Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 2341 a 2350 DI 2780

02/11/2004 
Dolore pelvico cronico: potrebbe trattarsi di endometriosi
L'endometriosi è sempre più diffusa tra le giovani donne. Ad essere sotto accusa sono gli inquinanti ambientali possibile causa di aumento della patologia. Gli analoghi del GnRH e gli estroprogestinici come terapia medica di scelta per limitarne l'evoluzione e i sintomi e per salvaguardare la fertilità della donna. Mancano ancora basi biologiche sulla patologia. Prospettive di cura dagli inibitori dell’aromatasi.
L’endometriosi è in preoccupante aumento soprattutto tra le ... (Continua)
29/10/2004 
Parti prematuri colpa anche dell'alimentazione
L'alimentazione potrebbe essere una causa dei parti prematuri. A sostenerlo è Jean-Marie Moutquin, ostestrico, ginecologo del Centre de recherche clinique (CRC) del CHUS, in Francia.
I risultati dello studio ottenuti fino ad ora e quelli di un'indagine preliminare durata due anni mostrano che l'alimentazione sembra avere realmente un impatto sulla durata della gravidanza.
I test preliminari, condotti su 32 donne con minacce di parto prematuro, i risultanti sono stati ... (Continua)
29/10/2004 

Studio italiano: i cellulari in commercio non sono dannosi
Uno studio italiano sembra scagionare i cellulari dall'accusa di essere dannosi per la salute. Lo studio si colloca nell'ambito del Progetto nazionale 'Salvaguardia dell'uomo e dell'ambiente dalle emissioni elettromagnetiche', promosso dal ministero dell'Istruzione, Universita' e Ricerca (Miur) in collaborazione con il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e l'Ente per le nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente (Enea), i cui risultati sono stati presentati nella sede del Cnr.
I ... (Continua)

29/10/2004 
La melatonina utile contro il diradamento dei capelli
Per la prima volta la melatonina viene utilizzata in ambito tricologico. Se ne parla a St Vincent il 3 novembre in un simposio internazionale. Una novità dal mondo scientifico potrebbe "riaccendere" le speranze di tutti coloro (oltre 12 milioni di individui, in prevalenza uomini ma con una presenza rilevante di donne) che soffrono di diradamento e caduta dei capelli, "generando" un mercato di prodotti anticaduta che, per il solo canale farmacia, è stimato, complessivamente, intorno a 59 ... (Continua)
28/10/2004 
Individuato fattore di rischio più importante per l'ictus
Solo il 26% dei pazienti con stenosi carotidea di alto grado ha realmente bisogno di essere sottoposto ad interventi chirurgici di rimozione delle placche presenti nella carotide. Lo conferma viene da uno studio italiano condotto da un gruppo di ricercatori dell'Università di Tor Vergata coordinato dal prof. Giusto Spagnoli e che ha meritato la pubblicazione sulla prestigiosa rivista JAMA (Journal of the American Medical Association). "Questo studio - spiega il prof. Spagnoli, ... (Continua)
28/10/2004 
Emicrania con aura potrebbe essere una spia per l'ictus
Le donne con meno di 45 anni che soffrono di emicrania con aura avrebbero un aumentato rischio di stroke e malattie cardiache.
L'emicrania con aura è la cefalea che colpisce metà del cranio accompagnandosi a caratteristici fenomeni che precedono e accompagnano l'attacco manifestandosi come alterazioni visive (strani scintillii chiamati scotomi) e della sensibilità cutanea (insoliti formicoli a carico dell'emivolto e dell'arto superiore dello stesso lato del dolore).
Se ne ... (Continua)
27/10/2004 
È efficace la tecnica contraccettiva naturale ''TwoDay''
Ha un'efficacia del 96,5 per cento la tecnica di pianificazione familiare definita ''TwoDay'' che consiste nell'insegnare alle donne a tenere sotto controllo le secrezioni vaginali in modo da sapere in quali giorni vi è più probabilità di rimanere incinte.
Il metodo consiste nell'apprendere la capacità di valutare la probabilità per una donna di essere fertile notando la presenza di secrezioni vaginali diverse da tracce ematiche e da liquido seminale: la probabilità aumenta nel ... (Continua)
27/10/2004 
Stretto legame tra calcoli biliari e pancreatite cronica
Un nuovo studio fornisce nuove evidenze che avvalorano l'ipotesi di uno stretto legame fra calcolosi biliare e pancreatite cronica in circa il 50% dei pazienti. Le donne i soggetti più a rischio.
I calcoli biliari risultano uno dei più importanti fattori di rischio per la pancreatite cronica. Lo rivelano i recenti dati dello studio Pancroinf-AISP, primo studio epidemiologico in Europa sulla pancreatite cronica. Dei 727 pazienti osservati, infatti, circa la metà soffre o ha sofferto ... (Continua)
26/10/2004 
Chemioterapia anti-cancro al seno aumenta il rischio ictus
La chemioterapia sembra aumentare il rischio di ictus nelle pazienti con cancro al seno. Ad una conclusione opposta erano giunti ricercatori autori di un articolo da poco apparso sul Journal of the National Cancer Institute.
Lo studio più ''pessimista'' è giunto alla conclusione che un numero maggiore di ictus si è verificato nelle donne che hanno assunto il farmaco tamoxifene rispetto alle donne che non lo hanno assunto..
Ann M. Geiger di Kaiser del Kaiser Permanente ... (Continua)
25/10/2004 
Donne obese: meno successi della fertilizzazione in vitro
La ricerca era già a conoscenza del fatto che le donne che soffrono di una forte obesità hanno difficoltà a concepire naturalmente un bambino ma un nuovo studio, condotto negli Stati Uniti, aggiunge a questa consapevolezza che esse hanno meno possibilità di rimanere incinte, rispetto alle donne con un peso normale, anche se il concepimento viene tentato con l'impianto in utero di embrioni già fertilizzati in laboratorio.
Secondo lo studio, condotto da David Ryley, dell'ospedale Beth ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale