Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1197

Risultati da 651 a 660 DI 1197

11/07/2011 Scoperta proteina associata al dolore provocato dal troppo sole

La molecola che causa le scottature
Una notizia interessante per molti in questo periodo. Un team di ricercatori ha scoperto la ragione del dolore provocato dalle scottature solari. In uno studio pubblicato su Science Translational Medicine da un gruppo del King's College di Londra, viene evidenziato il ruolo svolto dalla molecola CXCL5, una chemochina, ovvero una proteina coinvolta nei processi di infiammazione e nella risposta immunitaria a tali meccanismi.
Nel corso della sperimentazione, i ricercatori hanno provocato ... (Continua)

30/06/2011 Quando l'attività fisica non fa bene

Cause del dolore muscolare dopo l'esercizio fisico
Individui sani, che svolgano esercizio fisico più o meno intenso, possono presentare, di frequente, dolore muscolare in seguito allo sforzo, per due ordini di motivi: dolenzia muscolare ritardata, ad insorgenza tipica dopo 24 ore e della durata di alcuni giorni (DOMS), e dolore muscolare da crampi, che insorge, invece, nell'immediato, e della durata di pochi secondi.
Da premettere che il dolore svolge funzione di protezione dell'organismo da tutti quegli eventi esterni ed interni che ... (Continua)

27/06/2011 Grazie alla citologia nasale ora è possibile diagnosticarla e curarla

Naresma, la malattia invisibile
Il 13% dei bambini nasce con il raffreddore cronico. Nemmeno il tempo di affacciarsi al mondo, di scuoterlo con il primo vagito. Hanno il Naresma, e non lo sapranno probabilmente mai. Perché nessuno andrà a cercarlo, lasciando il neonato, il bambino, l’adolescente, e poi l’adulto ad infilarsi in una vita alla ricerca della verità. Ma questo disturbo, scritto nel codice genetico, ha un nome e una cura. E anche un numero sempre crescente di “cacciatori”: gli specialisti della citologia nasale, ... (Continua)

24/06/2011 Neurostimolazione periferica per gestire al meglio il dolore

Emicrania, studio dimostra i benefici della neuromodulazione
Presentati i risultati di uno studio volto a valutare la sicurezza e l’efficacia della neurostimolazione periferica (peripheral nerve stimulation, PNS) del nervo occipitale per la gestione del dolore e dei sintomi associati all’emicrania cronica, una condizione invalidante che affligge milioni di persone in tutto il mondo.
Si tratta del più grande studio clinico mai condotto per la valutazione dell’uso della neurostimolazione periferica per mezzo di un dispositivo impiantato per il ... (Continua)

24/06/2011 Scoperta la causa di disturbi finora immotivati

Mutazione genetica spiega un terzo delle neuropatie
Sarebbe il gene SCN9A il responsabile di una buona percentuale di neuropatie periferiche, la cui origine, in circa un terzo dei casi, appariva finora inspiegabile. Mutazioni a carico di questo gene infatti costituirebbero l'origine di una serie di patologie caratterizzate da degenerazione dei nervi e da dolore anche molto intenso.
La ricerca è stata condotta da un team di scienziati della prestigiosa Yale University in collaborazione con il Veterans Affairs Medical Center di West Haven e ... (Continua)

24/06/2011 Nuovo medicinale si rivela efficace nel contrasto al carcinoma renale
Tumore al rene, un farmaco ne rallenta il progresso
Un nuovo farmaco è a disposizione di quanti sono stati colpiti da tumore al rene. Il carcinoma renale colpisce circa 8200 persone ogni anno in Italia e si caratterizza per essere una patologia alquanto ostica da curare, dal momento che si presenta spesso in stadi già avanzati perché il più delle volte asintomatica.
Dopo aver concluso l'iter di approvazione, è ora disponibile un nuovo trattamento farmacologico, pazopanib, un antiangiogenetico orale che pare in grado di rallentare ... (Continua)
22/06/2011 Come evitare spiacevoli inconvenienti mentre ci si allena

Sport da spiaggia? Attenti agli infortuni
Uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità rivela che buona parte dei traumi di chi fa attività sportiva è legata al calcetto. Ogni anno, in particolare nel periodo estivo, circa 300mila persone ricorrono ai centri traumatologici: spiaggia (jogging o beach volley) e campi di calcio i luoghi in cui i traumi sono più frequenti.
“Non essendoci una banca dati sugli incidenti sportivi, li abbiamo ricavati dai centri di pronto soccorso, dove viene registrata anche la causa che ha provocato il ... (Continua)

22/06/2011 Allo studio un dispositivo portatile per indurre il sonno

Una scossa elettrica per cancellare l'insonnia
Chi soffre di insonnia in un futuro non lontano potrebbe andare a letto con una macchinetta che lo aiuta ad addormentarsi, un dispositivo portatile che manda al cervello le ''onde'' giuste per indurre il sonno.
Alla ''macchina del sonno'' stanno lavorando ricercatori italiani coordinati da Luigi De Gennaro, docente di Psicologia alla Sapienza di Roma, e Paolo Maria Rossini, docente di Neurologia all'Università Cattolica di Roma insieme a ricercatori dell'Istituto di Neurologia del ... (Continua)

22/06/2011 Sempre più interventi di chirurgia estetica riguardano il sesso forte

L'uomo alla ricerca di un aspetto giovanile
Ormai è un fenomeno consolidato, la chirurgia estetica non è più solo affare "da donne", ma conquista con ritmo crescente anche i pazienti maschi. In America, secondo i dati dell'Asaps - American Society for Aesthetic Plastic Surgery, gli uomini che si rivolgono al chirurgo per un ritocco estetico sono aumentati dell'88% dal 1997 a oggi.
Un trend presente anche da noi, secondo Alessandro Gennai, chirurgo plastico socio dell'European Academy of Facial Plastic Surgery (Eafps): “Ormai circa ... (Continua)

22/06/2011 Bassa invasività e radicalità di asportazione

Chirurgia toracica, mininvasività su tumori in stadi precoci
Tecniche mininvasive, miglior risultato estetico ma anche meno dolore post-operatorio e radicalità di asportazione. I progressi della chirurgia toracica per la terapia nel tumore del polmone, dell’esofago e del mediastino in stadio precoce, negli ultimi 15 anni, hanno progressivamente tentato di ridurre l’invasività chirurgica mediante l’utilizzo di vie di accesso meno traumatiche, cosiddette mininvasive.
L’approccio robotico mediante il sistema Da Vinci, poi, rappresenta una evoluzione ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale