Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1135

Risultati da 891 a 900 DI 1135

12/05/2008 
Iperglicemia pericolosa in gravidanza
L'iperglicemia in gravidanza e' correlata con rischio perinatale. E' cio' che emerge da uno studio, pubblicato sul New England Journal of Medicine da studiosi della Northwestern University di Chicago e collaboratori del gruppo di ricerca Hapo (Hyperglycemia and adverse pregnancy outcomes), uno studio sulla reale pericolosita' dell'iperglicemia in gravidanza. La ricerca ha coinvolto 25.505 donne, non diabetiche con una glicemia a digiuno di 105 mg/dl o inferiore e 200 mg/dl dopo due ore ... (Continua)
28/04/2008 
NAFLD e NASH associate a patologia cardiovascolare
La steatosi epatica non alcolica (NAFLD) e la sua forma più grave, la steatoepatite non alcolica (NASH), costituiscono un problema sanitario significativo che colpisce milioni di persone in tutto il mondo ed in particolar modo nei paesi occidentali. La NAFLD è un accumulo lipidico nel fegato la cui causa non è legata all’abuso di alcool. Quando tale condizione progredisce ed è associata ad infiammazione e danno epatico viene definita NASH, e si ritiene che possa insorgere nel 15 - 25% dei casi ... (Continua)
21/04/2008 
Volare in gravidanza, si può ma attenzione
Le donne incinte possono tranquillamente effettuare viaggi in aereo fino alla 36esima settimana di gestazione, purchè non vi siano controindicazioni o complicanze mediche, come minaccia di parto pretermine, ipertensione, diabete gestazionale ecc. Le regole di base che la donna in gravidanza deve osservare sono fondamentalmente le stesse della normale popolazione.
Il periodo più indicato per il viaggio aereo è il secondo trimestre di gravidanza. In questo periodo i rischi per la salute del ... (Continua)
18/04/2008 
Un gene per nuove cellule del pancreas
Gli scienziati della Rockefeller University hanno scoperto segnali genetici chiave coinvolti nella fase iniziale di formazione del pancreas. Il che – sostengono gli addetti ai lavori – potrebbe condurre a terapie rigenerative per pazienti affetti da alcune forme di diabete con mancato funzionamento del pancreas.
Attraverso lo studio di rane e pesci zebra, vertebrati usati come organismi modello perché sviluppano esternamente e possono essere facilmente osservati e manipolati, i ... (Continua)
16/04/2008 
Caffè, una miniera di antiossidanti
Elevato potere antiossidante grazie al contenuto degli acidi clorogenici, azione protettiva nei confronti dello sviluppo del diabete di tipo 2 e del morbo di Parkinson, rallentamento del naturale declino cerebrale nelle persone anziane, nessun effetto sfavorevole sul rischio cardiovascolare: sono queste le principali novità legate al consumo di caffè che emergono dai più recenti studi scientifici internazionali.
NFI, Nutrition Foundation of Italy - il Centro Studi dell’Alimentazione - ... (Continua)
10/04/2008 

Dalle amarene una protezione dal grasso
In un esperimento su animali si e' visto che i topi cui sia stata somministrata una dieta ad alto contenuto di grassi, con aggiunta di polvere di ciliegie acide, non prendono peso proporzionalmente, ne' accumulano grasso corporeo come quelli che non ricevono l'integrazione. Inoltre, i primi mostrano ridotti livelli di markers infiammatori correlati al diabete e malattia cardiaca e quantita' di colesterolo e trigliceridi piu' basse rispetto agli altri topi.
Questi i risultati ... (Continua)

02/04/2008 
Meno amputazioni per diabete
L'incidenza degli interventi di amputazione del piede in soggetti diabetici e' risultata notevolmente ridotta, in seguito all'adozione di cure specifiche. E' il risultato cui sono giunti i ricercatori del James Cook University Hospital, Middlesborough, nel Regno Unito, che hanno pubblicato sull'argomento un articolo apparso su Diabetes Care.
Esaminando tutti i casi di amputazione in una determinata zona della Gran Bretagna, dal 1995 al 2000, si e' notato che gli interventi ... (Continua)
01/04/2008 
L'ipertensione nell'anziano
Considerare l’ipertensione arteriosa nell’anziano una condizione in qualche modo fisiologica rappresenta un grave errore in quanto se ne sottovaluta la natura di rilevante fattore di rischio. Infatti, anche in età senile, l’ipertensione arteriosa è il principale fattore di rischio modificabile per l’ictus cerebrale e per lo scompenso cardiaco. Rappresenta anche una delle cause più importanti nell’insorgenza di cardiopatia ischemica, di insufficienza renale e di arteriopatia ... (Continua)
19/03/2008 
Una molecola per cicatrizzare le ulcere
Le ulcere oculari e le ulcere cutanee sono patologie molto diffuse, in gran parte prive di terapie adeguate e risolutive. Un importante passo in avanti arriva da uno studio dei ricercatori Luigi Aloe e Paola Tirassa dell’Istituto di Neurobiologia e Medicina Molecolare (INMM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche e Alessandro Lambiase del Campus Biomedico. La ricerca riguarda l’azione cicatrizzante della molecola nerve growth factor (NGF) in diverse tipologie di ulcere umane, incluse quelle da ... (Continua)
17/03/2008 
Donne diabetiche non riducete l'insulina
Il timore d’ ingrassare può essere mortale per le donne diabetiche. Lo afferma uno studio del Joslin Diabetes Centre di Boston. Per chi soffre di diabete di tipo 1, prendere una dose di insulina minore alla quantità prevista, può togliere dieci anni di vita.
La ricerca, che ha preso in esame 234 donne affette dal diabete di tipo 1, ha dimostrato, infatti, che le donne che avevano ridotto la loro dose di insulina, sono andate incontro a un alto rischio di mortalità e a problemi ai reni e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale