Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 401 a 410 DI 1135

11/03/2014 12:05:03 L’impiego di impalcature biologiche, nuova frontiera della medicina rigenerativa
Matrix, dalla fantascienza alla realtà clinica
La copertura efficace e stabile di una perdita di sostanza rimane per il chirurgo un problema di non facile soluzione, in particolare a carico delle estremità e soprattutto dell’arto inferiore. La situazione anatomica e vascolare di tale distretto infatti fa sì che tale distretto sia quanto mai predisposto ad essere coinvolto da lesioni difficili, di origine neuropatica o vascolare.
Si tratta di lesioni parziali o a tutto spessore, che provocano a volte l’esposizione di tessuti nobili quali ... (Continua)
10/03/2014 12:24:00 Rosiglitazione riduce i danni a carico del cervello
Un farmaco per il diabete aiuta in caso di malaria
I danni prodotti sul cervello dalla malaria potrebbero essere ridotti da un farmaco contro il diabete. Il medicinale rosiglitazione sembra in grado di prevenire i danni cerebrali su modello murino e scongiurare così i deficit neurologici legati all'infezione.
Lo ha scoperto un team di ricerca del Toronto General Research Institute guidato da Lena Serghides, che ha pubblicato gli esiti dello studio su Plos Pathogens. Il rosiglitazione, noto per la sua attività antinfiammatoria e ... (Continua)
07/03/2014 11:23:31 Dalla ricerca di base alle nuove prospettive terapeutiche
Le patologie da alterata regolazione del ferro
ll ferro è essenziale per la vita, ma può causare gravi danni quando presente in eccesso. Per questa ragione l’assorbimento intestinale di ferro è limitato a 1-2 mg al giorno, mentre il ferro dell’organismo (3-4 g) è continuamente riutilizzato, riciclato da cellule specializzate della milza, i macrofagi, che lo recuperano dalla distruzione dei globuli rossi invecchiati. Il controllo di questi processi è esercitato da un ormone prodotto dal fegato, epcidina, un piccolo peptide che viene immesso ... (Continua)
06/03/2014 14:57:00 Gravidanza, pillola e menopausa tra i fattori di rischio

Ictus, i rischi maggiori per le donne
A mettere a rischio di ictus le donne sono in particolare la gravidanza, la pillola anticoncezionale e la menopausa. Lo dicono le nuove linee guida emanate dall'American Heart Association e dall'American Stroke Association e pubblicate sulla rivista di settore Stroke.
Ai fattori di rischio in comune con gli uomini, quindi, le donne aggiungono anche altri elementi tipici del loro sesso, ricorda Cheryl Bushnell, direttrice del Wake Forest Baptist Stroke Center Education: “l'ictus è la quinta ... (Continua)

06/03/2014 09:44:04 Donne protette grazie a esercizi di rinforzo muscolare

Lo stretching allontana il diabete
Non solo l'attività fisica propriamente detta, ma anche tutti quegli esercizi di riscaldamento e rinforzo muscolare che vanno sotto il nome di stretching possono aiutare a prevenire il diabete. Lo stretching, specie se combinato con attività fisiche aerobiche come il nuoto, la corsa o la bicicletta, riduce in maniera significativa il rischio di diabete di tipo 2 nelle donne anziane o di mezza età.
Lo dice uno studio pubblicato su Plos Medicine da un team di ricercatori della Harvard School ... (Continua)

04/03/2014 15:46:52 Associazione fra il disturbo del sonno e l'infezione

Le apnee favoriscono la polmonite
Chi soffre di apnee notturne rischia più degli altri l'insorgenza della polmonite. Lo rivela uno studio pubblicato sul Canadian Medical Association Journal da un team del Taipei Veterans General Hospital di Taiwan.
I ricercatori asiatici hanno coinvolto oltre 34mila pazienti seguendoli per 11 anni, riscontrando un maggior tasso di polmonite nelle persone che soffrivano di apnea notturna rispetto al gruppo di controllo, 9,36 per cento contro il 7,77.
Le persone affette da polmonite erano ... (Continua)

03/03/2014 15:19:00 Alcune alterazioni rendono meno probabile la malattia

Le variazioni genetiche nel diabete
Un team di ricerca del Broad Institute and Massachusetts General Hospital ha scoperto l'esistenza di alcune mutazioni genetiche che riducono il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 in soggetti che mostrano fattori di rischio evidenti anche per l'obesità.
Lo studio, pubblicato su Nature Genetics, ha coinvolto 150mila pazienti con una rara mutazione del gene SLC30A8. L'alterazione, secondo quanto si legge nel resoconto dell'analisi, riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2 del ... (Continua)

27/02/2014 Una differente misurazione salverebbe da ipertensione ed eventi cardiovascolari

La pressione arteriosa si misura su entrambe le braccia
Misurare la pressione arteriosa su entrambe le braccia può fare la differenza e prevenire ipertensione ed eventi cardiovascolari. È quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell’Institute for Heart Vascular and Stroke Care del Massachusetts General Hospital di Boston e pubblicato sulla rivista The American Journal of Medicine.
La ricerca ha evidenziato come vi sia un collegamento tra la disuguaglianza della pressione sistolica delle due braccia e un significativo aumento del ... (Continua)

24/02/2014 11:04:44 Le caratteristiche della malattia autoimmune
Cos'è la sindrome di Sjögren
La sindrome di Sjögren è una malattia infiammatoria cronica di natura autoimmune che colpisce centinaia di migliaia di persone nel mondo; l’80% - 90% è di sesso femminile. Nella sindrome di Sjögren il sistema immunitario non riconoscendo le proprie cellule, tessuti ed organi, attacca soprattutto le ghiandole esocrine (salivari, lacrimali) distruggendole e creando notevoli disturbi di bocca secca (xerostomia) ed occhio secco (cheratocongiuntivite secca). Come altre malattie autoimmuni, la S.S. ... (Continua)
21/02/2014 17:19:15 Allarme lanciato dall'Agenzia del farmaco

Pericolose le creme per sbiancare la pelle
L'Agenzia del farmaco ha lanciato un allarme riguardante l'uso delle creme per sbiancare la pelle a base di mercurio, cortisone e altre sostanze. L'apparente innocuità di tali prodotti, spesso venduti illegalmente come semplici cosmetici, nasconde una realtà tutta diversa.
Sono creme pericolose per la salute, in particolare se usate per lunghi periodi e su parti estese del corpo. Si parla di possibili danni non limitati alla cute. Oltre ai fenomeni di iperpigmentazione, ipertricosi o ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale