Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1075

Risultati da 141 a 150 DI 1075

04/06/2015 14:42:00 Valido per chi ha dai 40 ai 70 anni

Un test per scoprire il rischio di morte precoce
Chissà se saremo ancora vivi fra 5 anni? Se lo sono chiesto i ricercatori dell'Università di Uppsala e del Karolinska Institute di Stoccolma, che hanno sviluppato a tal proposito un test che promette di stabilire il rischio di morte nei 5 anni successivi per i soggetti fra i 40 e i 70.
Lo studio, completo del test denominato UbbLE, Uk Longevity Explorer, è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet.
Il test è composto da 13 domande per gli uomini e 11 per le donne e il loro ... (Continua)

03/06/2015 15:59:00 Bevacizumab-FOLFOXIRI migliora la sopravvivenza
Nuova combinazione per il cancro del colon
La tripletta bevacizumab-FOLFOXIRI raddoppia la sopravvivenza a 5 anni rispetto alla doppietta bevacizumab-FOLFIRI.
Lo dice lo studio italiano TRIBE presentato al Congresso dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO). TRIBE e lo studio CALGB/SWOG 80405 hanno esaminato le opzioni terapeutiche più adatte per il trattamento del tumore al colon-retto, una delle forme di tumore più diffuse al mondo, con oltre 1,2 milioni di nuovi casi diagnosticati ogni anno.
Il carcinoma al colon-retto ... (Continua)
03/06/2015 14:34:00 Il ruolo della sostanza bianca cerebrale

Un marker precoce per scoprire l'Alzheimer
La degenerazione della sostanza bianca cerebrale potrebbe rappresentare un marker precoce per la malattia di Alzheimer. Lo suggeriscono i risultati di uno studio italiano finanziato dal Ministero della Salute, firmato da un gruppo di ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, una delle 18 strutture d’eccellenza del Gruppo Ospedaliero San Donato e appena pubblicato su Radiology.
“L’Alzheimer – spiega Federica Agosta, ricercatrice presso l’Unità di Neuroimaging Quantitativo ... (Continua)

28/05/2015 14:43:00 Ruolo chiave di un gene mutato

Quando la dislessia è dovuta ai geni
Un marcatore genetico per aiutare la diagnosi precoce della dislessia. Un recente studio condotto da Guido Marco Cicchini dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (In-Cnr) di Pisa e Maria Concetta Morrone dell’Università di Pisa ha rivelato un’associazione tra un particolare tipo di dislessia causata dall’alterazione di un gene, il DCDC2, e un disturbo specifico della visione.
“Ad oggi la dislessia è diagnosticata solo quando si evidenzia un ritardo ... (Continua)

25/05/2015 17:49:00 Unica puntura lombare per risolvere l'emicrania cronica

La Ccsvi del mal di testa
È stata scoperta una nuova condizione clinica che favorisce l'insorgere dell'emicrania cronica. Dal Journal of Neurology che ha appena pubblicato i risultati preliminari ottenuti da Roberto De Simone e Vincenzo Bonavita dell’Università Federico II di Napoli, infatti, fa la sua comparsa al Congresso di Stresa una condizione che per alcuni aspetti ricorda la CCSVI, la nota Insufficienza Venosa Cerebrospinale Cronica di cui fin troppo si è parlato nella sclerosi multipla.
Questo studio, che ... (Continua)

22/05/2015 12:25:00 Eccezionale intervento all'Istituto Humanitas di Rozzano

Asportato un raro tumore dell'esofago
Un complicato intervento di asportazione di un raro tumore dell'esofago è stato effettuato presso l'Istituto Humanitas di Rozzano, in provincia di Milano. L'équipe multidisciplinare coordinata dal dott. Alessandro Repici e dal dott. Uberto Fumagalli Romario ha eseguito con successo la delicata operazione.
L'eccezionalità dell'intervento è legata alla rarità e alle dimensioni della lesione neoplastica, che è stata asportata per via endoscopica preservando anatomia e funzionalità ... (Continua)

21/05/2015 10:30:00 Fondamentali i test diagnostici ormonali e genetici

Menopausa precoce e gravidanza, serve diagnosi tempestiva
Diventare madri nonostante un’insufficienza ovarica precoce. «Il primo ostacolo da combattere è il tempo: con i test diagnostici ormonali e genetici è possibile eseguire una diagnosi puntuale e quindi scegliere il percorso più adeguato per non rinunciare a diventare mamme», spiega Marina Bellavia specialista in medicina della riproduzione del centro per la fertilità ProCrea di Lugano.
Normalmente la menopausa arriva tra i 48 ad i 54 anni. Al di sotto dei 40 anni si parla di menopausa ... (Continua)

15/05/2015 12:53:00 Solo il 20 per cento riesce ad accedere all'epidurale

Il parto indolore è ancora un miraggio
Partorirai con dolore. L'anatema biblico riecheggia ancora nelle sale parto italiane. Nel 2011, infatti, solo il 20 per cento delle partorienti ha potuto beneficiare dei vantaggi dell'anestesia epidurale. Lo rivela un'indagine della Società italiana di anestesia, analgesia, rianimazione e terapia intensiva (Siaarti).
L'analgesia epidurale è entrata nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) a partire dal 2008, quindi è prevedibile che nei prossimi anni ci sia un aumento delle richieste. I ... (Continua)

12/05/2015 15:10:00 Operazione complessa eseguita a Palermo
Asportato il tumore al fegato di una bambina appena nata
Una neonata affetta da tumore del fegato è stata operata con successo presso l'Ismett di Palermo. L'intervento era ovviamente delicatissimo, a livello chirurgico, anestesiologico e di gestione postoperatoria, dal momento che la piccola superava di poco i 3 chili di peso.
Il sospetto di una neoplasia maligna è emerso con le prime analisi effettuate subito dopo la nascita a Trapani. Per questo è stata trasferita presso il Centro di chirurgia addominale pediatrica dell'Ismett di Palermo, dove è ... (Continua)
12/05/2015 12:31:00 Programma di intervento precoce per bambini sordi e sordociechi

Sordità infantile, il metodo CABSS
La sordità infantile colpisce migliaia di neonati ogni anno e rappresenta una sfida per la famiglia e per i bambini stessi. Il Centro Assistenza per Bambini Sordi e Sordociechi Onlus (CABSS) offre una possibile risposta a questo tipo di problema grazie a un metodo innovativo che aiuta il bambino a superare le inevitabili difficoltà legate alla sua condizione.
Il CABSS è l'evoluzione della Roberto Wirth Fund Onlus, organizzazione creata nel 2004 da Roberto Wirth. L'associazione è diretta ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale