Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 601 a 610 DI 1197

20/12/2011 09:22:26 Allo studio nuovi approcci per facilitare il decorso

Lesioni dei calciatori, le soluzioni nel sangue
C'è sempre molto fermento nel campo della ricerca sulle lesioni alla cartilagine articolare, ormai note al grande pubblico perché colpiscono i calciatori professionisti ma anche i semplici appassionati.
Abbiamo parlato delle ultime novità con Alberto Gobbi - presidente della O.A.S.I. (Orthopaedic Arthroscopic Surgery International) Bioresearch Foundation Gobbi ONLUS, centro internazionale di studio delle cartilagini, dell’invecchiamento articolare e delle lesioni da sport con sede a Milano – ... (Continua)

20/12/2011 Scoperto il meccanismo fondamentale per spiegarne l'efficacia

Ecco come funziona il paracetamolo
Una ricerca ha individuato il meccanismo alla base del funzionamento del paracetamolo, uno dei più comuni antidolorifici in commercio. La scoperta potrebbe costituire la base per la messa a punto di antidolorifici più efficaci e con minori effetti collaterali.
La ricerca anglo-franco-svedese ha trovato spazio sulle pagine di Nature Communications, nelle quali si spiega il funzionamento del paracetamolo, sostanza scoperta alla fine del diciannovesimo secolo e utilizzata come antidolorifico ... (Continua)

19/12/2011 11:52:03 Il rilassamento e la gestione del dolore

L’ipnosi durante il parto
L'ipnosi potrebbe rivelarsi la soluzione più semplice e meno invasiva nel limitare i dolori dovuti al parto. A sostenerlo è un gruppo di medici della britannica Central Lancashire University. Negli ospedali delle città di Blackburn e Burnley, i ricercatori inglesi, finanziati dal sistema sanitario britannico, insegneranno alle donne in attesa tecniche di auto-ipnosi da attuare al momento del parto. I ricercatori daranno lezioni sui modi più indicati per autoindurre uno stato di rilassatezza e ... (Continua)

02/12/2011 14:20:20 Il dolore dovuto a lesioni spinali si potrà controllare grazie al suo impiego

La fibronectina ha poteri analgesici
Basterebbe una sola applicazione di questa proteina per controllare il dolore dovuto a lesioni della spina dorsale, anche a lungo termine, infatti l’efficacia potrebbe durare fino a otto mesi dalla somministrazione.

La fibronectina, questo è il suo nome è una proteina che è presente nell’organismo, in particolare nei tessuti connettivi, e ha la funzione di coadiuvare lo sviluppo e la comunicazione delle cellule nella fase di sviluppo, quindi anche di quelle cerebrali e del midollo ... (Continua)

02/12/2011 L'iperaldosteronismo primario e l'ipertensione più facilmente riconoscibili

Una nuova tecnica per la diagnosi di Conn
Una nuova tecnica renderà più facile diagnosticare la sindrome di Conn. Si tratta di una patologia delle ghiandole surrenali caratterizzata da un eccesso di produzione dell’ormone aldosterone. Tale condizione è anche nota come iperaldosteronismo primario.
La scansione PET/CT è un semplice esame sicuro e indolore che radiologi e medici di medicina nucleare eseguono ormai da molti anni. Questo esame è in grado di rilevare numerose condizioni, che rimangono invece invisibili nelle ... (Continua)

01/12/2011 Nelle donne anziane il glucosio è un pericolo

Tumore al colon, lo zucchero aumenta il rischio
Un livello elevato di glucosio nel sangue delle donne anziane può essere associato a un rischio più alto di tumore al colon-retto. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Journal of Cancer da studiosi dell'Albert Einstein College of Medicine della Yeshiva University.
I ricercatori hanno seguito la situazione clinica di un campione di 5 mila donne in post-menopausa, verificandone i livelli di zucchero nel sangue per un periodo di 12 anni. Dall'analisi è emerso che una percentuale più ... (Continua)

30/11/2011 15:28:51 La natura del disturbo che colpisce il vitreo

Cosa sono le miodesopsie o “mosche volanti”
Se davanti allo schermo del computer avete la sensazione di vedere degli oggetti di varie forme galleggiare di fronte ai vostri occhi, sappiate che tutto ciò ha un nome: miodesopsie. Forse il nome comune con il quale la maggior parte delle persone fa riferimento al disturbo è più familiare, le “mosche volanti”.
Questi oggetti sono più o meno visibili a seconda della luminosità, della loro densità e della superficie che si sta fissando. La maggior probabilità di osservare il fenomeno dei ... (Continua)

29/11/2011 Tecniche, caratteristiche, idoneità

Tutto sulla chirurgia refrattiva
È uno degli interventi più desiderati degli ultimi anni. Parliamo della chirurgia refrattiva attraverso laser ad eccimeri per la correzione delle ametropie, ovvero dei difetti della vista. Il fascio laser emesso provvede all'asportazione di una certa quantità di tessuto corneale sufficiente a modificare il potere diottrico totale dell'occhio.
Il principio è quello della fotoablazione, grazie alla quale il laser riesce a far “evaporare” in maniera progressiva microscopici strati di tessuto ... (Continua)

27/11/2011 11:33:52 
Urgenze Mediche
Perdita di coscienza

Per coscienza si intende la consapevolezza di sé e degli oggetti esterni. L’alterazione o la perdita di questa consapevolezza caratterizza diverse situazioni, a seconda che a essa si sommi una compromissione delle normali funzioni cardiorespiratorie oppure no.
Tra le cause della perdita di coscienza che richiedono un trattamento medico d’urgenza vi sono:

- ingenti perdite di sangue o di liquidi (ustioni);

- sofferenza cerebrale da trauma ... (Continua)
27/11/2011 11:21:10 
Urgenze Traumatiche
Corpi estranei

Una delle urgenze traumatiche più comuni è quella di rimuovere i corpi estranei inseriti accidentalmente nelle vie respiratorie, nelle orecchie o negli occhi. I bambini sono quelli più soggetti a tali incidenti. Il corpo estraneo nelle vie respiratorie è spesso il più pericoloso e quello in cui la rapidità e la prontezza dell'intervento è determinante.

Corpi estranei nelle vie respiratorie

L’aspirazione di un corpo estraneo può causare un’ostruzione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale