Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 1651 a 1660 DI 2780

17/11/2010 Deleteri i mestieri che costringono a rimanere molte ore in piedi

Le professioni a rischio mani e cellulite
Rischio cellulite per vigilesse, cuoche e cameriere, ma per la salute della pelle in generale, ed in particolare per le mani, il mestiere più rischioso rimane quello della casalinga. Per quanto riguarda la cellulite risultano deleterie le professioni che costringono a rimanere molte ore in piedi e che rendono impossibile camminare per un tempo sufficiente ad attivare la circolazione sanguigna e linfatica.
Oltre a vigilesse cuoche e camerire, dunque, a rischio anche parrucchiere, ... (Continua)

17/11/2010 I rischi per le donne che praticano intensa attività fisica

La triade dell’atleta, come evitarla
La dieta si fa disordinata, le ossa diventano fragili e le mestruazioni scompaiono. Disturbi alimentari, osteoporosi e amenorrea sono i tre 'ingredienti' di una sindrome in crescita: la cosiddetta 'triade delle atlete', un termine coniato nel 1992 dall'American College of Sports and Discipline Medicine per descrivere una condizione che minaccia non solo le professioniste dello sport, ma in generale tutte le donne che praticano molta attività fisica senza alimentarsi correttamente. A lanciare ... (Continua)

17/11/2010 Dal Congresso di Ginecologia e Ostetricia consigli utili per rischiare meno

Tre mosse vincenti contro l'HPV
Vaccinazione HPV per tutte le donne fino ai 45 anni. Questo il messaggio portato avanti dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna che ha tra i suoi primi obiettivi quello della divulgazione e informazione. A ribadire ancora una volta l’importanza della prevenzione, primaria e secondaria, delle patologie causate dal Papillomavirus umano (HPV) è proprio la Professoressa Alessandra Graziottin, Ginecologa e Presidente dell’omonima Fondazione, nell’ambito dell’86° ... (Continua)

16/11/2010 Il contraccettivo è un vero e proprio elisir di lunga vita per le donne

Vivere più a lungo grazie alla pillola
I sostenitori della pillola anticoncezionale saranno soddisfatti dei risultati di un'indagine sul contraccettivo femminile più utilizzato. Stando ai ginecologi italiani, la cui associazione – la Sigo –si è riunita a congresso a Milano, l'uso della pillola è associato a un miglioramento complessivo dello stile di vita.
In particolare, c'è più attenzione nei confronti del fumo, dell'attività fisica e dei problemi di peso. L'effetto benefico della pillola, che riguarda anche la fertilità, si ... (Continua)

13/11/2010 L’Omotossicologia associata alla tecnologia bio-medica più recente

Bio rivitalizzazione per un viso più giovane
È ora possibile eliminare o correggere gli inestetismi del viso senza ricorrere alla chirurgia e senza interrompere le normali attività della nostra vita. Il dott. Salvatore Ripa spiega come funziona la bio-rivitalizzazione, tecnica che mira a una maggior efficacia e che soprattutto si rivela indolore. “Alle donne piace sempre di più la possibilità di ricorrere a soluzioni facili, naturali ed efficaci – spiega il dott. Ripa – La mia raccomandazione resta comunque sempre quella di associare alla ... (Continua)

12/11/2010 Aumenta la percentuale di donne che si regalano un ritocco alla fine di un amore

Dal chirurgo estetico per festeggiare un divorzio
Aumenta la percentuale di donne che si regalano un ritocco alla fine di un amoreIl divorzio ti fa bella? Pare proprio così. Perché con la fine di una relazione la donna cerca una nuova vita e sempre più spesso, lo fa partendo dal proprio aspetto fisico. Infatti piacersi è solo il primo passo per poter riacquistare fiducia in se stesse. E davanti ad un aumento di matrimoni che arrivano al capolinea, aumentano anche le donne che cercano di piacersi un po' di più, disposte a sottoporsi a qualche ... (Continua)

11/11/2010 Il tasso di mortalità raddoppia nelle persone che ne hanno già subito uno

Predisposizione all'infarto
Il rischio di un nuovo attacco è più elevato per chi ha già subito un infarto. È l'allarme lanciato oggi dall'Anmco, l'Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri, che assieme alla fondazione "Per il tuo cuore" e con il supporto di AstraZeneca, darà il via dal 20 dicembre la campagna "Il valore della Vita", per sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione e sui rischi del dopo infarto.
Ogni anno, solo nel nostro paese, oltre 150mila persone vengono colpite ... (Continua)

11/11/2010 Correlazione con aumentati i livelli sierici di acido urico

Gotta, aumentano i rischi con bibite al fruttosio
La gotta, malattia molto dolorosa, sembra sia associata al consumo di bevande ricche di fruttosio, come bibite gassate zuccherate e succo d'arancia.
Uno studio presentato al meeting annuale dell'American College of Rheumatology ha infatti evidenziato come al consumo di tali alimenti sia associato a un aumento del rischio di gotta tra le donne.
Il gruppo di ricercatori, della Boston University School of Medicine, ha esaminato un campione complessivo di 78.906 donne. La gotta è una ... (Continua)

10/11/2010 Aumentano le probabilità di successo

Fecondazione, nuova tecnica per selezionare gli embrioni
La nuova metodica aumenta di molto le possibilità di ottenere una gravidanza.
Secondo gli esperti per le donne che cercano di concepire avvalendosi delle tecniche di fecondazione assistita è arrivata una novità importante.
Si tratta di un test di screening che permette di identificare quali embrioni sono portatori di malattie genetiche e quali no, prima di impiantarli nell'utero della futura madre.
La metodica è stata messa a punto dal centro “Care Fertility” di Manchester, e la ... (Continua)

10/11/2010 L'intervento chirurgico con una singola incisione all'interno dell'ombelico

Tumore al colon-retto, la soluzione senza cicatrici
Una sola incisione di 2 cm all’altezza dell’ombelico, questa è l’innovazione della chirurgia oncologica laparoscopica per intervenire sul carcinoma del colon retto, una delle cause di morte per tumore maligno più frequenti nei paesi occidentali, solo In Italia riguarda ogni anno circa 30-50 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Una neoplasia molto rara fino ai 40 anni, ma che diventa sempre più ricorrente dopo i 60 e raggiunge il picco massimo verso gli 80 anni. L’incidenza della patologia, che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale