Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 881 a 890 DI 1135

23/09/2008 

Meno sale uguale meno ictus e infarto
Nuove ricerche scientifiche confermano che usare meno sale da cucina nella nostra alimentazione quotidiana giova alla salute e può prevenire l'insorgenza di malattie cardiovascolari.
Bastano 3 grammi in meno ogni giorno per tagliare del 20% la probabilità di andare incontro a un ictus e del 15% il rischio di infarto.
Riuscire a diminuire questo condimento porta dunque vantaggi considerevoli, considerando che insieme ictus e infarto uccidono ogni anno 17 milioni e mezzo di persone nel ... (Continua)

11/09/2008 

Retinopatia diabetica: speranze da un antipertensivo
Nel corso del 44° Congresso della European Association for the Study of Diabetes (EASD) è stato presentato lo studio DIRECT (DIabetic REtinopathy Candesartan Trials), che ha monitorato gli effetti di un comune antipertensivo, il candesartan, nel prevenire la comparsa e progressione della retinopatia diabetica.
Il farmaco s'è mostrato capace di riduce lo sviluppo della complicanza nel diabete di tipo 1 (-18% rispetto al placebo) e di provocarne la regressione nel 34% dei casi del tipo ... (Continua)

10/09/2008 
Meno infarti e mortalità con la cura precoce del diabete
Migliorare il controllo della glicemia nel diabete tipo 2 porta significativi benefici nel lungo periodo. Lo dimostrano i risultati a 30 anni del più classico degli studi in diabetologia - lo UK Perspective Diabetes Study (UKPDS) - condotto dall'Università di Oxford, presentati al 44° Meeting della European Association for the Study of Diabetes (EASD), e pubblicati online sul New England Journal of Medicine.
I ricercatori dell'Oxford Centre for Diabetes, Endocrinology and Metabolism hanno ... (Continua)
14/07/2008 

Succhi di frutta aumentano rischio diabete
Per abbassare i rischi di insorgenza del diabete si sa che una dieta sana, composta in sufficiente quantità di frutta fresca e verdure può dare dei benefici non indifferenti. Tuttavia basta poco per rovinare gli sforzi di chi sta attento all'alimentazione. Infatti si è scoperto che un solo bicchiere di succo di frutta è sufficiente a a risollevare del 18% le probabilità di insorgenza del diabete di tipo 2, quello cosiddetto alimentare. A rivelare tutto ciò è una ricerca pubblicata su Diabetes ... (Continua)

01/07/2008 
Test del prediabete inaffidabile nei bambini
Il test comunemente usato nello screening per l'individuazione dello stato di prediabete non e' assolutamente affidabile, almeno nei bambini. Ricercatori canadesi, guidati da Katherine Morrison, del Pediatrics Department alla McMaster University di Hamilton, Ontario, hanno presentato all'Endocrine Society's annual meeting, a San Francisco, un lavoro eseguito su un gruppo di 172 bambini obesi inseriti in un programma di controllo delle condizioni cliniche con la finalita' di una ... (Continua)
24/06/2008 

Nuovo studio scagiona il caffè
Il consumo di caffè e la sua possibile incidenza sulla salute umana, si arricchisce di un nuovo studio scientifico. E’ di questo mese infatti la pubblicazione sulla prestigiosa rivista Annals of Internal Medicine, Volume 148, dello studio “The Relationship of Coffee Consumption with mortality”.
Nato, come scrivono gli autori, fra cui la ricercatrice madrilena Esther Lopez-Garcia, con il preciso obiettivo di ottenere elementi validi sulle possibili cause di decesso legate al consumo di ... (Continua)

16/06/2008 
Benessere mentale per una riproduzione sana
I risultati di studi clinici basati sull’evidenza hanno dimostrato che la depressione può creare un ambiente tossico che predispone le donne a disturbi come il diabete mellito, l’osteoporosi, disturbi cardiovascolari.
In campo ostetrico e ginecologico è riconosciuto che gli eventi collegati alle tappe fondamentali della vita riproduttiva, come le mestruazioni, la gravidanza, la menopausa, possono avere significative ripercussioni sull’equilibrio psicologico. Invece si tende spesso a ... (Continua)
03/06/2008 
Svelata la natura dell'acne
Colpisce l’80% dei giovani, soprattutto le donne ma si diffonde sempre più anche tra i ‘grandi’ di 30 anni e anche più. Si tratta dell’acne, sempre meno un semplice problema estetico ma una vera e propria malattia che deve quindi essere trattato con farmaci ad efficacia antinfiammatoria.
“Fino ad oggi l’acne è sempre stato ritenuto un problema estetico causato dall’ostruzione di una ghiandola sebacea. I processi infiammatori venivano considerati una semplice conseguenza del problema, ... (Continua)
21/05/2008 
Troppi zuccheri causano il cancro alla tiroide
Da tempo ormai si sa che la'limentazione e il cancro sono strettamente legati. Infatti un'alimentazione sana ed equilibrata può aiutare a prevenire la formazione dei tumori, mentre l'eccesso di alcuni alimenti può aumentare le possibilità di sviluppare il cancro.
Dei ricercatori italiani, con il contributo di AIRC, hanno condotto uno studio secondo il quale anche il tumore alla tiroide può essere favorito dall'alimentazione. In particolare il rischio aumenta, fino a raddoppiare, quando si ... (Continua)
19/05/2008 

Laser Endovena a bassa potenza
Uno scienziato tedesco, Popp, ha recentemente dimostrato che il DNA (il codice genetico della cellula) è in grado di emettere spontaneamente deboli fotoni (cioè, una debolissima luce), mentre uno scienziato russo, Voeikov, sta studiando la comunicazione elettromagnetica che avviene tra provette contenenti sangue umano.
Forse, al lettore più scettico, queste affermazioni possono apparire eccessive ed al limite della fantascienza o, nella peggiore delle ipotesi, al limite della menzogna. Sta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale