Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 223

Risultati da 121 a 130 DI 223

04/04/2012 18:20:05 Il fuso orario si può azzerare grazie ad un nuovo dispositivo

Una luce nelle orecchie capace di regolare il sonno
La luce è l’elemento fondamentale che regola il ritmo sonno-veglia, i recettori della luce sono un po’ ovunque nel corpo, anche sulla pelle. È questo il principio per cui un nuovo dispositivo da utilizzare già sull’aereo sarà in grado di stimolare l’acquisizione del ritmo del sonno del fuso orario in cui si è diretti.
Si chiama The Valkee, somiglia ad un iPod e verrà utilizzato in via sperimentale dalla compagnia aerea finlandese Finnair, si tratterebbe di un piccolo dispositivo che emana ... (Continua)

04/04/2012 Non c'è pericolo di insonnia nei neonati

Il caffè non nuoce in gravidanza
Non poteva che venire dal Brasile l'ultima ricerca che indaga gli effetti del caffè bevuto nel corso della gravidanza sul feto. Stando ai ricercatori sudamericani, non è necessario privarsi del piacere di una tazza di caffè per scongiurare i casi di insonnia nei neonati.
La ricerca, pubblicata su Pediatrics, ha analizzato 4200 donne che hanno partorito nella cittadina di Pelotas nel 2004. Subito dopo il parto, i ricercatori hanno chiesto alle volontarie di rispondere a un questionario con ... (Continua)

21/02/2012 17:38:28 i suggerimenti dei pediatri per affrontarli nel modo giusto

I capricci dei bambini, che fare?
Se il bambino inizia a non seguire le regole, a protestare per qualsiasi motivo, a ripetere, con insistenza, parole del tipo: “Voglio” e “No!” e anche, a strepitare e a dare calci … è arrivato il “fatidico” periodo dei capricci!
La prima reazione dei genitori, di solito, è di preoccupazione o di delusione, perché si teme che questo sia il segnale di un futuro carattere violento o la conseguenza di non essere stati all’altezza del proprio ruolo. E invece, secondo i pediatri, non c’è motivo ... (Continua)

18/01/2012 16:37:37 Una preoccupazione si smaltisce di più se non si dorme

Quando un problema tiene svegli
Dormire sopra ai piccoli problemi quotidiani è sano e naturale ma qualche volta la preoccupazione tiene svegli. Se è vero che il sonno ha la funzione importante di consolidare i ricordi sia in termini cognitivi sia emotivi, che funzione ha il restare svegli per qualcosa che preoccupa?
A questa domanda hanno cercato di rispondere due studiosi americani Rebecca Spencer e Bengi Baran dell'University of Massachusetts Amherts che hanno condotto una ricerca su un centinaio di soggetti sani e ... (Continua)

07/12/2011 19:15:22 Il freddo rende la pelle disidratata e spenta, ma è possibile evitarlo

Come contrastare i segni dell'inverno sulla pelle
L’inverno mette a dura prova la pelle delle donne, che con il freddo e il vento vedono i loro contorno occhi avvizzire e cerchiarsi di scuro, dando luogo a quelle orribili “occhiaie” che ogni donna teme di ritrovare nello specchio. A confermarlo è stato uno studio britannico effettuato su circa 5000 donne di età compresa tra i 27 e i 60 anni in cui si è visto come la maggior parte degli inestetismi come borse ed occhiaie si presentino nei mesi invernali. Responsabili di questo effetto ... (Continua)

05/12/2011 12:55:40 È scritto nei geni se sei un gallo o un…ghiro

Il ritmo sonno-veglia è geneticamente determinato
Ricercatori americani hanno identificato il primo gene che controlla il ritmo circadiano, il sonno-veglia dell’uomo. La scoperta riguarda l’alterazione di un gene chiamato HPER2, che è stata individuata in una famiglia dell’ Utah: i membri di questa famiglia soffrono di una sindrome particolare e sconosciuta fino al ’99, la FASPS, per cui tutti si addormentano alle sette di sera per risvegliarsi, come se fosse giorno, alle due di notte. (Continua)

01/12/2011 Forse colpa anche della crisi economica

Sesso, gli uomini ci pensano di meno
Sfatato il mito dell'uomo con il pensiero fisso sul sesso. Una ricerca americana dell'Ohio State University segnala che l'uomo, malgrado la sua attenzione privilegiata nei confronti dei piaceri della carne, dà la stessa importanza anche a bisogni fisiologici differenti, come mangiare o dormire.
Secondo i ricercatori guidati dalla psicologa Terri Fisher, la familiarità di ordine mentale che l'uomo ha con il sesso è superiore soltanto di poco a quella delle donne, che peraltro mostrano un ... (Continua)

29/11/2011 Contrastare il calo di questa vitamina fondamentale per la salute delle ossa

Come conservare un buon livello di vitamina D
Sono tempi duri anche per la vitamina D. La crisi comporta infatti una riduzione delle vacanze nei mari tropicali o in montagna. E a risentirne, oltre al nostro umore, sono le scorte di questa importante vitamina, fondamentale per il benessere delle ossa, a scapito anche delle cure per l’osteoporosi che proprio per questo sono meno efficaci.
Non arrivano a caso dunque le nuove linee guida messe a punto da un pool composto dai massimi esperti italiani di tutte le discipline, noti a livello ... (Continua)

27/11/2011 Il cellulare può essere pericoloso

Cellulari, 15 motivi per essere preoccupati
Dopo conferme e smentite e decine di studi, sembra ormai certa l’influenza negativa dei cellulari sulla nostra salute. A sostenerlo è ora un autorevole documento che raccoglie l’adesione di ricercatori e medici indipendenti di 12 stati. Il documento, dal titolo che lascia poco spazio a dubbi, “Cellulari e tumori cerebrali: 15 motivi per essere preoccupati”, anticipa le conclusioni di uno studio internazionale, Interphone, in cui è coinvolta anche l’Italia e che promette di dire una parola ... (Continua)

24/11/2011 I meccanismi onirici creano spazio per nuovi ricordi

Il sogno aiuta a “ripulire” il cervello
La vita è un sogno o i sogni aiutano a vivere meglio? Pare che l'ormai celebre quesito da talk-show televisivo notturno abbia trovato la propria risposta scientifica. Dormire e sognare fanno parte di complicatissimi meccanismi cerebrali che hanno, fra l'altro, lo scopo di “ripulire” il cervello, di avviare una sorta di deframmentazione del disco rigido, per utilizzare una metafora informatica.
In tal modo, il cervello risulta maggiormente disponibile a incamerare nuove informazioni senza ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale