Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 1121 a 1130 DI 1197

28/02/2003 
Nuova tecnica dimezza i tempi di recupero post trauma
Buone notizie per i calciatori. Una nuova tecnica non invasiva per la somministrazione localizzata di farmaci ad alte dosi ha permesso di dimezzare i tempi di recupero dopo traumi o contusioni muscolari in un gruppo di professionisti del pallone. Ma la tecnica che 'aiuta' la somministrazione di antidolorifici ad alta concentrazione con una riduzione significativa del dolore, riesce anche a 'bypassare' le norme anti-doping. I farmaci infatti non vengono rilevati nel sangue. Di queste e altre ... (Continua)
20/02/2003 
Dieta mediterranea fa bene contro l'artrite reumatoide
La dieta mediterranea riduce infiammazione da artrite reumatoideI primi miglioramenti dei sintomi compaiono dopo circa un mese e mezzo quando cominciano a diminuire le manifestazioni di tipo infiammatorio.
Inoltre, lo studio svedese, pubblicato sulla rivista 'Annals of the Rheumatic Diseases', sottolinea che questo regime alimentare ha anche altri effetti positivi: riduce il peso corporeo e il colesterolo, migliorando le condizioni di salute generali. Lars Skoldstam, del Visby Hospital ... (Continua)
20/02/2003 
Un pace-maker per spegnere il mal di testa
Un pace-maker per sconfiggere il mal di testa resistente ai farmaci. L'apparecchio, messo a punto dai ricercatori del Rush Presbyterian St. Luke Medical Center di Chicago, prevede l'impianto di un sottilissimo elettrodo sotto il cuoio capelluto che, grazie a un flusso continuo di impulsi elettrici, riesce a bloccare le terminazioni nervose responsabili del dolore. Il sistema, gia' sperimentato su alcuni pazienti, e' alimentato da una piccola batteria impiantata sotto la pelle del collo. ... (Continua)
17/01/2003 
Morbo di Chron: una malattia dalle cause incerte
Il morbo di Chron è una malattia diffusa e in aumento nei Paesi occidentali e colpisce soprattutto i giovani ed i soggetti di mezza età.
E’ una malattia infiammatoria che può interessare tutto l’intestino dando infiammazioni e ulcere ed è caratterizzato, nella maggior parte dei soggetti, da diarrea cronica, perdita di sangue con le feci e dolore addominale. La sua causa è tuttora sconosciuta e può interessare sia le bambine che le adolescenti. Le lesioni cutanee, di solito a livello ... (Continua)
16/01/2003 
Mal di schiena potrebbe essere causato dal portafoglio
Portato nella tasca posteriore dei pantaloni può dare problemi alla schiena. Secondo alcuni fisioterapisti inglesi, infatti, e' in aumento il numero di chi si lamenta per dolori alla schiena, e il pricipale indiziato e' proprio questo accessorio maschile. Per gli esperti, infatti, stare seduti a lungo con il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni potrebbe causare una compressione dei nervi e causare il dolore alla schiena. Il fenomeno sta diventando cosi' diffuso da essersi meritato ... (Continua)
03/01/2003 
Allattamento al seno come analgesico
L'allattamento al seno ha un 'effetto analgesico' sui neonati. Il bebe', infatti soffre meno se, durante un 'trattamento' che puo' provocare dolore, come un prelievo di sangue, e' 'attaccato' al seno materno. E' quanto osservato da ricercatori francesi dell'Ospedale Armand Trousseau di Parigi che hanno pubblicato uno studio sulla rivista British Medical Journal. Gli specialisti hanno studiato 180 neonati in buona salute nei quali un ago doveva essere inserito in vena (una comune procedura ... (Continua)
02/12/2002 
Una 'plastica vertebrale' contro l'osteoporosi
Si chiama 'vertebroplastica' il primo intervento di anti-osteoporosi in Italia che prevede una plastica vertebrale. E' stato eseguito in Valle d'Aosta. La metodica, eseguita in anestesia locale dopo sedazione ed efficace nel 90-95% dei casi, prevede iniezioni di cemento ortopedico tra le vertebre lesionate: queste si stabilizzano e il dolore viene ridotto o eliminato.
Autori della prima operazione valdostana, durata 45 minuti e praticata su una donna di 70 anni che da tempo soffriva ... (Continua)
13/11/2002 
Sopravvivere all'infarto: un test ci dice le probabilità
Un test del sangue predice le probabilità di sopravvivenza a lungo termine dopo un infarto. Un semplice esame del sangue per valutare l'aspettativa di vita dei pazienti che hanno avuto un attacco cardiaco o hanno sofferto di dolore toracico. La novita' arriva da uno studio condotto dal team guidato Kenneth Caidahl del Sahlgrenska University Hospital di Goteborg, e pubblicato sulla rivista Circulation.
E' noto che elevati livelli dell'ormone BNP nei pazienti che soffrono di sindrome ... (Continua)
13/11/2002 
Inutili i braccialetti magnetici antidolore
La magnetoterapia, e i braccialetti magnetici che promettono effetti benefici, non servono a niente. Questa la conclusione di uno studio effettuato in Usa. ''Non alleviano i dolori muscolari o delle articolazioni facendo aumentare la circolazione sanguigna. Almeno non piu' di quanto non facciano quelli 'neutri''', spiegano i ricercatori statunitensi della Mayo Clinic di Jacksonville in Florida. La ricerca e' pubblicata su Mayo Clinic Proceedings. Smentito, quindi, ogni effetto benefico della ... (Continua)
12/11/2002 

Una pillola per misurare l'acidità di stomaco
Il reflusso gastroesofageo colpisce ben 15 milioni di italiani ma i metodi diagnostici usati finora erano non del tutto piacevoli. Per loro una buona notizia: una pillola 'misura-acidita'' in grado di dosare il pH dell'esofago, e di diagnosticare in modo sicuro e indolore, senza piu' bisogno di ricorrere ai fastidiosi cateteri nasali, un'eventuale reflusso gastro-esofageo. Una malattia ''molto diffusa nel mondo occidentale - ricordano gli esperti - che colpisce almeno il 20-40% della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale