Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 531 a 540 DI 2780

22/10/2014 14:55:00 Calo della libido femminile per colpa della plastica

Il Pvc annulla l'eros
Il calo del desiderio sessuale femminile può essere collegato a un'esposizione al Pvc, il materiale di cui sono fatte ad esempio le tendine delle docce e molte confezioni alimentari.
A segnalare il pericolo è una ricerca della University of Rochester School of Medicine presentata nel corso della conferenza annuale dell'American Society for Reproductive Medicine di Honolulu.
Tutta colpa degli ftalati, la cui possibile interferenza nei confronti degli ormoni è stata già discussa in passato, ... (Continua)

22/10/2014 12:40:00 Fattori salutari fondamentali per abbattere il rischio
Uno stile di vita sano riduce il rischio di ictus
Condurre uno stile di vita il più sano possibile ha l'effetto di ridurre il rischio di ictus ischemico nelle donne. È la conclusione di una ricerca pubblicata sulla rivista Neurology da un team del Karolinska Institutet di Stoccolma.
La coordinatrice Susanna Larsson spiega: “l’ictus è una causa maggiore di disabilità e mortalità e poiché le conseguenze dell’ictus sono generalmente devastanti e irreversibili, la prevenzione primaria è di grande importanza. L’ipertensione è un fattore di ... (Continua)
22/10/2014 11:55:00 Ragazza costretta a dormire quasi tutto il giorno

La sindrome di Kleine-Levin
Dormire 22 ore al giorno è un record che anche un neonato di pochi giorni fatica a raggiungere. Eppure ci sono circa mille persone al mondo costrette a questo “forcing” del riposo.
Una di queste è Beth Goodier, ragazza inglese che soffre della sindrome di Kleine-Levin, detta anche della “bella addormentata”, un disturbo neurologico che comporta delle vere e proprie crisi di sonno che possono durare per giorni o addirittura per settimane.
L'incidenza è come detto molto bassa, per fortuna, ... (Continua)

22/10/2014 Rischiano di più donne che non la fanno

Amniocentesi, il rischio di aborto è nullo
L’amniocentesi non fa più paura. In Italia sempre più donne (circa il 20%) si sottopongono a questo tipo di test, che è in grado di scoprire moltissime anomalie cromosomiche ma anche migliaia di altre patologie. Non più basata su fattori di pericolo, ma solo sulla volontà dei genitori di conoscere lo stato di salute del figlio, l’amniocentesi può essere eseguita da tutte le donne.
E per quanto riguarda il rischio di aborto è diventato nullo grazie all’introduzione della profilassi con ... (Continua)

21/10/2014 16:49:37 Ricerca confronta quello moderno con il microbiota di una tribù africana

L'evoluzione del microbiota intestinale
Oggetto dell'interesse scientifico solo da qualche anno, il microbiota intestinale accompagna l'evoluzione umana da migliaia di anni. Una ricerca internazionale a cui ha partecipato per l'Italia l'Università di Bologna ha sequenziato per la prima volta il microbiota intestinale del popolo Hadza della Tanzania, una delle ultime tribù di cacciatori-raccoglitori che esistano sulla Terra.
Il microbiota di questo particolare gruppo etnico è stato confrontato con quello di alcuni cittadini ... (Continua)

21/10/2014 15:48:00 Come rinforzare, curare e depurare

SOS pelle e capelli, l'aiuto delle cure dolci
Pelle e capelli dicono molto della personalità di ognuno di noi. Così come accade per tutto il nostro organismo, anche il loro benessere può dipendere da molteplici fattori: la stagionalità, lo stato di salute in generale, alcune cattive abitudini nello stile di vita, o ancora il contatto con diversi agenti esterni.
Di conseguenza i capelli possono apparire spenti, sfibrati, indeboliti e cadere, così come in alcuni soggetti può comparire la forfora. Allo stesso tempo, anche la cute, ... (Continua)

21/10/2014 Consigli utili per non incorrere in errori alimentari

Il pranzo in ufficio fa ingrassare
Sono sempre di più gli italiani costretti a trascorrere la pausa pranzo sul posto di lavoro. Purtroppo l'abitudine di mangiare in ufficio, magari davanti al pc, non è per niente benefica, come dimostra uno studio del Queens College di New York.
I lavoratori che mangiano sempre fuori casa tendono ad avere livelli più bassi di vitamine e più alti di colesterolo, rischiando maggiormente una condizione di obesità
I ricercatori hanno analizzato 8.314 persone per 5 anni, concentrando la propria ... (Continua)

20/10/2014 17:25:00 Il rischio si innalza in proporzione all'indice di massa corporea

La pancia aumenta le possibilità di un cancro al seno
L'aumento del girovita nel corso degli anni espone le donne a un rischio maggiore di cancro al seno. Secondo gli esiti di una ricerca pubblicata sul British Medical Journal dallo University College London, cambiare taglia alla gonna si traduce in un aumento del rischio di cancro alla mammella che va dal 33 al 77 per cento.
Lo studio ha analizzato i dati di oltre 93mila donne con più di 50 anni. Tutte le partecipanti erano in post-menopausa e non avevano mai ricevuto una diagnosi di cancro. ... (Continua)

20/10/2014 10:55:00 La camminata nordica garantisce benessere e dispendio energetico equilibrato

Nordic walking, una passeggiata per la salute
Quanto fa bene camminare lo sanno bene gli appassionati di Nordic Walking, camminata nordica in italiano. A confermarlo sono anche due studi, il primo dei quali è stato realizzato dalla European Society of Cardiology e pubblicato sullo European Journal of Preventive Cardiology.
111 malati con problemi di insufficienza cardiaca hanno provato la disciplina sotto stretto controllo medico per 5 volte alla settimana e 8 settimane complessive. Dai dati è emersa l'efficacia e la sicurezza della ... (Continua)

18/10/2014 14:35:00 Rischio più alto a causa del deficit di ormoni femminili

Polmonite più probabile per gli uomini
Gli ormoni sessuali femminili svolgono un importante ruolo protettivo nei confronti delle malattie respiratorie come la polmonite. A segnalarlo è uno studio pubblicato su Life Sciences da un team dell'Università di Harvard coordinato da Lester Kobzik.
Gli uomini risultano quindi meno attrezzati delle donne nel contrasto all'influenza e alle malattie respiratorie a causa della mancanza degli ormoni sessuali femminili, un aspetto che indebolisce il loro sistema immunitario.
L'assenza di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale