Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 281 a 290 DI 1135

17/11/2014 15:36:08 Gestire la malattia e vivere in salute

Un decalogo per capire il diabete
Sono 10 le cose da tenere a mente quando si parla di diabete. Ci ha pensato il presidente della Società italiana di diabetologia Enzo Bonora a riassumerle.

1)Consapevolezza. Si può condurre una vita normale anche se affetti dal diabete, che però non deve essere considerato un semplice fastidio. Si tratta di una patologia potenzialmente grave che ha bisogno di grande consapevolezza e massima applicazione.
2)Alimentazione. I divieti in tema alimentare non esistono. Ci sono però alcuni ... (Continua)

14/11/2014 14:00:00 Il consumo moderato della bevanda riduce il rischio di diabete di tipo 2

Caffè e diabete, nesso positivo
Una serie di ricerche condotte sul consumo di caffè sembrano suggerire un'azione protettiva dello stesso nei confronti del diabete di tipo 2. A dirlo è un report pubblicato dall'Institute for Scientific Information on Coffee (ISIC).
Le ricerche hanno evidenziato:

- Evidenze epidemiologiche mostrano che l’assunzione di 3-4 tazze di caffè al giorno è associata ad una riduzione approssimativa del 25% di rischio di sviluppare diabete di tipo 2, comparato ad un consumo nullo o minore a 2 ... (Continua)

13/11/2014 16:32:00 Prevenzione fondamentale per questo tipo di neoplasia

Tumore al pancreas, rischi da fumo, alcol e obesità
Se la prevenzione è una parola d'ordine necessaria per molte malattie, nel caso del tumore del pancreas diventa una delle poche armi a nostra disposizione. Questo tipo di neoplasia ha infatti un tasso di sopravvivenza a cinque anni davvero basso, il 7 per cento per gli uomini e il 9 per le donne, purtroppo tendenzialmente stabile negli ultimi anni. L'altra brutta notizia è che l'incidenza del tumore sta invece aumentando, dal momento che rappresenta la quarta causa di morte per tumore fra gli ... (Continua)

11/11/2014 16:43:00 Il consumo di cibi fritti andrebbe evitato in gravidanza

I fritti rendono più probabile il diabete gestazionale
Mangiare regolarmente cibi fritti in gravidanza non è una buona idea. Uno studio pubblicato su Diabetologia da un team del National Institute of Child Health and Human Development di Rockville, nel Maryland, ha segnalato il nesso fra un consumo elevato di fritti nel corso della gravidanza e il pericolo di insorgenza del diabete gestazionale.
Quest'ultimo è una condizione seria caratterizzata da iperglicemia persistente che può indurre un parto prematuro oltre a mettere in pericolo la futura ... (Continua)

05/11/2014 11:36:00 Sotto accusa soprattutto i turni di notte

I turni fanno male al cervello e al cuore
È vero che siamo in un periodo nel quale rifutare un lavoro non pare una buona idea, ma considerate bene di che si tratta, perché lavorare di notte può causare problemi di salute.
Uno studio dell'Università di Swansea, in Galles, e dell'Università di Tolosa, in Francia, segnala l'effetto negativo dei turni di notte sulle funzionalità del nostro cervello.
Lo studio, pubblicato su Occupational and Environmental Medicine, mostra però anche un aspetto positivo, ovvero la possibilità di ... (Continua)

31/10/2014 09:59:00 Aumento del 30 per cento per chi lavora 55 ore a settimana
Troppo lavoro causa il diabete
Se la mancanza di lavoro è un problema, anche lavorare troppo presenta le sue criticità. Una ricerca appena pubblicata su The Lancet Diabetes and Endocrinology da un gruppo di lavoro dello University College di Londra ha stabilito che chi lavora più di 55 ore alla settimana mostra un rischio superiore di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto a chi si limita al consueto orario, che va dalle 35 alle 40 ore settimanali.
Si tratta di una meta-analisi di una serie di studi che hanno indagato ... (Continua)
29/10/2014 12:30:00 Ricerche confermano il prezioso ruolo svolto da questi elementi

Spezie e aromi fanno bene alla salute
Arricchire la nostra alimentazione attraverso l'utilizzo di spezie e aromi non fa bene solo al palato, ma anche alla salute. A confermarlo è una serie di studi pubblicati su Nutrition Today da diversi team di ricerca.
Basilico e origano, ad esempio, riducono il desiderio di cibi grassi aumentando la sazietà, e in genere l'uso delle spezie comporta una riduzione nell'utilizzo del sale.
Johanna Dwyer, docente presso la Tufts University School of Medicine, spiega nell'editoriale apparso ... (Continua)

29/10/2014 Possibile causa scatenante di difficoltà uditive

Diabete, un nesso anche con la perdita di udito
Ora il diabete va ascoltato. C’è infatti una “relazione pericolosa”, troppo spesso sottovalutata, tra diabete e ipoacusia. La mette in luce il Consensus Paper “Diabete e Udito”, promosso da Amplifon e presentato a Milano.
Dalla cecità all’insufficienza renale, dalla neuropatia alle malattie cardiache: molte sono le complicanze associate alla patologia diabetica. Tuttavia, nonostante numerosi studi scientifici abbiano fornito convincenti evidenze a supporto, ancora oggi l’ipoacusia non è ... (Continua)

28/10/2014 Diversi studi ne confermano l'efficacia

L'olio può prevenire il cancro al colon
Le cose buone fanno bene. È il caso dell'olio extravergine di oliva, le cui proprietà sono sempre all'attenzione dei ricercatori di mezzo mondo. L'ultima ricerca in ordine di tempo segnala l'effetto positivo nel caso di cancro al colon come strumento preventivo.
Lo studio è stato realizzato dai ricercatori dell'Università Campus Bio-Medico di Roma e dall'Università degli Studi di Teramo con la collaborazione dell'Università di Camerino e del Karolinska Institutet di Stoccolma.
La ricerca ... (Continua)

27/10/2014 16:01:00 Il farmaco anti-diabete non comporta rischi superiori alla media

Pioglitazone non aumenta il rischio di cancro alla vescica
Nessun rischio particolare di cancro alla vescica per quei pazienti diabetici in cura con il farmaco Pioglitazone (Actos). I dati dello studio epidemiologico, condotto dalla University of Pennsylvania e dal Kaiser Permanente Northern California (KPNC), evidenziano che non è stato riscontrato alcun aumento statisticamente significativo del rischio di tumore della vescica nei pazienti esposti a farmaci contenenti pioglitazone, incluso Actos.
Inoltre, tale studio non ha evidenziato alcuna ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale