Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1075

Risultati da 951 a 960 DI 1075

01/03/2005 
Donne, se fa molto freddo attente alla malattia di Raynaud
Le basse temperature possono scatenare una risposta esagerata del sistema che regola la vasocostrizione dei piccoli vasi delle dita, dando luogo a una serie di sintomi fastidiosi e spesso invalidanti che colpiscono il 10% della popolazione, con un rapporto donne-uomini di 9 a 1. Se nella maggioranza dei casi il disturbo è di natura benigna, talvolta può essere la spia di una malattia più complessa e subdola, che va diagnosticata tempestivamente con l’aiuto dell’angiologo. Da VAS (Vascular - ... (Continua)
18/02/2005 
Lombalgia acuta: i pazienti sono poco soddisfatti
Il Direttore Scientifico dell'Istituto scientifico italiano colonna vertebrale, Dott. Stefano Negrini commenta, nel comunicato stampa emesso dall'Istituto il 17 febbraio 2005, le linee Guida per la lombalgia acuta e le definisce "essenziali, ma non sempre affidabili". Viene poi commentato lo studio con il quale gli autori "hanno cercato di verificare quali sono le aspettative e qual è la soddisfazione nei confronti delle prestazioni sanitarie del paziente che soffre di mal di ... (Continua)
15/02/2005 

Aids: scoperta un ceppo folgorante del virus HIV
Una forma folgorante di HIV, resistente a qualsiasi trattamento è stata individuata da uno scienziato statunitense e spinge le autorità sanitarie di New York a mettere di nuovo in guardia la comunità omosessuale. Un comunicato del servizio sanitario di New York parla della scoperta di una varietà molto resistente del virus HIV che progredisce molto rapidamente, che è stata individuata per la prima volta in un residente della città nord-amercana. Questa varietà non risponde alle cure ... (Continua)

08/02/2005 
Una nuova cura per l’acromegalia, causa del gigantismo
Da oggi un farmaco innovativo frutto della ricerca Pfizer, Pegvisomant, apre nuove prospettive al trattamento dell’acromegalia, una malattia rara ed invalidante, e offre una possibilità di cura anche per i pazienti che non rispondono ad altri schemi terapeutici.
Pegvisomant, nuovo trattamento per l’acromegalia, fa parte di una nuova classe di farmaci di origine ricombinante con un approccio profondamente innovativo. Il meccanismo con cui Pegvisomant svolge la sua azione ... (Continua)
03/02/2005 
Scoperta una nuova infezione a trasmissione sessuale
Una nuova e rara forma di infezione a trasmissione sessuale, il linfogranuloma venereo (LGV) è stata scoperta in due pazienti omosessuali a New York. Le cellule batteriche scoperte sono identiche a quelle individuata in Europa, secondo il direttore dei servizi sanitari dei centri di controllo e di prevenzione delle malattie di Atlanta in Georgia.
Il linfogranuloma venereo è un'infezione sessualmente trasmissibile causata da batteri della famiglia della clamidia.
I segnali ... (Continua)
28/01/2005 
Individuata la proteina responsabile della mielofibrosi
La riattivazione di una proteina, la GATA-1, nei pazienti affetti da mielofibrosi idiopatica, una malattia delle cellule staminali le cui cause sono ancora sconosciute e che in alcuni casi evolve in leucemia, potrebbe essere un rimedio per la cura di questa malattia. E'quanto emerge da uno studio pubblicato recentemente sulla rivista Blood, reso possibile grazie a un co-finanziamento del Ministero della Salute e a un progetto di ricerca dell'Istituto Superiore di Sanità, ISS e del Centro ... (Continua)
27/01/2005 
Bloccare gli estrogeni contro il tumore al seno
Sono sempre più numerosi gli studi che dimostrano come in molti casi lo sviluppo dei tumori al seno dipenda dalla concentrazione di ormoni sessuali (estrogeni e androgeni).
· Gli estrogeni, stimolando la crescita delle cellule cancerogene ormono-dipendenti presenti nel tumore, giocano un ruolo determinante soprattutto nella crescita dei tumori al seno “ormono-sensibili”.
· La presenza di “recettori per gli estrogeni”, molecole presenti sulla cellula tumorale e che legano gli ... (Continua)
21/01/2005 
Viaggi della speranza in Cina per curare il Morbo di Gehrig
Beijing, città del nord-est della Cina si sta trasformando per molti malati di sclerosi laterale amiotrofica di tutto il mondo come in una Mecca della guarigione dalla malattia che li ha colpiti.
La destinazione è l'università dove opera Hongyun Huang, il neurochirurgo cinese che per 20.000 dollari a paziente pratica una terapia sperimentale basata sull'utilizzo di cellule staminali embrionali prelevate da feti abortiti.
Da tutto il mondo, pazienti sofferenti per la malattia ... (Continua)
20/01/2005 
Pokemon: la proteina cruciale per lo sviluppo del cancro
Ricercatori del Memorial Sloan-Kettering Cancer Center (New York), guidati dal Professor Pier Paolo Pandolfi, hanno individuato una nuova molecola oncogenica, battezzata Pokemon, cruciale nello sviluppo del cancro. Sembra che questa proteina sia alla base di una catena di reazioni che trasformano le cellule sane in cellule malate. Gli scienziati hanno scoperto che 'spegnendola' è possibile bloccare lo sviluppo del tumore. Lo studio è stato pubblicato su Nature.
I ricercatori hanno ... (Continua)
18/01/2005 

Un test oculare svela il deficit d'attenzione
Un test automatizzato ed economico dell'occhio e che dura solo 10 minuti ha consentito di giungere ad una diagnosi corretta dell'ADHD, il disturbo da iperattività e deficit di attenzione, in più del 90% dei bambini esaminati. L'ADHD è uno dei più frequenti disturbi neuropsichiatrici dell’età evolutiva che esordisce in età pediatrica caratterizzato da un marcato livello di disattenzione e da una serie di comportamenti secondari che denotano iperattività e impulsività. I bambini affetti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale