Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 571 a 580 DI 1197

01/03/2012 Studio sottolinea l'efficacia della vitamina per diminuire i crampi

La vitamina D3 riduce i dolori mestruali
Potrebbe essere la vitamina D3 la nuova risorsa per combattere i dolori mestruali. Lo dice uno studio dell'Università di Messina, pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine, i cui ricercatori si dicono convinti che nel prossimo futuro l'integratore si trasformerà in una più che valida alternativa agli antidolorifici e alle pillole anticoncezionali.
"Abbiamo osservato una significativa riduzione del dolore nel gruppo che ha assunto la vitamina D3 (una dose di 300mila UI)rispetto ... (Continua)

01/03/2012 Innovativa tecnica efficace nel trattamento dei calcoli dell’uretere
Calcoli, ora si trattano con un gel
Il gel è l'ultima novità nel trattamento dei calcoli. Presso l'Istituto Clinico Città Studi di Milano (ICCS) è infatti disponibile un'innovativa tecnica per il trattamento di questa patologia. Ne illustra il funzionamento il dr Raber, responsabile dell’Unità di Urologia dell’ICCS.
Che cosa è la calcolosi dell’uretere e che sintomi può dare?
La calcolosi dell’uretere è una condizione caratterizzata dalla presenza di un calcolo all’interno di quel piccolo condotto che normalmente ... (Continua)
29/02/2012 12:05:28 Un'iniezione di speciale cemento per prevenire le fratture
Mal di schiena, plastica alle vertebre per evitare recidive
Sono le fratture uno dei rischi più concreti e frequenti dopo un intervento di trattamento della stenosi del canale spinale - patologia causata dall’età avanzata, dall’artrosi o, spesso, dalla concomitanza di entrambi i fattori -, che provoca il restringimento del canale di passaggio dei nervi della colonna vertebrale.
Le fratture possono subentrare dopo l’impianto di un distanziatore interspinoso, tra le opzioni terapeutiche più efficaci per curare queste malattie. Si tratta di protesi di ... (Continua)
24/02/2012 Punto di riferimento al nord per l'Epidermolisi Bollosa
Un centro per i bambini farfalla
È stato inaugurato ieri il primo centro di riferimento del Nord Italia per l’Epidermolisi Bollosa (EB), una malattia genetica rara che colpisce i bambini fin dalla nascita ed è caratterizzata dalla formazione di vesciche sulla cute e sulle mucose interne.
Il centro avrà sede presso l’Unità Operativa Complessa Pediatria 1ª Clinica della Fondazione Policlinico di Milano, diretta dalla Professoressa Susanna Esposito. “Questa patologia – spiega la Professoressa Susanna Esposito – comporta ... (Continua)
22/02/2012 NX-1207 entra nella terza fase di sperimentazione
Allo studio un farmaco per l'iperplasia prostatica benigna
Parte la terza fase della sperimentazione per il farmaco NX-1207, prodotto dalla Nymox. Si tratta di un medicinale per il trattamento dell'iperplasia prostatica benigna (IPB).
Lo studio clinico controllato di Fase III valuterà l’efficacia e la sicurezza d’uso di una singola iniezione intra-prostatica di NX-1207, praticata sotto guida ecografica, in pazienti con sintomatologia del tratto urinario inferiore, associata ad iperplasia della prostata, non adeguatamente controllata dalla terapia ... (Continua)
21/02/2012 17:38:28 i suggerimenti dei pediatri per affrontarli nel modo giusto

I capricci dei bambini, che fare?
Se il bambino inizia a non seguire le regole, a protestare per qualsiasi motivo, a ripetere, con insistenza, parole del tipo: “Voglio” e “No!” e anche, a strepitare e a dare calci … è arrivato il “fatidico” periodo dei capricci!
La prima reazione dei genitori, di solito, è di preoccupazione o di delusione, perché si teme che questo sia il segnale di un futuro carattere violento o la conseguenza di non essere stati all’altezza del proprio ruolo. E invece, secondo i pediatri, non c’è motivo ... (Continua)

13/02/2012 Trapianto di tendine da cadavere per risolvere il problema

La lesione al crociato si cura con il trapianto
La lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio è diventata ormai argomento di conversazione in molte famiglie, soprattutto in quelle sportive che si dedicano allo sci o al calcetto. Si tratta infatti del tipico infortunio di chi pratica questi sport non a livello agonistico ed è in aumento anche perché cresce sempre più l'età media di chi fa attività fisica.
Sandro Rossetti, responsabile della Divisione di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale San Camillo di Roma, spiega: ... (Continua)

08/02/2012 Creato primo algoritmo diagnostico per la diagnosi della sensibilità al glutine

Nuova procedura diagnostica per la sensibilità al glutine
È stato messo a punto il primo algoritmo diagnostico utile a diagnosticare la sensibilità al glutine. La sensibilità al glutine è una reazione alla gliadina, una proteina presente nel frumento, e ad altre proteine simili che si trovano nella segale e nell’orzo. Questa condizione, che non sembra comportare una risposta autoimmune o il danno corrispondente al piccolo intestino come nel caso della celiachia, è ora riconosciuta come una patologia distinta nello spettro dei disordini ... (Continua)

02/02/2012 09:37:52 La reazione al freddo dell'organismo influenza l'efficacia dei medicinali

Anche i farmaci soffrono il freddo
Il freddo polare di questi giorni influisce anche sul grado di efficacia dei farmaci. A sottolinearlo è Cesare Sirtori, preside della Facoltà di Farmacia dell'Università di Milano. Per questo, è doveroso considerare questo aspetto se si seguono terapie specifiche, in particolare per la salute del cuore.
"Nell'organismo esposto al freddo - spiega Sirtori - si hanno fenomeni di vasocostrizione e vasodilatazione. La prima a livello intestinale e la seconda a livello della cute. Pertanto, in ... (Continua)

31/01/2012 12:07:29 
Punture di insetti
Punture di insetti

Vi sono insetti che pungono con l’apparato boccale, per prelevare il loro nutrimento, e altri che pungono con un pungiglione addominale, collegato con un apparato velenifero, a scopo difensivo; fanno parte del primo gruppo le zanzare e le mosche, mentre rientrano nel secondo api, vespe e calabroni. Normalmente sono proprio gli insetti appartenenti al secondo gruppo che provocano i maggiori problemi pungendo un essere umano.
Il pungiglione delle api è dotato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale