Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 1021 a 1030 DI 2780

24/04/2013 17:11:24 Presa di posizione della Società Endocrinologica Americana
La sfida della misurazione dell'estradiolo
L'assenza di un metodo standardizzato per misurare l'estradiolo che sia sensibile, specifico e preciso è quanto denuncia la Società Endocrinologica Americana in un documento ufficiale pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. «È importante dosare con esattezza l'estradiolo plasmatico, composto implicato nella malattia coronarica, nell'ictus e nel cancro al seno, nonché parte integrante del trattamento dell'infertilità. Tuttavia, a tutt'oggi non c'è accordo su un singolo ... (Continua)
24/04/2013 Protezione totale nei confronti dei condilomi genitali
Hpv, studio conferma l'efficacia del vaccino
Il British Medical Journal ha appena pubblicato i risultati di uno studio condotto in Australia che dimostra l’efficacia del 100% del vaccino quadrivalente anti HPV nella protezione contro i condilomi genitali tra le adolescenti e le donne vaccinate prima dei 21 anni di età.
I risultati della ricerca, pubblicati sull'edizione online del BMJ, confermano l’efficacia già osservata negli studi clinici sul vaccino quadrivalente anti HPV prodotto da Sanofi Pasteur MSD, l’unico vaccino in grado di ... (Continua)
24/04/2013 Military fitness e Boot Camp le nuove parole d'ordine per stare in forma

Un fisico da marines
Tornare in forma imitando i marines. Il Military Fitness promette fatica estrema e risultati garantiti. In poche settimane di allenamento, resistenza e forza aumenteranno del 25 per cento e la perdita di peso si attesterà fra i 3 e gli 8 chili.
La disciplina, nota come Boot Camp, proviene com'era prevedibile dagli States, ma è ormai molto popolare anche in Europa.
L'allenamento proposto dal Boot Camp riassume i principi del training utilizzato nell'esercito a stelle e strisce e a prima ... (Continua)

23/04/2013 Anche dopo isterectomia per patologie benigne non sembra utile

No Pap-test nelle donne con meno di 20 anni
E'ormai accertato che eseguire il pap-test in maniera regolare equivale a un tasso di guarigione in caso di cancro all'utero pari al 92 per cento.
Per questo, i ricercatori ribadiscono la necessità di sottoporsi a pap-test rispettando le scadenze consigliate dai medici. Una diagnosi di tumore fatta utilizzando i risultati del pap-test si traduce in una prognosi molto più favorevole rispetto ai casi di cancro diagnosticati grazie alla valutazione dei sintomi, nel qual caso la percentuale di ... (Continua)

22/04/2013 18:10:15 Maggiore mortalità a lungo termine se ovariectomia è associata ad isterectomia
Deprivazione di estrogeni e salute femminile
Sul numero di aprile della rivista Obstetrics & gynecology sono stati pubblicati i risultati di uno studio condotto da un gruppo di ginecologi statunitensi guidato da William Parker con lo scopo di confrontare la mortalità a lungo termine dopo ovarectomia rispetto alla conservazione delle ovaie al momento dell'isterectomia. L'analisi dei dati ha evidenziato che l’ooforectomia bilaterale è associata ad un aumento della mortalità nelle donne sotto i 50 anni che non hanno mai fatto uso della ... (Continua)
22/04/2013 Nesso evidenziato da ricerca britannica

Nelle donne disabili rischio maggiore di disturbi mestruali
Nelle adolescenti affette da disabilità fisica e mentale si evidenzia un maggior rischio di problemi mestruali rispetto alla popolazione sana. Lo rivela uno studio condotto dalla dott.ssa Anne Garden della Lancaster Medical School che ha analizzato le alterazioni del comportamento legate all'arrivo delle mestruazioni in adolescenti affette da patologie dell'apprendimento e disabilità varie.
Lo studio, pubblicato su The Obstetrician & Gynaecologist, ha segnalato la presenza di sintomi comuni ... (Continua)

22/04/2013 Cambiamenti neurofisiologici prodotti dalla terapia

Gli effetti della chemio sul cervello
La terapia chemioterapica produce effetti collaterali non solo sui tessuti sani circostanti la neoplasia, ma anche sul cervello. A rivelarlo è uno studio realizzato da alcuni ricercatori del Jonsson Comprehensive Cancer Center dell'Università della California con sede a Los Angeles (UCLA).
Lo studio, pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, è partito dall'osservazione di problemi cognitivi, difficoltà di concentrazione e deficit di memoria in donne che avevano affrontato la ... (Continua)

19/04/2013 Le caratteristiche chimiche che influiscono sulla salute

I potenziali effetti benefici del caffè
Nelle persone sane il caffè, a dosi moderate di 3-4 tazzine al giorno, non fa male alla salute, anzi potrebbe avere alcuni effetti benefici. Questo viene descritto nell’ultimo booklet “Caffè e Salute” scritto in collaborazione con l’IRCCS - Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” di Milano.
Gli effetti benefici del caffè sono molteplici; a volte dipendono dalla caffeina in esso contenuta, ma probabilmente più spesso dalle altre sostanze presenti nella bevanda, che sono centinaia e ... (Continua)

18/04/2013 Più probabile soffrire di emicranie se vittime di coliche da neonati

Mal di testa associato a coliche infantili
Fra i ragazzi dai 6 ai 18 anni affetti da mal di testa è più probabile trovare soggetti che abbiano sofferto di coliche infantili. A dirlo è una ricerca dell'APHP-Hospital Robert Debré di Parigi pubblicata sulla rivista Jama, secondo cui le coliche di cui molti neonati soffrono costituirebbero un fattore di rischio per l'insorgenza di emicranie negli anni successivi.
Dai dati emerge infatti che fra i ragazzi che avevano avuto problemi di coliche da neonati l'incidenza delle emicranie era del ... (Continua)

17/04/2013 19:31:36 Pubblicati i risultati dello studio PRoFESS
La sindrome da dolore cronico dopo ictus ischemico
La sindrome da dolore cronico, definita come un dolore che persiste oltre un mese dopo la guarigione da un danno tessutale acuto, complica l’ictus ischemico con una frequenza variabile tra l’8 e il 55%. Questa variabilità è probabilmente dovuta al fatto che gli studi precedenti hanno generalmente incluso piccole coorti di pazienti con un relativamente breve periodo di follow-up. Per questo motivo è stato condotto un studio per determinare la prevalenza, i fattori di rischio, e la conseguenza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale