Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1075

Risultati da 321 a 330 DI 1075

14/02/2014 16:25:20 Monitoraggio cardiaco assicurato per tre anni

Un micro-monitor da iniettare per controllare il cuore
È molto più piccolo di una pila alcalina ministilo ma è in grado di monitorare il cuore del paziente per tre anni. Si tratta del Reveal LINQ, il più piccolo monitor cardiaco impiantabile che, iniettato sottocute con una siringa, rivoluziona il monitoraggio cardiaco migliorando la diagnosi per alcune delle patologie più pericolose e difficili da riconoscere quali la sincope e la fibrillazione atriale.
I primi impianti in Italia di questo innovativo sistema, che ha da poco ottenuto ... (Continua)

14/02/2014 14:22:15 Sintomi, cause, diagnosi
L'angioedema ereditario
L’Angioedema Ereditario (Hereditary Angioedema, HAE) è una malattia genetica rara dei vasi
sanguigni (1) che, in particolari condizioni, si dilatano e lasciano passare liquidi nei tessuti circostanti, con conseguente comparsa di gonfiori (edemi) spontanei e ricorrenti non pruriginosi della cute, delle mucose e degli organi interni.
L’Angioedema Ereditario colpisce nel mondo un individuo ogni 10.000-50.000 persone, ma i casi non diagnosticati sarebbero molti di più. I due sessi si ammalano ... (Continua)
12/02/2014 16:24:00 Evenienza più frequente di quanto si pensi

Ictus pediatrico, trattamento e recupero
L'ictus che colpisce i bambini è più frequente di quanto si pensi. A dirlo è uno studio indiano firmato dal dott. Pradnya Gadgil. In molti casi, infatti, l'ictus potrebbe non essere diagnosticato oppure trattato in maniera sbagliata.
Fra i giovani pazienti colpiti da ictus e ricoverati, i ricercatori indiani hanno scoperto che soltanto una piccola percentuale aveva ricevuto un trattamento corretto e una giusta diagnosi entro le prime quattro ore dalla crisi.
Nella maggior parte dei casi, ... (Continua)

11/02/2014 Cattive abitudini decisive già in adolescenza

Rischio di diabete per chi salta la colazione
Se durante l'adolescenza saltiamo la colazione o mangiamo velocemente qualcosa di dolce, corriamo il rischio da adulti di vederci diagnosticare il diabete. L'insorgenza della sindrome metabolica e del diabete di tipo 2 risulta infatti più frequente a partire dai 40 anni di età nelle persone che da giovani hanno avuto un cattivo rapporto con il primo pasto della giornata.
A dirlo è uno studio della Umeå University, nel nord della Svezia, pubblicato su Public Health Nutrition. Gli scienziati ... (Continua)

06/02/2014 12:01:46 L’Incontinentia pigmenti può provocare difficoltà di lettura e calcolo
Il gene Nemo tra le cause di disturbi dell’apprendimento
Tra i fattori che possono causare i disturbi dell’apprendimento in età scolare, rientrano anche alcune alterazioni del gene ‘Nemo’, noto come causa dell’Incontinentia pigmenti (Ip): una malattia rara considerata finora di natura principalmente dermatologica.
È quanto rivela uno studio, pubblicato su Plos One, frutto della collaborazione tra i ricercatori dell’Istituto di genetica e biofisica del Consiglio nazionale delle ricerche (Igb-Cnr) di Napoli e l’Istituto di ricovero e cura a ... (Continua)
04/02/2014 12:06:00 Risultati sorprendenti da una ricerca americana

Meno malformazioni del feto se la donna ha più di 35 anni
Il buon senso comune e indagini precedenti inducevano a pensare che le donne con più di 35 anni in attesa di un bambino corressero un rischio di malformazioni del feto maggiore delle altre. Non è così, secondo una ricerca della Washington University di St. Louis presentata nella riunione annuale della Society for Maternal-Fetal Medicine a New Orleans.
La ricerca conferma il rischio maggiore di anomalie cromosomiche, prima fra tutte la sindrome di Down, ma allo stesso tempo smentisce la ... (Continua)

30/01/2014 17:11:10 I bambini eliminano l'intolleranza con più facilità dopo i due anni

L'allergia all'uovo si supera mangiandolo cotto
Fra i bambini allergici all'uovo, quelli che riescono a tollerare l'alimento una volta cotto mostrano di essere più propensi a superare la propria allergia dopo il compimento dei primi due anni di vita. Lo dimostra uno studio pubblicato sul Journal of Allergy and Clinical Immunology da un team del Royal Children's Hospital di Parkville, in Australia.
I ricercatori, guidati dalla dott.ssa Katrina Allen, hanno realizzato alcuni test cutanei, gli skin-prick test, su oltre 5mila bambini di un ... (Continua)

30/01/2014 12:49:00 Disponibile il vaccino prodotto da Novartis

Un nuovo vaccino contro la meningite
Finalmente disponibile anche in Italia il nuovo vaccino contro il meningococco del ceppo B, responsabile di circa il 60 per cento dei casi di meningite causati da questo batterio. Ad annunciarlo è la stessa casa produttrice, Novartis, dopo aver ricevuto l'autorizzazione all'immissione in commercio del prodotto da parte dell'Agenzia del Farmaco.
“Il rilascio del vaccino contro MenB sul mercato italiano è una notizia che accogliamo con gioia”, ha dichiarato Rino Rappuoli, responsabile mondiale ... (Continua)

30/01/2014 Torna l'iniziativa organizzata dall'Airc

Le arance della salute per battere il cancro
Sabato 31 gennaio torna l’appuntamento con le “Arance della Salute”, scelte dall’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro come simbolo dell’alimentazione sana e protettiva. Ventimila volontari, affiancati in molti casi dai ricercatori, distribuiscono in duemila piazze 330mila reticelle contenenti 2,5 kg di arance rosse. Con un contributo minimo di 9 euro è possibile sostenere concretamente il lavoro dei ricercatori e portare a casa un pieno di vitamine.
È ormai noto che le arance ... (Continua)

28/01/2014 11:11:12 Nuovo sistema per scoprire le aritmie

Un cerotto sostituisce l'Holter
Un cerotto si è dimostrato efficace quanto l'Holter per l'esame di eventuali aritmie cardiache. Il nuovo dispositivo è stato ideato dalla iRhythm Technologies di San Francisco ed è stato oggetto di un trial clinico i cui risultati sono apparsi sull'American Journal of Medicine.
Eric Topol, direttore dello Scripps Translational Science Institute di La Jolla, spiega: “Zio Patch, approvato dalla Fda nel 2009, è un adesivo impermeabile, grande come un cerotto Band-Aid da applicare al petto. Il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale