Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 601 a 610 DI 2780

27/08/2014 12:50:00 Più difficoltà a rimanere incinte per le donne che ne soffrono

L'asma riduce la fertilità femminile
Le donne che soffrono di asma rimangono incinte con maggior difficoltà. Lo dice uno studio del Bispebjerg University Hospital apparso sul Daily Mail. La ricerca ha coinvolto oltre 15mila donne.
Stando ai dati, le donne affette da asma hanno avuto bisogno del 21,6 per cento di tempo in più rispetto alla media. Nel 27 per cento dei casi, le donne asmatiche hanno impiegato più di un anno per rimanere incinte. Il ritardo aumentava proporzionalmente con la riduzione dei controlli medici per ... (Continua)

27/08/2014 10:10:22 Consumo calorico discreto grazie all'amore sotto le lenzuola

Il sesso come esercizio fisico
Fate l'amore se proprio non volete fare ginnastica. È il messaggio lanciato dai ricercatori dell'Università del Québec di Montreal, che hanno portato a termine uno studio analizzando 21 giovani coppie eterosessuali.
Durante i rapporti sessuali i soggetti dovevano indossare un bracciale denominato SenseWear, in grado di misurare la spesa energetica associata allo “sforzo”. Secondo i dati pubblicati sulla rivista Plos One, il sesso fa bruciare le stesse calorie assicurate da un esercizio ... (Continua)

26/08/2014 11:21:00 Medici pro e contro si sfidano a colpi di ricerche

Il punto G, mito o realtà?
Trovare un accordo sull'esistenza o meno del punto G è una vera e propria impresa. L'ultima ricerca in ordine di tempo si schiera dalla parte degli scettici, affermando che la zona erogena individuata dal dott. Gräfenberg in realtà è una fantasia.
Lo studio dei ricercatori dell'Università dell'Aquila e di Tor Vergata a Roma è nato dalla collaborazione con alcuni colleghi francesi e messicani ed è stato pubblicato sulla rivista Nature Urology. Secondo questi ricercatori, in realtà si dovrebbe ... (Continua)

21/08/2014 12:31:28 Gli esercizi migliori per rassodarli

Come ottenere glutei alla brasiliana
Quest'anno il Brasile andrà di moda. Non ci riferiamo solo ai mondiali di calcio, ma anche ai famosi glutei alla brasiliana, il sedere alto e sodo che tante donne desiderano.
Molto dipende dalla genetica, ovviamente. Se in famiglia avete la classica conformazione “a pera”, non potrete certo ambire a un fisico da top model, ma gli esercizi che presentiamo possono migliorare di molto la situazione di partenza.
Il gluteo è composto da tre muscoli, maximus, medius e minimus, e dal grasso ... (Continua)

20/08/2014 15:53:35 Interventi diversi a seconda del tipo di pancia

Come intervenire per ridurre l'addome
Rotonda e sporgente oppure "a rotolini", dura al tatto oppure morbida. Si fa presto a dire "pancetta", ma in realtà ne esistono diversi tipi. E per capire come affrontare l'antiestetico eccesso di grasso nell'area addominale, bisogna prima capire con quale tipo di pancia abbiamo a che fare.
«Di solito la pancetta delle donne è diversa da quella degli uomini - afferma Patrizia Gilardino, chirurgo plastico di Milano -. Normalmente nelle donne il girovita aumenta per un eccesso di tessuto ... (Continua)

08/08/2014 14:49:00 Azione benefica nei confronti del tinnito

Il caffè combatte gli acufeni
Sono tanti gli effetti benefici legati all'assunzione della caffeina. Fra questi, va annoverata anche un'influenza positiva nei confronti degli acufeni o tinnito, quel fastidioso ronzio sempre presente all'interno dell'orecchio che limita fortemente la qualità di vita di chi ne è colpito.
Una ricerca condotta dagli scienziati del Brigham and Women's Hospital di Boston ha evidenziato gli effetti prodotti dal caffè in uno studio prospettico pubblicato sull'American Journal of ... (Continua)

08/08/2014 Variante genetica inedita per individuare il tipo di rischio

Un nuovo gene predice il cancro al seno
Una variante genetica consente oggi di individuare con più sicurezza la predisposizione ad ammalarsi di tumore del seno: lo chiarisce un nuovo studio dell’Università di Cambridge, sviluppato con il contributo dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, dell’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano e dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. I ricercatori hanno dimostrato che chi presenta mutazioni di un particolare gene, chiamato PALB2, al di sotto dei quaranta anni ha un rischio ... (Continua)

31/07/2014 17:00:00 Valutare con attenzione la concentrazione di folati nel sangue

Come prevenire i difetti del tubo neurale
Per prevenire i difetti del tubo neurale è necessaria un'attenta valutazione della concentrazione di folati nei globuli rossi. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da un team di ricercatori cinesi e americani.
Krista Crider, che lavora presso i Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta, spiega: "un biomarker affidabile (come le concentrazioni di folati sierica o dei globuli rossi) potrebbe essere utile per valutare il potenziale impatto di sanità pubblica ... (Continua)

30/07/2014 17:58:00 I rischi di un'esposizione forzata alla sostanza

Il piombo minaccia l'intelligenza dei bambini
Uno studio pubblicato su Jama Pediatrics rilancia l'allarme sull'esposizione al piombo legata all'intelligenza dei bambini. Secondo la ricerca guidata da Jianghong Liu dell'Università della Pennsylvania, la concentrazione ematica di piombo svolge un ruolo importante nell'insorgenza dei disturbi del comportamento fra i bambini di età prescolare residenti in Cina.
Spiega l'autore: "il piombo è un metallo tossico che può ridurre il quoziente intellettivo nei più piccoli, ma quando le ... (Continua)

30/07/2014 11:52:00 Il farmaco antidolorifico associato a un aumento del rischio nelle donne

Rischio di ictus e infarto legato al naprossene
Nelle donne in post-menopausa l'utilizzo dell'antidolorifico naprossene è associato a un aumento del rischio di ictus e di infarto. Lo segnala uno studio apparso su Circulation e firmato da ricercatori dell'Università della Florida.
Anthony Bavry, uno degli autori, spiega: "era già noto che gli anti-infiammatori non steroidei (Fans) inibitori selettivi dell’enzima COX-2 incrementano le probabilità di eventi acuti cardiovascolari, ma dai nostri dati emerge il medesimo rischio anche per i Fans ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale