Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 561 a 570 DI 1135

01/03/2013 Un'app consente di individuare 25 patologie rilevabili tramite esame delle urine

Analisi delle urine 2.0
Anche le urine possono essere analizzate con uno smartphone o un tablet. Una nuova app dell'azienda indiana Biosense Technology consente di individuare una serie di patologie rilevabili attraverso un esame delle urine. L'app, che si chiama uChek e sarà disponibile a breve su piattaforma iOS e quindi per iPad e iPhone, consente di scovare 25 diverse patologie o condizioni critiche come il diabete, le infezioni del tratto urinario, la gestosi, i problemi al fegato e alcune tipologie di ... (Continua)

20/02/2013 Scoperta importante per lo sviluppo di nuovi farmaci

Il colesterolo associato ai batteri intestinali
Da quanto emerge da una ricerca dell'Università di Goteborg, il colesterolo sarebbe associato alla flora batterica dell'intestino tenue. Si tratta di una scoperta che, se confermata, potrebbe aiutare i ricercatori a sviluppare nuovi e più efficaci tipi di farmaci per contrastare il disturbo.
Stando agli esiti dello studio, pubblicato su Cell Metabolism, i batteri intestinali avrebbero la capacità di ridurre la sintesi della bile nel fegato grazie a una proteina specifica chiamata FXR.
“I ... (Continua)

15/02/2013 Ma una scoperta sui meccanismi cellulari può portare a nuove cure

La malattia di Cushing mette a rischio il cuore
La malattia di Cushing aumenta le probabilità di insorgenza di cardiopatie e il numero di decessi a causa di crisi cardiache anche sul lungo periodo. A dirlo è una ricerca condotta dal Mount Sinai Medical Center e pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism.
La ricerca mostra come il rischio rimanga alto anche a distanza di tempo, se il paziente è stato esposto a livelli eccessivi di cortisolo. “più il paziente è stato esposto all'eccesso di cortisolo e più era anziano al ... (Continua)

12/02/2013 17:14:13 Scoperto che amlexanox, farmaco per l'asma, risolve anche l'obesità nei topi.

Un vecchio farmaco per un nuovo trattamento dell' obesità
I risultati dello studio di Alan Saltiel del Life Sciences Institute dell'Università del Michigan sono stati pubblicati online il 10 febbraio sulla prestigiosa rivista Nature Medicine.
"Una delle ragioni per cui le diete risultano poco efficaci nel produrre perdita di peso per alcune persone è che i loro corpi si adeguano alla ridotta introduzione di calorie riducendo anche il loro metabolismo, come se volessero 'difendere' il loro peso corporeo", ha detto Saltiel. "Amlexanox sembra ... (Continua)

11/02/2013 Studio rivela i meccanismi alla base del diabete di tipo 2

RANKL, il segreto del diabete nascosto nel fegato
Si chiama RANKL ed è una proteina in grado di “infiammare” il fegato e di causare in questo modo il diabete di tipo 2. La scoperta, di enorme importanza perché potrebbe aprire la strada ad una terapia innovativa in grado non solo di trattare, ma forse anche di prevenire il diabete di tipo 2, è il frutto di complesse ricerche condotte nell’arco di una ventina d’anni da vari gruppi di ricercatori italiani (Ospedale di Brunico, Università di Verona, Università Cattolica del Sacro Cuore) in ... (Continua)

11/02/2013 Messo a punto un programma di prevenzione negli Stati Uniti
La prevenzione del diabete fa bene anche al cuore
Fare prevenzione per evitare il diabete porta vantaggi anche al cuore. A dirlo è uno studio osservazionale condotto nell'ambito del Diabetes prevention program (Dpp – Programma di prevenzione del diabete) messo a punto negli Stati Uniti.
Il programma promuove l'adozione di cambiamenti nello stile di vita delle persone a rischio di insorgenza del diabete di tipo 2. Lo studio è opera di un gruppo di centri specializzati e di esperti coordinati dal prof. Trevor J. Orchard dell'Università di ... (Continua)
08/02/2013 Effetti nocivi anche sul peso

Rischio di diabete anche con le bibite senza zucchero
Uno studio francese svela l'amara verità, vale a dire che anche le bibite “light” aumentano il rischio di diabete. A dirlo sono i ricercatori dell'Inserm di Parigi, che hanno pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition il resoconto di un'analisi effettuata su 66 mila donne francesi seguite per 14 mesi e sottoposte ad esami del sangue e a un questionario sulle abitudini alimentari.
I medici hanno così potuto scoprire che le donne che bevevano bibite gassate zuccherate mostravano ... (Continua)

07/02/2013 Conseguenze non solo psicologiche sulla popolazione colpita dal disastro

Terremoto, cittadini a rischio sindrome metabolica
Il terremoto colpisce e determina effetti dirompenti non solo dal punto di vista psicologico, ma anche da quello fisico. A dimostrarlo è una ricerca italiana che ha studiato gli effetti a medio termine sulla salute delle persone del sisma che ha colpito nel 2009 l'Abruzzo.
Stando alla ricerca, che ha coinvolto quasi 300 persone, in fatto di salute i cittadini hanno pagato non solo in termini di ricaduta psicologica, ma hanno anche visto compromettere la propria funzionalità cardiovascolare, ... (Continua)

06/02/2013 17:56:10 Associazione tra obesità paterna ed anomala metilazione del DNA nella prole
Obesità nei papà ed aumentato rischio di malattia nei figli
Lo studio, che è stato pubblicato il 6 febbraio sulla rivista BMC Medicine, dimostra per la prima volta nell'uomo che l'obesità paterna può alterare un meccanismo genetico nella generazione successiva, il che suggerisce che i fattori dello stile di vita di un padre può essere trasmesso ai suoi figli.
"Comprendere i rischi della attuale stile di vita occidentale per le generazioni future è importante", ha detto il biologo molecolare Adelheid Soubry, PhD, autore principale dello studio. "Lo ... (Continua)
05/02/2013 Farmaco rimborsabile dal Sistema sanitario nazionale

Ranibizumab valido anche per l'edema maculare diabetico
Diventare cieco: è questa la principale paura delle persone con diabete. È quanto emerge da un’indagine condotta su 2.407 pazienti, il 41% teme la cecità e il 34% le complicanze oculari.
Il diabete, se non controllato, nel lungo periodo può provocare danni specifici alla retina, mettendo a rischio la funzionalità visiva e determinando una patologia invalidante come l’edema maculare diabetico, una complicanza della retinopatia diabetica, patologia cronica e progressiva a carico dei piccoli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale