Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 1921 a 1930 DI 2780

29/01/2009 12:56:25 

La sindrome del cuore d’atleta
In questi ultimi decenni la cultura sportiva ha subito notevoli cambiamenti.
Gli atleti agonisti con importanti ambizioni, infatti, seguono per la preparazione, rigorose schede d’allenamento che comprendono sedute giornaliere di più ore e che portano a vari adattamenti sia a carico dei muscoli scheletrici, sia a carico del sistema cardiovascolare: proprio i cambiamenti che avvengono su quest’ultimo sono conosciuti come sindrome del “cuore d’atleta”(1).
Il lettore, deve però prestate ... (Continua)

21/01/2009 12:26:35 

Più dura per le donne resistere alle tentazioni del cibo
Quante volte vi è già capitato di provare un'irresistibile voglia di qualcosa di goloso, come del cioccolato o un dolce particolarmente appetitoso? Riuscire a trattenersi dagli impulsi della fame sembra essere più facile per gli uomini rispetto alle donne.
Una ricerca scientifica svoltasi al Brookhaven National Laboratory di New York ha indicato che il sesso femminile ha una maggiore capacità “mnemonica” del cibo, per cui il cervello delle signore è più capace di quello maschile di far ... (Continua)

19/01/2009 

Ecco l'ormone dell'infedeltà delle donne
Si sentono più belle e si lasciano andare. Scoperto il perchè le donne non riescono a resistere alla seduzione degli uomini che ritengono più attraenti e passano spesso da un uomo all'altro, anche tradendo relazioni sentimentali fisse.
Il responsabile dell'infedeltà femminile è l'ormone estradiolo, appartenete alla classe degli estrogeni: quando è alto il suo livello nel sangue, lei si abbandona più facilmente al tradimento.
I dati sono emersi in seguito allo studio scientifico condotto ... (Continua)

16/01/2009 17:37:10 
Da un enzima nuovi farmaci anti-artrite reumatoide
I danni provocati alle articolazioni dall'artrite reumatoide potrebbero essere causati in parte dagli anticorpi prodotti dalle stesse articolazioni: ciò spiegherebbe perché i farmaci diretti a colpire le cellule B, che producono anticorpi nel sangue, non sempre riescono a migliorare la situazione del malato di artrite reumatoide. Questo è quanto emerge da uno studio finanziato dall'Unione Europea e condotto da ricercatori della London School of Medicine e del King's College of London nel Regno ... (Continua)
16/01/2009 14:31:38 
Attivo a Siena nuovo test prenatale della sindrome di Down
Un test combinato che consentirà di effettuare un efficace screening prenatale per conoscere le probabilità del nascituro di essere affetto dalla Sindrome di Down.
Questo nuovo strumento diagnostico sarà disponibile a Siena, a partire dal 19 gennaio 2009, presso il Centro di Diagnosi Prenatale del policlinico Santa Maria alle Scotte, diretto dal professor Giovanni Centini, con la collaborazione dell’U.O.C. Laboratorio Analisi Cliniche, diretto dal dottor Carlo Scapellato. Di cosa si tratta? ... (Continua)
14/01/2009 11:39:56 
Vicks VapoRub pericoloso per i bimbi sotto i due anni
Chissà quanti di noi l'avranno utilizzato per i raffreddori e le febbri dei nostri figli. Eppure Il Vicks VapoRub non va utilizzato nei piccoli con meno di 24 mesi d'età e non va mai spalmato sotto il naso. A predicare cautela nell'uso di questo unguento, spalmato su schiena e torace per liberare le vie respiratorie, è la seria e prestigiosa rivista scientifica “Chest” edita dall'American College of Chest Physicians, che ha passato al vaglio, con un gruppo di esperti, uno studio scientifico ... (Continua)
13/01/2009 11:41:32 

L'anestesia epidurale è sicura e comporta pochi rischi
Un recente studio inglese, condotto presso il Royal United Hospital di Bath, conferma che i rischi da anestesia epidurale e da anestesia spinale (più efficace e profonda) sono decisamente sopravvalutati.
Questi tipi di anestesia non si usano solo per le partorienti, ma anche per chi deve sottoporsi a determinati interventi chirurgici, come l'inserimento di una protesi all'anca o al ginocchio, per esempio.
I ricercatori britannici, guidati dal dott.Tim Cook, consulente anestesista ... (Continua)

08/01/2009 16:37:56 
Rischio tumore da terapia ormonale sostitutiva prolungata
Cinque anni di ormoni causano un raddoppio del rischio di tumore mammario: i risultati del Women’s Health Study fanno chiarezza sul ruolo della terapia sostitutiva nelle donne in menopausa
Secondo coloro che li hanno presentati, i risultati delle ultime elaborazioni del Women’s Health Study (Whi) rappresentano un punto fermo che porrà fine alle infinite polemiche che si sono susseguite negli ultimi anni in merito al ruolo della terapia ormonale sostitutiva (Tos) nell’insorgenza del tumore ... (Continua)
07/01/2009 15:51:27 
Test del sangue rivelerà l'osteoporosi
Sarà possibile diagnosticare con largo anticipo l'osteoporosi semplicemnte effettuando una normale analisi del sangue. Questo consentirà di mettere in campo per tempo tutte quelle terapie idonee ad evitare la riduzione della massa ossea e il conseguente rischio di fratture.
La bella e importante novità giunge dalla Danimarca, dove i ricercatori dell'Universita' di Aarhus hanno messo a punto un test ematico in grado di rivelare se il paziente che vi si sottopone è a rischio di osteoporosi ... (Continua)
07/01/2009 10:21:54 

Scoperto il gene dell'aggressività del tumore al seno
Sconfiggere i carcinomi mammari più aggressivi potrebbe presto divenire realtà grazie alla sensazionale scoperta effettuata da un gruppo di ricercatori del Cancer Institute del New Jersey coordinato da Michael Reiss. Gli studiosi hanno prelevato alcune cellule da donne malate di tumore aggressivo al seno e hanno individuato un particolare gene sul cromosoma 8, chiamato MTDH, che era presente in un numero di copie molto superiore al normale.
Questo ha indotto gli studiosi a ritenere il gene ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale