Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 831 a 840 DI 1135

16/11/2009 Medici statunitensi trovano un legame fra igiene della bocca e capacità mentali

La cura dei denti fa bene al cervello
Chi avrebbe mai detto che la particolare insistenza delle mamme affinché i propri figli lavino i denti prima di andare a dormire avesse un effetto benefico sul cervello oltre che sull'igiene della bocca dei bambini?
Eppure, sembrerebbe proprio che esista una relazione fra la cura costante dei propri denti – il che comprende non solo un uso regolare dello spazzolino, ma anche visite frequenti dal dentista – e le capacità mentali di ognuno di noi. È il risultato di una ricerca americana ... (Continua)

05/11/2009 17:48:18 La giusta alimentazione per i più piccoli

Evitare i cibi sbagliati per i bambini
Attenzione a quello che mangiano i nostri figli. I bimbi italiani mangiano male e troppo: sono sempre più spesso obesi o in sovrappeso e rischiano il diabete, l'ipertensione e altre malattie cardiovascolari da adulti.
Il dott.Claudio Maffeis, del Dipartimento Materno Infantile e Biologia Genetica, Sezione di Pediatria, Università di Verona, ricorda che l'alimentazione dei fanciulli italiani è passata da una malnutrizione per difetto, presente fino agli anni Cinquanta del Novecento, a quella ... (Continua)

05/11/2009 10:17:41 Secondo una ricerca americana troppo glucosio accorcia la vita

Basta un poco di zucchero in più
Ci avevano già messo in guardia dai dolcificanti, ma ora si scopre che anche lo zucchero può essere pericoloso, e non solo per la linea. Assunto in quantità superiori al necessario, ridurrebbe la nostra aspettativa di vita.
È quanto sostiene uno studio americano condotto su cavie e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism. I ricercatori coordinati dalla dott.ssa Cynthia Kenyon dell'Università di San Francisco sono convinti che anche una quantità di zucchero leggermente superiore alla media ... (Continua)

30/10/2009 11:19:30 Le proprietà terapeutiche di pesce e verdura

Da fibre e omega 3 un aiuto contro le infiammazioni
È risaputo ormai che l'alimentazione può influenzare in maniera positiva il nostro rapporto con la salute. Ad ulteriore conferma arrivano due diversi studi che si concentrano sugli effetti benefici di fibre e omega 3, i grassi buoni contenuti nel pesce.
Sulla rivista Nature, una ricerca riafferma la capacità che le fibre hanno di rafforzare il sistema immunitario. La novità, in questo caso, è che un'alimentazione attenta all'assunzione di una buona quantità di fibre ha un effetto anche su ... (Continua)

26/10/2009 16:43:12 Studio identifica 5 geni ricorrenti nei diabetici colpiti da ictus
Predire il rischio di ictus nei pazienti diabetici
Un database genetico potrebbe offrire una previsione attendibile di ictus nei pazienti diabetici. Nell'ambito di una ricerca più vasta sulle possibilità di predire il rischio di ictus nella popolazione generale, condotta su un campione di 13 mila persone e frutto di una collaborazione fra Università Cattolica di Roma (Policlinico Gemelli), Università di Dundee (Scozia) e Wake Forest University Winston-Salem, North Carolina (USA), gli scienziati hanno potuto isolare 3700 casi di persone ... (Continua)
12/10/2009 Varianti genetiche rendono più efficaci le solfuniluree
I geni aiutano i farmaci anti-diabete
Il successo di una cura contro il diabete dipende da molti fattori, anche da quelli genetici. Un gruppo di ricercatori inglese, il Diabetes Research Group della University of Dundee (Scozia, Uk), ha individuato due varianti genetiche specifiche del gene CYP2C9 che contribuiscono a rendere fino a tre volte più efficaci i farmaci antidiabetici della classe delle solfuniluree nei diabetici di tipo 2.
I malati che non presentavano tale conformazione genetica, invece, rispondevano meno bene ... (Continua)
08/10/2009 Novità per dializzati e malati di rene

Rene portatile come una cintura e novità in nefrologia
Il rene portatile è una realtà. Si avvolge attorno al corpo come una cintura, pesa 5 chili ed è in grado di filtrare in otto ore la stessa quantità di sangue purificata dalle comuni macchine per la dialisi, che però sono fisse e hanno la dimensione di una lavatrice. Se la sperimentazione del rene portatile avrà successo, molti dializzati potrebbero presto dire addio a lunghe file in ospedale, fatte tre volte alla settimana, per attaccarsi a macchinari che ripuliscano il loro sangue dalle ... (Continua)

29/09/2009 13:31:52 Il controllo della vista e le patologie oculari

Quando fare la visita oculistica
Nei bambini appena nati, la vista non è perfetta ma si sviluppa nelle prime settimane di vita. I bambini devono imparare a mettere a fuoco gli oggetti, seguire le immagini in movimento e utilizzare i due occhi insieme. Poi, il cervello ha bisogno di imparare a dare un significato alle informazioni visive.
Di seguito, sono riportate alcune condizioni comuni che possono influenzare l'acuità visiva durante l'infanzia: gli errori di rifrazione che, in pratica, sono della alterazioni della ... (Continua)

14/09/2009 Scoperta genetica inglese
Individuato il gene che aiuta a combattere le malattie
Riuscire a sconfiggere molte malattie è anche questione di genetica. Alcuni scienziati inglesi dell'Imperial College di Londra, dello University College of London e del Medical Research Council's National Institute for Medical Research hanno scoperto che il gene E4bp4 ha un ruolo fondamentale nello stimolare le cellule staminali del sangue nel midollo osseo a mutare in cellule immunitarie preziosissime, le Natural Killers (NK). La ricerca è stata pubblicata sul periodico specializzato “Nature ... (Continua)
23/08/2009 Una dieta che dura nel tempo

Con il “Metodo Montignac” perdi peso mangiando
Un nuovo modo di intendere la dieta. Che si tratti di una novità è evidente anche dal fatto che l'autore non ha dato il nome di “dieta” ma di “metodo” alla ricetta proposta per perdere e mantenere il peso. A proporlo è il nutrizionista francese Michel Montignac, ex obeso e figlio di genitori obesi.
Contrario alle diete tradizionali, che "nel 95% dei casi" falliscono perché la persona recupera i chili persi appena riprende a mangiare normalmente, Montignac si è convinto che non esista alcun ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale