Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 1271 a 1280 DI 2780

05/04/2012 Nesso fra statura della donna e probabilità di insorgenza del cancro

Rischio di tumore ovarico legato all'altezza
L'altezza di una donna potrebbe essere legata all'insorgenza del tumore ovarico. Lo ipotizza uno studio pubblicato su Plos Medicine da un team dell'Università di Oxford, secondo cui più una donna è alta maggiore sarà il rischio di cancro alle ovaie.
L'équipe diretta da Valerie Beral dell'Unità di Epidemiologia ha esaminato 47 studi condotti in 14 paesi diversi, per un totale di 25 mila donne affette da cancro alle ovaie e 80 mila donne sane. “Mettendo insieme le evidenze raccolte a livello ... (Continua)

05/04/2012 La Tac è in grado di scovare polipi e formazioni pre-cancerose
La colonscopia virtuale efficace quanto quella tradizionale
Colonscopia addio. Uno degli esami più odiati dai pazienti potrebbe essere presto sostituito da una versione virtuale con lo stesso grado di efficacia. Lo dice una ricerca della Mayo Clinic di Scottsdale, in Arizona, pubblicata su Radiology.
Lo studio certifica l'efficacia dell'esame attraverso una semplice Tac, anche su una fascia di popolazione particolarmente a rischio, come quella degli anziani con più di 65 anni di età. La colonscopia virtuale consente di individuare ogni anomalia ... (Continua)
04/04/2012 Non c'è pericolo di insonnia nei neonati

Il caffè non nuoce in gravidanza
Non poteva che venire dal Brasile l'ultima ricerca che indaga gli effetti del caffè bevuto nel corso della gravidanza sul feto. Stando ai ricercatori sudamericani, non è necessario privarsi del piacere di una tazza di caffè per scongiurare i casi di insonnia nei neonati.
La ricerca, pubblicata su Pediatrics, ha analizzato 4200 donne che hanno partorito nella cittadina di Pelotas nel 2004. Subito dopo il parto, i ricercatori hanno chiesto alle volontarie di rispondere a un questionario con ... (Continua)

04/04/2012 Si sono allungati i tempi del parto negli ultimi 50 anni

Il travaglio della vita moderna
Se la vita diventa sempre più difficile, lo specchio di quello che ci aspetta non può che essere rappresentato dalla difficoltà che abbiamo a nascere, e a far nascere. E non si tratta soltanto di problemi di concepimento, sempre più comuni, ma del parto in sé, che negli ultimi 50 anni ha costretto le donne a un travaglio più lungo in media di due ore.
A rivelarcelo è una ricerca americana dei prestigiosi National Institutes of Health, che ha messo a confronto i dati raccolti negli anni ... (Continua)

04/04/2012 Studio sottolinea l'influenza degli ormoni sulla cicatrizzazione
Gli estrogeni complicano la guarigione delle ferite
Gli estrogeni sarebbero alla base del più lungo ciclo di guarigione dalle ferite che contraddistingue le donne dagli uomini. Gli estrogeni sono ormoni steroidei presenti in entrambi i sessi, ma in misura molto maggiore nelle donne in età fertile.
Si occupano della formazione dei caratteri sessuali secondari femminili, come il seno, e sono coinvolti nella proliferazione dell'endometrio e in molteplici fenomeni del ciclo mestruale. Secondo uno studio dell'Università della California ... (Continua)
04/04/2012 Le donne sono vittime di stati depressivi più degli uomini
Il testosterone protegge dagli stati depressivi
Se si parla di testosterone è ovvio che nelle donne è meno rappresentato e questo sarebbe il motivo di una preponderanza statistica circa la prevalenza e incidenza di disturbi depressivi. Il testosterone infatti rappresenterebbe un fattore protettivo nei confronti degli stati depressivi. Lo ha confermato uno studio pubblicato su Biological Psychiatry effettuato da alcuni ricercatori della Florida State University (Tallahasee, Usa), essi affermano che l’azione dell’ormone maschile regola la ... (Continua)
03/04/2012 Con la riabilitazione si evitano anche i farmaci, poco efficaci e nocivi

Terapia riabilitativa per evitare l'intervento alla spalla
È la riabilitazione lo strumento più efficace per curare i problemi articolari alla spalla. Quei dolori che impediscono un perfetto movimento del braccio sopra la testa e che possono alla lunga rovinare i tendini, colpiscono spesso gli sportivi che praticano tennis, pallanuoto, pallavolo o baseball. La soluzione non è per forza l'intervento chirurgico.
Giovanni Di Giacomo, chirurgo ortopedico specializzato nella cura della spalla, spiega: “molte persone vengono operate alla spalla in modo ... (Continua)

03/04/2012 I risultati di due ricerche sulla tossicità della sostanza

Il cadmio, un pericolo per prostata e seno
È stata appena pubblicata su PlosOne una ricerca italo-americana sugli effetti del cadmio sulla prostata. Pier Paolo Claudio, professore presso la Marshall University di Huntington, in West Virginia a co-autore della ricerca, spiega: “abbiamo scoperto non soltanto alcuni dei meccanismi molecolari alla base della trasformazione neoplastica della prostata, ma anche alcuni dei meccanismi secondo i quali alcuni tumori della prostata possono diventare particolarmente aggressivi. Questo può portare ... (Continua)

02/04/2012 I risultati della sperimentazione su Pazopanib

Novità per il tumore alla vescica
Un farmaco molecolare, pazopanib, è in grado di ostacolare la formazione dei vasi sanguigni che alimentano il tumore della vescica, bloccandone la crescita e in alcuni casi anche riducendone la massa.
I risultati dello studio clinico di fase II sono presentati oggi da Andrea Necchi, oncologo della Struttura di Oncologia medica 2 dell’Istituto Nazionale dei Tumori e responsabile del trial, in occasione del prestigioso Meeting annuale dell’American Association for Cancer Research (AACR), la ... (Continua)

02/04/2012 Più attenti alla prevenzione riducendo i tempi di esposizione

Nel melanoma i piccoli rappresentano ‘l’anello debole’
Ripetuti eccessi di esposizione ai raggi solari durante l’infanzia triplicano il rischio di sviluppare il melanoma da adulti. I piccoli vanno difesi dal sole con adeguate protezioni, evitando sempre le ore centrali della giornata, soprattutto con l’arrivo della bella stagione. Alle “Nuove frontiere nel trattamento del melanoma” l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) dedica un convegno nazionale. La lotta contro questo tumore della pelle particolarmente aggressivo parte dalla ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale