Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 1221 a 1230 DI 2780

31/05/2012 Insalata, bieta e spinaci allontanano il pericolo di un cancro mammario

La verdura a foglia diminuisce il rischio di tumore al seno
Mangiare verdura, e in particolare verdure a foglia come insalate, bietole, spinaci, riduce il rischio di sviluppare il tumore al seno. L’importanza della verdura nell'alimentazione è un dato che per certi versi oggi si può definire come acquisito.
Sono, infatti, risapute, sia in ambito scientifico che nell'opinione pubblica, le innumerevoli virtù e proprietà che ogni alimento vegetale garantisce, nelle sue diverse e svariate forme e tipologie. Mangiarne in buona quantità e con cadenza ... (Continua)

30/05/2012 14:36:13 La colpa è degli ormoni estrogeni, i contraccettivi possono essere d’aiuto
Fibrosi cistica, ecco perché è più grave nelle donne
Potrebbe essere il diverso assetto ormonale di uomini e donne a rendere queste ultime più vulnerabili ad alcune infezioni batteriche frequenti nei pazienti con fibrosi cistica. La scoperta viene da una ricerca irlandese, pubblicata recentemente sul New England Journal of Medicine.
La Fibrosi Cistica è una malattia genetica rara che in Italia riguarda ad oggi oltre 4000 persone e che colpisce in modo particolare le vie respiratorie. Secondo lo studio irlandese le donne sarebbero più ... (Continua)
29/05/2012 14:24:00 Esame più accurato per lo screening delle mutazioni
Tumore al seno, nuovo test diagnostico
Un esame diagnostico che usa il combing molecolare per rilevare la predisposizione genetica ai tumori al seno e alle ovaie, dovuti ai geni BRCA1 e BRCA2, ha confermato la presenza di nuove mutazioni strutturali complesse in entrambi i suddetti geni.
Il test, che è in fase di sviluppo, potrebbe essere utilizzato come un essenziale strumento complementare agli attuali metodi di screening, secondo quanto testimoniano i risultati di uno studio pubblicato nel numero di giugno della rivista Human ... (Continua)
28/05/2012 16:36:21 Le anomalie riscontrate spesso non hanno a che fare con la fertilità
Inutili gli screening per scoprire le cause di infertilità
“Non ci sono prove scientifiche dell’utilità degli screening nell’individuare possibili cause dell’infertilità o in grado di migliorare i risultati della fecondazione assistita”. A dirlo è il professor Giuseppe Ricci dell’Università di Trieste. “Troppe coppie - dice – si sottopongono a screening, relativi alla coagulazione, anomalie della tiroide, anomalie immunologiche, che non danno alcun risultato. Anzi consigliare lo screening, di utilità non dimostrata, può avere una serie di implicazioni ... (Continua)
28/05/2012 12:28:50 Gli integratori a base di calcio aumentano il rischio di crisi cardiache

Calcio sotto accusa, può provocare l'infarto
Per cercare di far bene alle nostra ossa, potremmo mettere a rischio il cuore. Gli integratori a base di calcio, che ormai spopolano con la promessa di ridurre la perdita di densità ossea - fenomeno visibile soprattutto per le donne in età di menopausa - sarebbero responsabili dell'aumento del rischio di infarto. Lo dice una ricerca pubblicata sulla rivista Heart da un team dell'Università di Zurigo guidato dalla dott.ssa Sabine Rohrmann.
La ricerca ha preso spunto dai dati provenienti dagli ... (Continua)

28/05/2012 11:51:06 Nuovo contraccettivo maschile che non agisce sul testosterone

Pillolo maschile su base genetica
Sono tante le sperimentazioni dedicate alla messa a punto del “pillolo”, il contraccettivo maschile. Una nuova ricerca, tuttavia, punta alla realizzazione di un farmaco non su base ormonale ma su base genetica.
Si tratta dell'inibizione di un gene necessario nelle ultime fasi di maturazione degli spermatozoi, definito Katnal1. I ricercatori hanno verificato che la sua disattivazione su modello murino ha comportato la sterilità dei topolini. Gli scienziati ... (Continua)

25/05/2012 Mestruazioni su richiesta grazie al nuovo contraccettivo

Una pillola che programma il ciclo
Forse non sarà più necessario rovinarsi le vacanze al mare per una sfortunata coincidenza con il ciclo mestruale. Una nuova pillola contraccettiva, assunta in maniera continuativa, potrà consentire alle donne di scegliere il momento a loro più congeniale per avere le mestruazioni.
A dare l'annuncio della prossima commercializzazione sono stati gli esperti del Congresso nazionale congiunto della Società italiana di contraccezione e della Federazione italiana di sessuologia scientifica, in ... (Continua)

20/05/2012 Nuova teoria sull'origine dell'inestetismo

Nuova dieta per la cellulite
Un esercito di 20 milioni di donne italiane potrebbe cercare rimedio agli inestetismi prodotti dalla cellulite con un nuovo approccio alimentare. A dirlo sono gli esperti della Società italiana di medicina estetica che si sono riuniti a congresso a Roma.
Proprio questo periodo dell'anno è il più delicato per chi proprio non può sopportare la vista della pelle a buccia d'arancia, la cui causa è convenzionalmente da attribuire all'insufficienza del sistema venoso. In realtà, la ragione alla ... (Continua)

19/05/2012 16:29:58 Le novità nella ricerca sul cancro alle ovaie
Tumore ovarico un killer con le ore contate
Secondo alcune ricerche, infatti, circa 500 donne in Europa muoiono ogni giorno a causa di questo carcinoma, mentre in Italia vengono diagnosticati ogni anno 5.000 nuovi casi di tumore ovarico che colpisce prevalentemente donne in età avanzata. Infine, secondo alcuni studi svolti tra il 2005 e il 2007, a cinque anni dalla diagnosi soltanto il 37% delle pazienti sopravvive alla malattia.
ACTO Onlus, Alleanza Contro il Tumore Ovarico ha organizzato, in collaborazione con l’Istituto di Ricerche ... (Continua)
17/05/2012 L'incidenza aumenta se si utilizzano anelli o cerotti

Rischio di trombosi anche con contraccettivi non orali
Era già noto il rischio di trombosi legato al consumo di pillole anticoncezionali, ma un nuovo studio punta il dito anche contro i contraccettivi non orali. La trombosi venosa profonda è dovuta alla formazione di un trombo, ossia di un coagulo di sangue, in particolare nelle vene degli arti inferiori, il che può provocare anche un embolo polmonare.
Una ricerca realizzata dall'Università di Copenaghen pubblicata sul British Medical Journal ha verificato il ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale