Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 171 a 180 DI 1135

10/07/2015 09:39:00 Cambiamenti rilevanti nella composizione batterica in chi subisce un trauma

I probiotici curano anche ustioni e ferite
La flora batterica gastrointestinale cambia radicalmente a seguito di un’ustione o di una ferita. Lo dice uno studio della Loyola University Chicago Health Sciences Division pubblicato su Plos One.
Nei pazienti colpiti dalle ustioni si verifica un aumento significativo di Enterobatteri, una famiglia di batteri potenzialmente pericolosi. Allo stesso tempo si riducono quei batteri benefici che contrastano l’azione dei “colleghi”.
Nei soggetti sani il tratto gastrointestinale contiene più di ... (Continua)

03/07/2015 14:49:00 Superare l'afa grazie ai suggerimenti del ministero

I consigli per combattere il caldo
È in arrivo la prima grande ondata di caldo estivo. Ad annunciarlo è il ministero della Sanità, secondo cui nei prossimi giorni saranno almeno 10 le città da “bollino rosso” per la presenza di condizioni di emergenza, potenzialmente pericolose anche per i soggetti sani e non solo per quelli con problemi di salute.
Com'è possibile “sopravvivere” alle ondate di calore intenso che ormai caratterizzano il nostro clima, sempre più simile a quello tropicale? Gli esperti del ministero della Salute ... (Continua)

02/07/2015 11:43:00 Lista di procedure inappropriate

Le pratiche da evitare in genetica
Anche in ambito genetico ci sono delle procedure che sarebbe meglio evitare perché spesso inappropriate, costose se non addirittura dannose per il paziente. A stilare la lista ci hanno pensato gli esperti dell'associazione Slow Medicine nel quadro dell'iniziativa “Fare di più non significa fare di meglio”, ispirata ai principi del progetto americano Choosing Wisely.
Ecco i 5 punti individuati dai medici italiani, che si sono basati sulla realtà clinico-sanitaria del nostro paese:

1) ... (Continua)

25/06/2015 10:59:00 Stesso valore del colesterolo e della pressione sanguigna

Funzione renale come parametro cardiovascolare
Valutare la funzionalità renale è una misura efficace anche per l'analisi del rischio cardiovascolare, al pari della pressione e degli esami per il colesterolo. Lo dice uno studio pubblicato su The Lancet Diabetes and Endocrinology da un team della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health.
L'epidemiologo Kunihiro Matsushita, primo autore della ricerca, evidenzia la possibilità di utilizzare la creatinina per la valutazione della funzione renale. La creatinina è un prodotto di scarto ... (Continua)

24/06/2015 11:42:00 Pillole a base di drospirenone più pericolose delle altre

Rischio coaguli per la pillola di terza generazione
Le pillole a base di drospirenone e altri ormoni, definite di terza generazione, aumentano il rischio di trombosi rispetto alle versioni precedenti. A dirlo è uno studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Nottingham University.
La ricerca ha considerato l'associazione fra l'uso dei contraccettivi orali di terza generazione – che contengono cioè drospirenone, desogestrel, gestodene e ciproterone – e il rischio di tromboembolismo venoso.
Gli studiosi inglesi hanno ... (Continua)

24/06/2015 10:35:00 Non sono coinvolte solo le beta pancreatiche

Nei diabetici danneggiate anche le cellule delta
Uno studio pubblicato su Diabetologia rivela l'interessamento delle cellule delta nei meccanismi di insorgenza del diabete. La ricerca, coordinata da Franco Folli dell'Università del Texas e alla quale hanno partecipato i colleghi della Statale di Milano e dell'Ospedale di Circolo di Varese, mostra quindi che ad essere colpite in caso di diabete non sono soltanto le cellule beta pancreatiche.
Gli autori hanno analizzato le isole di Langerhans, piccola popolazione di cellule endocrine ... (Continua)

23/06/2015 10:56:00 Ricerca esamina le correlazioni fra metformina e rischio della malattia oculare
La metformina riduce il rischio di glaucoma
La somministrazione di metformina riduce il rischio di glaucoma nei diabetici. Lo dice uno studio dell'Università del Michigan di Ann Arbor pubblicato su Jama Ophtalmology.
Era noto che i farmaci che inducono restrizione calorica – come le biguanidi – avessero un effetto di riduzione di alcune malattie nella terza età, ma non era chiaro se ciò valesse anche per le malattie oculari come la degenerazione maculare, la retinopatia diabetica, la cataratta o il glaucoma.
La dott.ssa Julia ... (Continua)
22/06/2015 16:33:00 Emesse dall'Agenzia europea del farmaco

Raccomandazioni sulle nuove forme di insulina
Nuovi farmaci per il controllo della glicemia stanno facendo la loro comparsa sul mercato e l'Ema – l'Agenzia europea del farmaco – ha emesso alcune raccomandazioni per un utilizzo corretto dei nuovi ritrovati.
Riccardo Candido, responsabile del Centro diabetologico – Distretto 3 di Trieste, spiega: “è un testo che nasce dall'approvazione, da parte dell'Ema, di una serie di nuove molecole per la cura del diabete. Una prima sezione concerne le insuline a concentrazione più elevata, e in ... (Continua)

22/06/2015 14:54:00 Ma per ora non è consigliabile utilizzarli per la prevenzione
Il rischio di diabete si riduce con i bisfosfonati
Un trial clinico dell'Ospedale Militare di Tessalonica, in Grecia, rivela la riduzione del rischio di diabete di tipo 2 grazie a una somministrazione prolungata di bisfosfonati.
Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, è stato firmato da Konstantinos Toulis, che spiega: “da precedenti ricerche era emersa una riduzione dei tassi di diabete di tipo 2 nei pazienti trattati con alendronato, ma studi successivi non hanno confermato il dato”.
I ricercatori ... (Continua)
22/06/2015 11:11:00 Aiutano a scoprire anche l'efficacia dei farmaci

I livelli di Hdl per capire il rischio cardiovascolare
Conoscere l'evoluzione dei livelli di colesterolo Hdl è fondamentale per capire il rischio cardiovascolare e l'eventuale efficacia dei farmaci per proteggere il cuore. A confermarlo è una ricerca della Scuola di Medicina Perelman dell'Università della Pennsylvania pubblicata su The Lancet Diabetes & Endocrinology.
L'Hdl è il colesterolo “buono” che rimuove il grasso dalle pareti arteriose proteggendo in tal modo il cuore dall'ischemia.
Daniel Rader, direttore di Medicina preventiva ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale