o il jogging, la riduzione del rischio di diabete si attesta addirittura al 59 per cento.
L'analisi ha riguardato oltre 32 ... (Continua)

05/11/2015 11:05:00 Utile per verificare importanti parametri della salute
La benda che misura il flusso sanguigno
Per analizzare la quantità di sangue che scorre nel nostro organismo a breve potremo utilizzare anche uno strumento indossabile. Un team di ricercatori americani sta realizzando infatti una benda flessibile che si adatta alla pelle e si serve di un sensore di calore per valutare in tempo reale la natura del flusso sanguigno.
La prima possibile applicazione è il monitoraggio della salute della pelle di quei pazienti che hanno subito un innesto cutaneo, ma in futuro il dispositivo, che ... (Continua)
04/11/2015 16:10:00 L'importanza di mangiare da subito frutta e verdura

Per un'alimentazione sana fin da bambini
Se si mangiano frutta e verdura fin da bambini il nostro cuore ci ringrazierà e sarà più forte in età adulta. È il risultato di uno studio condotto presso il Minneapolis Heart Institute e pubblicato sulla rivista Circulation.
Mangiare in maniera sana fin da giovani è un'opzione preferibile all'adozione di una dieta equilibrata una volta diventati adulti, perché assicura una salute cardiovascolare maggiore a lungo termine.
Lo studio conferma quindi i benefici di una sana alimentazione per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale