Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 311 a 320 DI 1197

22/05/2014 10:22:00 Le placche aterosclerotiche si possono individuare grazie alla Ccta
L'efficacia dell'angiografia coronarica per le placche
Per scoprire la presenza di eventuali placche aterosclerotiche ci si può avvalere dell'angiografia coronarica con tomografia computerizzata (Ccta). A dirlo è uno studio della Semmelweis University di Budapest condotto da un team diretto da Pál Maurovich-Horvat.
Il ricercatore spiega sulle pagine di Nature Reviews Cardiology: «il ruolo della Ccta, che va ben oltre la semplice esclusione di una stenosi coronarica, è la chiave per identificare le placche ad alto rischio e per predire eventi ... (Continua)
21/05/2014 I rimedi per guarire dal disturbo fastidioso
L’orzaiolo, cosa è e come si cura
L’orzaiolo è una patologia di tipo infettivo, solitamente causata da una tipologia di batteri denominata stafilococchi, che colpisce una o più delle ghiandole sebacee delle palpebre, situate alla base delle ciglia. Nella maggior parte dei casi, le ghiandole interessate sono quelle esterne, anche dette “di Zeis” o “Moll”. La ghiandola di Zeis è una ghiandola sebacea unilobare che si trova al margine della palpebra e supporta l'azione delle ciglia.
La ghiandola prende il nome dall'oftalmologo ... (Continua)
20/05/2014 11:00:00 Modalità wireless per la ricarica di energia
Nanobatterie per ricaricare i pacemaker
Fra qualche anno chi porta un pacemaker potrà ricaricarlo semplicemente appoggiando la pelle a un caricatore grande come una carta di credito. La possibilità sarà resa concreta dallo sviluppo di vere e proprie nanobatterie, dispositivi microscopici che di fatto libereranno l'uomo dalla schiavitù dei fili e opereranno in modalità wireless.
La ricerca che annuncia queste novità è stata pubblicata su Pnas da un team dell'Università di Stanford guidato dalla dott.ssa Ana Poon, che spiega: ... (Continua)
20/05/2014 Effetti benefici assicurati dalla disciplina orientale

Lo yoga contro osteoartrite e pressione alta
Praticare yoga consentirebbe di ridurre i sintomi dati dall'osteoartrite al ginocchio, la cosiddetta gonartrosi. A dirlo è uno studio pubblicato su BMC Complementary and Alternative Medicine da un team dell'Università del Minnesota e dell'Università del Maryland.
La ricerca ha coinvolto un gruppo di 36 donne con età media di 72 anni suddivise in due gruppi. Solo un gruppo ha seguito un programma di Hatha yoga della durata di 8 settimane, con sessioni guidate da cinque insegnanti ed esercizi ... (Continua)

15/05/2014 17:14:00 Forme di dipendenza e tendiniti dietro l'angolo

Attenti alla whatsappite!
Una vera e propria mania. È quanto sta diventando Whatsapp per molti dei suoi utenti, che non riescono a smettere di chattare e controllare le risposte, arrivando a punte di 12 volte l'ora.
A lanciare l'allarme è uno studio pubblicato su The Social Science Journal da un team di scienziati dell'Università del Kuwait coordinato dal dott. Abdullah Sultan. L'ormai popolarissimo sistema di messaggistica ha avuto un impatto talmente marcato sulle abitudini di milioni di persone da essere riuscito ... (Continua)

15/05/2014 12:40:00 Intanto va avanti un progetto di ricerca italiano

La pravastatina cura il rene policistico
Per trattare la malattia policistica renale autosomica dominanate (ADPKD) potrebbe essere utilizzata la pravastatina. Ad annunciarlo è uno studio condotto da ricercatori della University of Colorado School of Medicine che hanno pubblicato sul Journal of American Society of Nephrology il resoconto di un'analisi sull'argomento.
La pravastatina è un farmaco abitualmente utilizzato per ridurre il colesterolo, ma pare avere anche l'effetto di rallentare la crescita di cisti renali nei bambini e ... (Continua)

15/05/2014 10:15:21 Dolori pelvici, bruciore, intorpidimento sono i sintomi
Uno studio per la nevralgia del pudendo
Anni per avere una diagnosi mentre il dolore cresce e diventa invalidante. E poi ancora anni per trovare la terapia giusta, qualcuno che sappia come procedere. Per chi è affetto da Neuropatia del Pudendo, nota anche come Sindrome di Alcock, questa è quasi la prassi, almeno a sentire i racconti di questa brutta esperienza la vive o l’ha vissuta.
A spiegare la malattia è proprio una paziente, Elena Chiellini, che ha atteso 10 anni prima di ottenere una diagnosi e una corretta terapia. Oggi ... (Continua)
12/05/2014 16:23:05 Neridronato efficace nel contrastare la malattia
Il primo farmaco al mondo per l’algodistrofia
Una recente sperimentazione ha mostrato l'efficacia del neridronato nel contrasto all'algodistrofia.
“Presso il nostro ente”, dice il Professor Massimo Varenna, DH Reumatologia, Centro per la Diagnosi e Terapia per la Cura dell'Osteoporosi e delle Malattie Metaboliche dello Scheletro dell’Istituto Ortopedico Gaetano Pini di Milano e membro della SIOMMMS (Società Italiana dell’Osteoporosi e delle Malattie del Metabolismo Minerale e dello Scheletro), “abbiamo partecipato ad uno studio ... (Continua)
08/05/2014 14:25:00 Studio dimostra l'efficacia del trattamento già in uso per i fibromi uterini

Gli ultrasuoni riducono il dolore associato a tumore osseo
Come ridurre il dolore associato all'insorgenza di metastasi ossee? Secondo una ricerca pubblicata sul Journal of the National Cancer Institute, la risposta può essere affidata agli ultrasuoni, più precisamente alla tecnica MRgFUS, acronimo che sta per MR guided Focused UltraSound, ovvero ultrasuoni focalizzati guidati mediante risonanza magnetica.
Si tratta di una tecnica già in uso per il trattamento dei fibromi uterini che si basa sulla combinazione di ultrasuoni ad alta energia e ... (Continua)

07/05/2014 14:23:00 Le lenti intraoculari opzione poco praticata in Italia

Addio agli occhiali, l'alternativa al laser
Un'incisione microscopica, una lente a contatto inserita in modo permanente nell'occhio, nessun effetto collaterale o tempi di recupero. Dire addio agli occhiali si può, in modo semplice, indolore e reversibile, senza dover trascorrere giornate al buio e senza assentarsi dal lavoro, grazie alle lenti intraoculari.
Un intervento praticato da 20 anni in tutto il mondo, che però in Italia è ancora pressoché sconosciuto: solo lo 0,5% dei 110.410 interventi totali di chirurgia refrattiva ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale