Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 1151 a 1160 DI 1197

26/02/2002 

Da conchiglie analgesico più forte di morfina
Nella battaglia che quotidianamente si combatte contro il dolore, suscita particolare interesse la notizia - di provenienza inglese - che informa di una nuova scoperta in campo analgesico.
L'azienda farmaceutica Medica Holding Ltd sta infatti sperimentando un derivato del veleno prodotto da una conchiglia della Grande barriera corallina australiana, rivelatosi addirittura ''1.000 volte più potente della morfina'', che potrebbe arrivare sul mercato, sotto forma di medicinale, entro cinque ... (Continua)

11/02/2002 
La stipsi
Si descrive con questo termine la diminuzione della frequenza delle evacuazioni, malessere che può essere associato (o meno) a difficoltà dovute a feci dure.
La sintomatologia della stipsi il più delle volte è lieve ed aspecifica; possono, tuttavia, comparire dolore in concomitanza dell'evacuazione; senso di incompleto svuotamento intestinale; senso di pesantezza addominale. Fondamentale è distinguere la stipsi idiopatica - in cui non è possibile ritrovare una causa effettiva - da una ... (Continua)
11/02/2002 
La tracheite
Infiammazione acuta (o cronica) della mucosa che riveste la trachea, l’organo che collega la laringe ai grossi bronchi. La trachea è formata da 16-20 anelli di cartilagine, e rappresenta il tratto superiore dell’albero respiratorio.
Malessere non infrequente in questa fase della stagione, essa è una condizione secondaria di un’infiammazione delle principali vie respiratorie localizzata alla laringe, alla faringe o alle tonsille. Le cause principali possono essere di origine batterica ... (Continua)
01/02/2002 

Videogames: rischi per mano e braccia
Per coloro che stanno incollati ore e ore davanti alla consolle dei videogiochi non è solo la vista a essere a rischio ma anche gli arti. Ai videogame-dipendenti - soprattutto quanti fanno smodato uso di appparecchi che vibrano - farebbe dunque bene astenersi per un po' dall'esasperazione nella quale sprecano il proprio tempo: mani e braccia del resto valgono il sacrifico!
L'allarme giunge dalla Gran Bretagna, dove alcuni ricercatori descrivono un caso di 'sindrome mano-braccia da ... (Continua)

31/01/2002 
Le infiammazioni delle palpebre/3
In tema di congiuntiviti virali, vi è da dire che i virus invadono non solo l'epitelio congiuntivele ma interessano anche l'epitelio corneale: da ciò ecco che la lesione viene definita "cherato-congiuntivite". Possono svilupparsi diversi tipi di reazione congiuntivale: si può partire da una forma sierosa con minima secrezione e lieve iperemia congiuntivele, a forme decisamente più gravi con formazione di ulcere e membrane.
Gli Adenovirus sono spesso responsabili di malattie delle prime ... (Continua)
29/01/2002 

La digitopressione
Si tratta di un'antica tecnica cinese per la quale ogni malattia si manifesta in una zona del corpo distante anatomicamente dal punto dove l'anomalia ha avuto origine: ciò perché nell'organismo esistono dei flussi di energia vitale. La loro interruzione è l'origine dell'insorgenza delle malattie.
In Cina questa tecnica vige da oltre 4000 anni, rifacendosi alla filosofia taoista che fonda i suoi principi sull'esistenza di una energia chiamata Ch'i, la quale è formata da “energia” e ... (Continua)

28/01/2002 
Le infiammazioni delle palpebre/2
Rilevanti sono anche gli "epiteliomi", i più frequenti tumori delle palpebre e della faccia in genere, compaiono intorno ai 60 anni e si localizzano all'angolo interno delle palpebre nella porzione inferiore. All'inizio appaiono come vesciche grandi come un grano di miglio, di consistenza dura e con una piccola depressione centrale che con il tempo sanguina dando luogo a piccole emorragie.
Aumentando di volume si estendono in profondità portando ad una vasta distruzione palpebrale pur ... (Continua)
25/01/2002 

Uretrite
Con tale termine viene indica un'infezione acuta delle vie urinarie localizzata all'uretra. Le infezioni delle vie urinarie sono una patologia molto frequente, soprattutto nel sesso femminile; spesso, inoltre, l'infezione decorre in maniera del tutto asintomatica. Si parla di infezione delle vie urinarie quando si isolano microrganismi patogeni dalle urine, dall'uretra, dal rene o dalla prostata.
Per quanto riguarda la sintomatologia, quella classica è costituita da difficoltà ad ... (Continua)

21/12/2001 
La malattia tromboembolica venosa
Sono due le sue manifestazioni cliniche: la trombosi venosa profonda e una complicanza, l’embolia polmonare. Il trombo è costituito da un coagulo di fibrina, piastrine, globuli rossi e globuli bianchi che si forma in tratti venosi con flusso rallentato. Questo coagulo può occludere parzialmente o totalmente i vasi.
E’ importante differenziare le flebiti superficiali dalle trombosi venose profonde. Le prime costituiscono una patologia più benigna, legata alla trombosi di un tratto più o ... (Continua)
20/12/2001 
Le malattie della tiroide
Trattiamo di una ghiandola endocrina (significa "a secrezione interna") che si trova nel collo, sotto il "pomo di Adamo"). Essa assume rapporti laterali col muscolo sternocleidomastoideo e con le carotidi, posteriormente col nervo laringeo-ricorrente, con la trachea e con l’esofago.
La ghiandola produce ormoni, la tiroxina (T4) e la triodotironina (T3), per il 65% costituiti da iodio. L’assunzione giornaliera dello iodio è fondamentale per la costituzione degli ormoni; nelle zone dove ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale