Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 2551 a 2560 DI 2780

17/04/2003 
Il botulino per alleviare il dolore cronico
Un farmaco a base di botulino, la neurotossina 'spianarughe' amica delle donne, e di una proteina del corallo del Mediterraneo, potrebbe rivelarsi un'arma efficace per combattere il dolore cronico, come quello dei malati di cancro. La novita' arriva dai ricercatori del 'Centre for Applied Microbiology and Research' di Salisbury, in Gran Bretagna, ed e' stata pubblicata sulle pagine della rivista scientifica 'New Scientist', dopo la presentazione al meeting della Societa' inglese di ... (Continua)
14/04/2003 

Labbra più sensuali senza bisturi: basta una crema
Addio labbra siliconate a 'effetto canotto'. Per correggere, senza esagerare, il volume della bocca bastera' una crema che stimola i tessuti a gonfiarsi in modo naturale e 'controllato' dallo stesso organismo, anche in base all'eta' e alle caratteristiche fisiologiche del paziente. Il prodotto gonfialabbra, presentato oggi dal professor Romulo Mene, chirurgo plastico di Rio de Janeiro, al 24.esimo Congresso nazionale della Societa' italiana di medicina estetica, si basa su due azioni: una ... (Continua)

11/04/2003 
Farmaco a base di alcol e caffé riduce i danni dell'ictus
Un farmaco a base di un mix di caffe' e alcol sarebbe capace di ridurre i danni cerebrali provocati dall'ictus. La novita' arriva dai ricercatori della Texas University Medical School di Houston, nel Texas, che hanno provato, in studi sui ratti, un medicinale costituito da un cocktail di caffeina ed etanolo. Ribattezzato 'caffeinol', il farmaco se somministrato entro tre ore dal fatto acuto, sarebbe in grado di ridurre anche dell'80% l'estensione del danno cerebrale. La ricerca e' pubblicata ... (Continua)
10/04/2003 
Cerotti agli ormoni per la prostata come per la menopausa
I cerotti agli ormoni, usati dalle donne per combattere i disturbi della menopausa, potrebbero rivelarsi un'arma efficace per combattere anche il tumore della prostata. Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell'Hammersmith Hospital e dell'Imperial Hospital di Londra, i 'patches' rappresentano una valida alternativa e con meno effetti negativi alle terapie ormonali piu' radicali per la cura di questa neoplasia, una delle piu' comuni fra gli uomini.
L'idea che sostiene l'uso della ... (Continua)
07/04/2003 
Da organi trapiantati si rischia il trasferimento del tumore
Ricercatori italiani hanno scoperto che il trapianto espone al rischio di cancro, perche' eventuali cellule tumorali presenti nei nuovi organi possono essere trasferite al donatore. Infatti, uno studio pubblicato sulla rivista 'Nature Medicine' suggerisce che questa sarebbe la causa dell'altissima frequenza (400-500 volte superiore al normale) di sarcoma di Kaposi nei pazienti che hanno subito trapianti. Un ulteriore motivo, secondo i ricercatori, per sottoporre i tessuti del donatore ad ... (Continua)
04/04/2003 

Conferme sul legame tra pillola e cancro uterino
Nuove conferme al nesso tra uso della pillola contraccettiva e insorgenza di cancro della cervice uterina. I ricercatori del Cancer Research di Londra rivelano, sul 'Lancet', che ''un uso prolungato dei contraccettivi orali aumenta i rischi di sviluppare la particolare forma di tumore dell'utero, specie nelle donne con infezioni da papillomavirus''. Rischi che, riferiscono, ''aumentano del 10% quando si e' assunta la pillola anticoncezionale per meno di cinque anni, fino al 60% in piu' quando ... (Continua)

03/04/2003 
Per le donne la droga è molto più letale
Le donne tossicodipendenti corrono un rischio di morte 23 volte superiore a quello della popolazione generale. Assai piu' basso il pericolo per i maschi che presentano un rischio 'solo' sette volte piu' elevato della media. Sono alcuni dati dell'indagine 'Vedette', presentata oggi all'Istituto Superiore di Sanita' a Roma, e condotta su 12mila pazienti tossicodipendenti da eroina che si sono rivolti ai servizi pubblici per le tossicodipendenze (Sert) dal settembre 1998 al marzo 2001. Lo studio, ... (Continua)
02/04/2003 
Mangiare pesce fa bene a donne diabetiche
Il cuore delle donne diabetiche preferisce una dieta ricca di pesce. Il diabete, infatti, e' una condizione che mette seriamente a rischio di malattie cardiovascolari la popolazione femminile. ''Ma basta fare cinque pasti a base di pesce a settimana - spiegano i ricercatori dell'Harvard University - per assistere a una riduzione del rischio del 64% rispetto alle donne che scelgono solo occasionalmente di mangiare pesce''. Ma per l'autore della ricerca, Frank B. Hu, analoghi risultati ... (Continua)
02/04/2003 

10 regole per riconquistare l'ottimismo
Altro che gusto mediterraneo per una vita spensierata e allegra. Gli italiani sono 'musoni' e addirittura piu' tristi dei nord europei. Ben sette su dieci (66%) ammettono di esser colpiti dalla Sindrome di Calimero: un mix di vittimismo, sfortuna e rassegnazione. E sono le donne le piu' 'negative'. E' quanto emerge da uno studio condotto dalla rivista Riza Psicosomatica, in edicola in questi giorni, su 986 italiani tra i 18 ed i 66 anni. Dalla salute alla famiglia, sono molti i settori in cui ... (Continua)

31/03/2003 

Testa dritta a tre mesi, a tre anni in triciclo
La buona salute e lo viluppo di un bambino possono essere 'segnalati' dai progressi compiuti durante la crescita. Il percorso ideale prevede che a tre mesi il bambino riesca a tenere la testa dritta, a sei sta seduto, a circa un anno cammina e a tre anni riesce ad andare sul triciclo e a stare per un po' su una gamba sola. ''Osservazioni semplici che possono tranquillizzare mamma e papa' senza dover ricorrere al medico''. Parola di Italo Farnetani, pediatra dell'Universita' di Milano, che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale