Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1075

Risultati da 941 a 950 DI 1075

01/11/2005 
Cos'è la celiachia?
La malattia celiaca è una affezione multifattoriale, dovuta cioè ad una interazione tra ambiente (principalmente il glutine, ma non solo) e componente genetica (suscettibilità ad ammalarsi determinata dalla presenza di particolari alleli del sistema HLA, HLA DQ2/DQ8 e di altri geni non HLA correlati).
La celiachia o intolleranza permanente al glutine, è balzata rapidamente alle cronache negli ultimi dieci anni. Le persone affette da patologia nel nostro Paese sono 35.000 e si stima per ... (Continua)
06/10/2005 

Nuove cure per il mal di testa
La cefalea, si distingue in due forme primaria - emicrania, cefalea tensiva e cefalea a grappolo - e secondaria - conseguente ad altri fattori come ad esempio traumi, sinusiti e altre patologie varie . L'emicrania che si manifesta con un dolore localizzato in una metà del capo è il tipo più frequente di cefalea primaria, riguarda circa 9 milioni di italiani ed è 4- 5 volte più frequente nelle donne rispetto agli uomini. “In Italia”, dice il professor Giorgio Zanchin, presidente ... (Continua)

04/10/2005 
Tumore al testicolo causato da cattiva alimentazione
Dito puntato contro gli estrogeni, presenti in molti cibi, soprattutto pollame. Una ricerca coordinata da Carlo Foresta, direttore del Centro di crioconservazione dei gameti della Regione Veneto, ha dimostrato che questi ormoni hanno un ruolo fondamentale nel provocare la mutazione all’origine del cancro.
Lo studio eseguito da un gruppo di ricercatori italiani è stato pubblicato dalla rivista scientifica Endocrine-Related Cancer e ha studiato 123 individui portatori di tumore al ... (Continua)
09/09/2005 

Le radiografie inutili sono un danno reale per il paziente
Gli esami radiologici sono fondamentali nella moderna medicina, per una corretta diagnosi e per una prevenzione efficace. Ma in Italia stiamo assistendo ad un forte abuso di queste indagini, che non sono a rischio zero, perché i raggi X che colpiscono le nostre cellule possono generare mutazioni che si traducono in tumori. Studi recenti indicano che addirittura dal 1% al 3% dei carcinomi siano causati dalle radiazioni ionizzanti assorbite durante esami clinici. Sono soprattutto Tac e ... (Continua)

10/06/2005 

Guida al mal di testa
Il mal di testa, detto anche cefalea, è senza dubbio il più frequente fra tutti i dolori che affliggono il genere umano. Nonostante sia talvolta sottovalutato non va trascurato, perché può essere il sintomo di gravi malattie. Quando si presentano numerosi e frequenti, gli attacchi di mal di testa devono essere valutati dal medico, che saprà consigliare il trattamento più adatto.
I recenti studi sottolineano che gli emicranici posseggono una predisposizione genetica al cattivo ... (Continua)

08/06/2005 Equipe italiana mette a punto un nuovo tipo di intervento

Si può operare il tumore della tiroide in gravidanza
Una nuova metodica chirurgica messa a punto dall’équipe del professor Rocco Bellantone, direttore dell’Unità Operativa di Chirurgia Endocrina del Policlinico dell’Università Cattolica, permette di operare le mamme in gravidanza. Il Policlinico della Cattolica, al momento è l’unica struttura in Italia a eseguire tale intervento in anestesia locale L’intervento reso indifferibile dalla diagnosi di neoplasia alla tiroide è stato possibile con una tecnica che si basa – oltre all’infiltrazione ... (Continua)

06/05/2005 
I traumatizzati rischiano disfunzioni ipofisiarie
Il 20% delle persone che hanno subìto un trauma cranico (in Italia 114mila l’anno, ovvero 200 ogni 100mila abitanti) sviluppano disfunzioni dell’ipofisi e quindi deficit ormonali, in particolare una grave carenza di ormone della crescita. La disfunzione ipofisaria (o ipopituitarismo) è una patologia dovuta all’assenza o alla riduzione della secrezione di uno o più ormoni dell’ipofisi e porta a disfunzioni di surrene e tiroide, deficit di ormone della crescita (GH), diabete insipido. I pazienti ... (Continua)
03/05/2005 

Il punto sulle malattie gastrointestinali
La diffusione delle malattie dell’apparato digerente riguarda un numero sempre crescente di italiani. Oggi, in Italia sono, infatti, quasi 10 milioni le persone che risultano affette da patologie gastrointestinali. Non solo. Sul piano epidemiologico le Malattie dell’Apparato Digerente (che comprendono tutte le malattie come le malformazioni, le degenerazioni, le infiammazioni e i tumori interessanti l’apparato digerente e gli organi annessi come fegato, vie biliari e pancreas) rappresentano la ... (Continua)

23/03/2005 
L'insonnia, un nemico da battere
L'insonnia, un nemico da battere Il sonno ed i suoi disturbi hanno trovato un adeguato approccio nelle Prime Linee Guida Italiane per la Gestione Diagnostica e Terapeutica dell’Insonnia, realizzate dall'Associazione Italiana di Medicina del Sonno in collaborazione con i medici di medicina generale.
Le linee guida si propongono di affrontare le problematiche legate al sonno ella gestione dei disturbi del dormire, patologia importante perché condiziona gravemente la qualità della vita ... (Continua)
22/03/2005 Identificata nuova molecola contro il cancro tiroideo

Gli attameri, i segnalatori dei tumori
Una nuova molecola, in grado di inibire la produzione di alcune proteine che causano tumori alla tiroide, è stata identificata da un gruppo di ricercatori del Cnr di Napoli, in collaborazione con alcuni scienziati francesi. La molecola biologicamente attiva appartiene al gruppo degli attameri, piccoli RNA in grado di riconoscere in modo altamente selettivo alcuni oncogeni, bloccando la loro capacità di produrre proteine tumorali.

“Uno degli attameri da noi isolati – spiega il dottor ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale