Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2780

Risultati da 821 a 830 DI 2780

11/01/2014 10:40:27 Studio sostiene la capacità della tecnica di lenire il dolore

Contro il dolore proviamo la riflessologia
Per alleviare le sofferenze dovute a dolori di varia natura potrebbe essere una buona idea tentare la strada della riflessologia. Si tratta di una sorta di massaggio ai piedi che mira a stimolare i punti riflessi e sembra avere effetto nei confronti di diversi tipi di dolore, in particolare quelli legati all'artrite, al mal di schiena e ai tumori.
Inoltre, la riflessologia sembra innalzare la soglia del dolore, il che favorisce una riduzione del ricorso ai farmaci antidolorifici, prodotti il ... (Continua)

10/01/2014 14:07:08 Mir-181a aumenta la proliferazione e la resistenza ai farmaci

Una molecola rende temibile il cancro all'ovaio
La molecola mir-181a stimola la proliferazione delle metastasi tumorali in caso di cancro alle ovaie e aumenta il fenomeno della resistenza ai farmaci. A scoprirlo è una ricerca pubblicata sulla rivista Nature Communications da un team dell'Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri di Milano in collaborazione con un'équipe del Case Comprehensive Cancer Center di Cleveland guidata dalla dott.ssa Annalisa DiFeo.
Lo studio, finanziato dall'Associazione italiana per la ricerca sul cancro ... (Continua)

09/01/2014 16:22:38 Ma con buongusto e buonsenso

Il Tacco alto sì
I tacchi alti e le punte strette sono sicuramente nemiche del piede ma per realizzare danni importanti o irreversibili hanno bisogno di agire costantemente e per periodi di tempo prolungati,pertanto un piede che non presenta malattie o deformità potrà calzare senza danni anche tacchi alti e punte strette, giusto per una serata a teatro o per una cena importante, non certo come abitudine prolungata di vita.
D’altra parte poche sono le donne che rinuncerebbero al piacere di utilizzare tacchi ... (Continua)

07/01/2014 11:13:00 Un rischio inferiore anche del 30 per cento

La dieta mediterranea previene il diabete
L'assunzione di alimenti tipici della dieta mediterranea è associata a una riduzione del rischio di insorgenza del diabete pari al 30 per cento. A dirlo è una ricerca dell'Università di Rovira i Virgili di Tarragona, in Spagna, pubblicata sulla rivista Annals of Internal Medicine.
Il prof. Jordi Salas-Salvado e i suoi colleghi hanno coinvolto oltre 3500 soggetti di età compresa fra i 55 e gli 80 anni. I volontari, seguiti per 4 anni, mostravano un rischio aumentato di patologie cardiache e ... (Continua)

03/01/2014 13:14:46 Narcisismo e incapacità di amare

Psicologia dell’uomo che non vuole impegnarsi
Dopo un incontro memorabile, lui “sparisce” per giorni o settimane (non si fa sentire, non risponde ai vostri sms o risponde molto freddamente restando sul vago sulla data di un prossimo incontro) per poi ricomparire all’improvviso, come se niente fosse, proprio quando eravate sul punto di cancellarlo dalla vostra rubrica del cellulare e dalla vostra vita.
E quando lui si degna di chiamarvi dopo un lungo silenzio, la rabbia che avete accumulato in questa fase di “silenzio stampa” si scioglie ... (Continua)

03/01/2014 Patologia più pericolosa che nell'uomo
Ipertensione killer per le donne
A esserne colpiti sono soprattutto gli uomini, ma a sorpresa sono le donne a rischiare di più. Parliamo dell'ipertensione che, secondo una ricerca condotta dal Wake Forest Baptis Medical Center, dovrebbe essere trattata con più efficacia nelle donne.
La ricerca, pubblicata su Therapeutic Advances in Cardiovascular Disease, segnala differenze importanti nella rilevazione della pressione di soggetti dei due sessi. “La comunità medica ritiene che la pressione alta sia uguale per entrambi i ... (Continua)
31/12/2013 09:48:36 Pochi gli orgasmi legati a rapporti sessuali con persone appena conosciute

Il sesso occasionale delude le donne
Galeotto potrebbe essere il brindisi di mezzanotte. Capodanno appare per molti il momento ideale per lasciarsi andare e vivere per una volta un'avventura senza pensieri. Tuttavia, il grado di soddisfazione legato agli incontri occasionali, soprattutto per le donne, sembra molto basso.
A dirlo è uno studio dell'Università dell'Indiana che ha analizzato il livello di piacere raggiunto dalle donne in seguito a un'avventura erotica con uno sconosciuto. “Solo un quarto delle donne ha sperimentato ... (Continua)

31/12/2013 La mancanza di ossigeno favorisce la mutazione delle cellule
Nell'ipossia la chiave per fermare il cancro
È l'ipossia a determinare la messa in moto di una serie di eventi che favoriscono la trasformazione delle cellule tumorali da stazionarie e rigide a mobili e invasive. A scoprirlo è uno studio della Johns Hopkins pubblicato su Pnas che ha evidenziato l'innesco di una catena molecolare di eventi con esito negativo a seguito della riduzione dell'apporto di ossigeno nella sede tumorale.
La ricerca ha scoperto che la produzione di due proteine già note per il fatto di peggiorare la prognosi in ... (Continua)
30/12/2013 Attendibilità superiore al 99 per cento grazie a uno screening genetico

Nuovo test non invasivo per la sindrome di Down
È stato annunciato più volte, ma è chiaro ormai che l'amniocentesi avrà un'importanza sempre più marginale nell'ambito dei test affrontati dalla donna in epoca pre-natale.
Da poche settimane è disponibile PrenatalSafe, il test del Dna fetale messo a punto da un laboratorio italiano che promette, con certezza quasi assoluta e con un semplice esame ematico della gestante, di individuare, attraverso l'analisi diretta del Dna fetale circolante nel sangue materno, la Sindrome di Down e altre ... (Continua)

28/12/2013 14:58:10 Effetto legato all’interferenza del testosterone

Influenza, il vaccino funziona peggio negli uomini
Il fatto che gli uomini soffrano di più gli effetti dell’influenza può essere spiegato anche con una minor efficacia del vaccino nel sesso forte. Il problema avrebbe a che fare con l’influenza negativa del testosterone, che modificherebbe la reazione degli anticorpi.
A suggerire l’ipotesi è un gruppo di ricercatori della Stanford University, che è partito dalla constatazione che gli uomini tendono ad avere risposte immunitarie più deboli ai vaccini e alle infezioni rispetto alle donne.
I ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale