Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 241 a 250 DI 1135

17/02/2015 16:06:00 La produzione di un metabolita aiuta nelle patologie infiammatorie

Il digiuno contrasta l'infiammazione
Alcune malattie a carattere infiammatorio come l'aterosclerosi e il diabete di tipo 2 possono essere contrastate anche attraverso il digiuno. Una ricerca firmata da scienziati dell'Università di Yale e pubblicata su Nature Medicine rivela infatti che il digiuno, o una dieta ipocalorica, ha l'effetto di stimolare la produzione di una sostanza in grado di bloccare una parte del sistema immunitario coinvolto negli stati infiammatori associati a diverse malattie.
Il composto si chiama ... (Continua)

17/02/2015 14:46:00 Effetti positivi del Kamut su glicemia, colesterolo e intestino irritabile

I benefici del grano Khorasan
Una dieta basata sul consumo di grano khorasan Kamut ha effetti positivi sul rischio cardiovascolare e sui sintomi della Sindrome del Colon Irritabile. Lo dicono tre importanti studi scientifici condotti da un team di ricercatori dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.
“Investire in ricerca scientifica per offrire al consumatore un prodotto sempre migliore, di qualità garantita, nutrizionalmente ricco di proprietà benefiche ... (Continua)

16/02/2015 11:46:00 Il problema principale è rappresentato dallo stress

Recuperare dopo un infarto è più difficile per le donne
Dopo un infarto recuperare è possibile, ma certamente difficile. Se si è donne ancora di più. A confermarlo è una ricerca dell'Università di Yale pubblicata su Circulation, secondo cui lo stress che le donne giovani e di mezza età subiscono nella vita quotidiana le porta ad affrontare il decorso post-infarto in maniera più difficoltosa.
La prof.ssa Xiao Xu, che ha coordinato lo studio, spiega: “le donne sono sottoposte a maggiori stress per i diversi ruoli che svolgono in famiglia e sul ... (Continua)

12/02/2015 16:32:47 Rischio di unghie incarnite per chi le indossa

La salute dei piedi minacciata dalle ballerine
Le ballerine sono comode ed eleganti, ma aumentano il rischio di unghie incarnite, oltre che di calli e duroni. A dirlo è il podologo Mike O'Neill, secondo cui l'uso sempre più frequente di questo tipo di calzature fra le donne ha provocato “un grande aumento dei casi di unghie incarnite negli ultimi cinque anni. Le ballerine stringono molto i piedi, facendo pressione sulle unghie”, spiega O’Neill al MailOnline.
Queste scarpe, infatti, costringono le unghie a incurvarsi, provocando di ... (Continua)

12/02/2015 15:20:36 Arruolamento dei primi pazienti per lo studio clinico Vanguard
La neurostimolazione per lo scompenso cardiaco
Sono stati arruolati i primi pazienti nell'ambito dello studio clinico Vanguard, che intende verificare l'efficacia del sistema di neurostimolazione EquiliaTM nei pazienti affetti da scompenso cardiaco.
Il sistema – prodotto da Sorin - ha lo scopo di trattare lo scompenso cardiaco tramite la stimolazione del nervo vago. È stato dimostrato che lo scompenso cardiaco si associa a uno squilibrio del sistema nervoso autonomo che controlla l’attività cardiaca. Questo squilibrio – una riduzione ... (Continua)
11/02/2015 16:23:00 Livelli ormonali riportati nella norma grazie alla pennichella

Un riposino di 30 minuti fa recuperare da una notte insonne
Bastano 30 minuti di sonno durante il giorno per recuperare una notte insonne, almeno a livello ormonale. Lo sostengono alcuni scienziati della Sorbona di Parigi che hanno realizzato un piccolo studio pilota su 11 uomini sani fra i 25 e i 32 anni.
Dai test è emerso che la nottata in bianco ha l'effetto di alterare alcuni livelli ormonali dell'organismo, che tornano tuttavia alla normalità grazie a un pisolino pomeridiano.
Nel corso della prima notte dell'esperimento i soggetti hanno ... (Continua)

06/02/2015 15:53:34 Lo stile di vita nei primissimi anni è fondamentale

La salute da adulti si costruisce nell'infanzia
Seguire un corretto stile di vita è fondamentale sin dall'inizio. A svelarlo è il progetto Early Bird, avviato 15 anni fa con l'obiettivo di analizzare gli stili di vita e le abitudini alimentari. Sono stati reclutati circa 300 bambini fra i 4 e i 5 anni, e il progetto – iniziato nel 2000 – prevede di seguirne lo sviluppo fino al 2017, quando avranno compiuto 20-21 anni e saranno quindi alle soglie dell'età adulta.
"Questa - spiega Ed Baetge, direttore del Nestlé Institute of Health and ... (Continua)

06/02/2015 15:17:00 Due drink al giorno più pericolosi di diabete e ipertensione

L'alcol e il rischio di ictus
Consumare due drink alcolici al giorno nella fascia d'età fra i 50 e i 75 anni comporta un aumento del rischio di ictus addirittura maggiore rispetto a ipertensione e diabete. A dirlo è una ricerca pubblicata su Stroke da un team del Karolinska Institutet di Stoccolma guidato da Nancy Pedersen, che spiega: “nonostante l'alcol sia da tempo noto per il suo possibile ruolo nell'ictus restano notevoli lacune su questo argomento, e gli studi finora svolti non hanno ancora permesso di stabilire un ... (Continua)

06/02/2015 10:35:00 Nuova vita per un’invenzione di qualche anno fa
Insulina in polvere più efficace delle iniezioni
È arrivata sul mercato americano Afrezza, la nuova insulina spray prodotta da Sanofi e MannKind Corporation. Qualche anno fa era già stata introdotta in alcuni paesi questa novità, ma era stata presto ritirata dal mercato perché non era riuscita a trovare un suo target di riferimento.
Stando ai risultati di un nuovo studio di fase III, la nuova insulina ha dimostrato di saper controllare in maniera egregia il diabete, raggiungendo il picco in soli 14 minuti, un lasso di tempo paragonabile a ... (Continua)
05/02/2015 10:37:18 I probiotici potrebbero curare entrambe le malattie

Una pillola per le due forme di diabete
Le due forme di diabete potrebbero essere curate attraverso l'assunzione di un'unica pillola a base di probiotici. Lo afferma un gruppo di ricercatori della Cornell University di New York che ha pubblicato su Diabetes una ricerca sull'argomento.
Gli scienziati hanno scoperto che una proteina secreta da un probiotico umano potrebbe “togliere” al pancreas il compito di controllare i livelli di glucosio attraverso la produzione di insulina. La funzione sarebbe così spostata verso l'intestino ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale