Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 631 a 640 DI 1135

06/06/2012 16:34:24 L’automisurazione della glicemia per la determinazione dei profili glicemici
Diabete, in arrivo un “semaforo” dei profili glicemici
È cresciuto del 4%, dal 26,7 al 30,6%, nel quinquennio 2005-2009, il numero delle persone con diabete di tipo 2 in cura in Italia con l’insulina, da sola o associata ai farmaci orali, secondo gli Annali dell’Associazione Medici Diabetologi (AMD) 2011.
“Aggiungendovi la quota di persone con diabete di tipo 1, che necessitano obbligatoriamente del ricorso all’insulina, si raggiunge la cifra complessiva di 1,5 milioni di italiani in cura con insulina: 1 su 3 tra quelli con diabete”, dice ... (Continua)
29/05/2012 16:15:30 Effetti positivi ma anche molto colesterolo

Un uovo fa bene, due no
Le uova saziano più di altri alimenti. Lo dice una recente ricerca pubblicata sull'International Journal of Food Sciences and Nutrition, che ha analizzato proprio questo aspetto su un gruppo di 30 volontari sani. Chi pranzava con un'omelette mostrava un senso di sazietà molto maggiore rispetto a quello offerto da un pasto con lo stesso apporto di calorie, ma più ricco di carboidrati.
Del resto, indurre la sazietà non è l'unico effetto positivo dell'uovo sul nostro organismo. Sono infatti ... (Continua)

17/05/2012 21:19:07 Un patto educativo per promuovere l’educazione a corretti stili di vita
Nasce il Network GPS Genitori Pediatri e Scuola
Promuovere la massima attenzione di scuole e famiglie sul problema dell’obesità e del sovrappeso nei bambini; coinvolgere i genitori e gli insegnanti nella lotta all’obesità fin dalla prima infanzia; combattere la sedentarietà, gli eccessi nutrizionali e gli stili di vita scorretti attraverso una Campagna Educativa sul territorio. Con questi obiettivi nasce il Network Genitori Pediatri Scuola, a cui partecipano il Ministero della Salute, la Società Italiana di Pediatria e la Società di ... (Continua)
17/05/2012 10:06:13 La riduzione delle specie viventi indebolisce il sistema immunitario

Meno biodiversità, più allergie
Le allergie come ennesima patologia dell'età moderna. Lo sostiene Ilkka Hanski, uno scienziato finlandese che si occupa di ecologia e che ha coordinato uno studio sul nesso fra allergie ed ecosistema.
La teoria di Hanski è che la progressiva perdita di biodiversità dovuta all'impatto dell'uomo e delle sue attività sull'ambiente si traduce anche in un impoverimento di microbi nell'ambiente e nel nostro organismo, il che rompe il nostro equilibrio interno, indebolendo peraltro il sistema ... (Continua)

15/05/2012 In un paesino del Lazio si potrebbe racchiudere il segreto per vivere a lungo

Spunta un nuovo gene della longevità
Probabilmente non servirebbe a niente trasferirsi a Campodimele, in provincia di Latina, per cercare di beneficiare dello stesso elisir di lunga vita di cui sembrano godere i suoi abitanti. Il segreto risiederebbe infatti in determinati parametri genetici, che consentono ai cittadini del piccolo centro a 150 chilometri da Roma di vivere più a lungo e meglio.
Un team di ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma ha condotto uno screening approfondito delle caratteristiche genetiche e ... (Continua)

14/05/2012 09:56:16 Soluzione nanotecnologica per le malattie da stress ossidativo

Le nanoparticelle che proteggono le cellule
Le nanoparticelle di ossido di cerio (nanoceria), utilizzate attualmente in vari campi industriali, sarebbero in grado di proteggere le cellule dallo stress ossidativo e quindi in previsione dalle diverse patologie correlate, in particolare il cancro.
È questa la scoperta di un gruppo di ricercatori dell’Università Roma Tor Vergata - in collaborazione con l’Istituto BioLink di Roma e l’International Research Center for Materials Architectonics (MANA) di Tsukuba, in Giappone - evidenziata in ... (Continua)

14/05/2012 L'induzione del travaglio preserva la salute della donna e del bambino

Il parto indotto abbatte il tasso di mortalità infantile
A volte la gravidanza è così serena che il bambino non ne vuole sapere di nascere. Si tratta dei casi in cui è necessario intervenire con il parto indotto, che stando a una recente ricerca pubblicata sul British Medical Journal riesce a ridurre la mortalità perinatale senza aumentare il ricorso al parto cesareo.
I ricercatori dell'Università di Edinburgo e dell'Università della Western Australia hanno analizzato i dati di più di 1 milione di donne scozzesi che hanno partorito neonati oltre ... (Continua)

10/05/2012 Disponibile anche per malati con insufficienza renale
Diabete, nuova applicazione per Sitagliptin
Una buona notizia per i molti malati di diabete con insufficienza renale: Sitagliptin, capostipite della classe degli inibitori DPP-4, è ora disponibile, ad adeguato dosaggio, anche per i pazienti con danno renale moderato e severo e con malattia renale allo stadio terminale (ESRD).
È un nuovo e significativo passo in avanti nella lotta al diabete, un tassello che si aggiunge e del quale si sentiva la mancanza. Sitagliptin, infatti, con questa nuova possibilità di applicazione clinica, ... (Continua)
07/05/2012 17:37:47 La delezione in una regione del cromosoma 4
Una causa genetica nella distrofia facio-scapolo-omerale
Un nuovo difetto nella regolazione genica, mai visto prima in patologie umane, è la causa di una delle più comuni forme di distrofia muscolare, quella facio-scapolo omerale: a descriverlo sulla rivista Cell è Davide Gabellini, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco presso l’IRCCS San Raffaele di Milano, dove è responsabile dell’Unità Espressione Genica e Distrofia Muscolare.
La scoperta dà speranza alle persone affette dalla patologia e potrebbe aiutare a comprendere altre malattie ... (Continua)
07/05/2012 17:27:50 C'è uno stretto legame tra obesità e fertilità
Meno figli se aumenta il peso corporeo
Che ci fosse uno stretto legame tra obesità e fertilità gli studiosi lo asserivano da tempo ma in quest’ultimo periodo indagini epidemiologiche lo dimostrano ancor di più. Ne abbiamo parlato con il prof. Renato Pasquali della Società Italiana di Endocrinologia.
Quali le novità e gli studi in atto sul rapporto obesità e fertilità femminile?
“L'obesità femminile può determinare assenza di ovulazione e quindi infertilità. Il problema è correlato con l'aumento del body mass index (BMI)cioè ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale