Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 223

Risultati da 41 a 50 DI 223

24/03/2015 09:30:00 Dormire il pomeriggio migliora le potenzialità del cervello

Il pisolino aiuta la memoria
Una pennichella dopo pranzo potenzia le nostre capacità mnemoniche. Lo dice uno studio pubblicato su Neurobiology of Learning and Memory da un team della Saarland University, in Germania.
Secondo gli esiti dello studio, un pisolino di 45 minuti aumenta di 5 volte la memoria. I ricercatori tedeschi hanno chiesto a un gruppo di volontari di imparare 90 parole singole e 120 coppie di parole non legate fra di loro da un senso logico. Finito il test, alcuni volontari hanno guardato un Dvd, mentre ... (Continua)

19/03/2015 09:41:00 La libido è sensibile all'aumento delle ore di riposo

Dormire aumenta la voglia di sesso
Sogni d'oro e buon sesso. Uno studio dell'Università del Michigan rivela il nesso esistente fra un maggior numero di ore di riposo notturno e l'aumento della libido, soprattutto quella femminile.
Secondo la ricerca pubblicata sul Journal of Sexual Medicine, ogni ora di sonno in più corrisponde a un aumento della libido pari al 14 per cento. Per arrivare a queste conclusioni, gli scienziati americani hanno analizzato le abitudini di 171 studentesse dei college statunitensi, alle quali hanno ... (Continua)

04/03/2015 17:14:00 Negli ultimi anni le ore di sonno sono sempre meno

Internet ci fa dormire di meno
Il numero di ore di sonno fra i più giovani è in continuo calo negli ultimi anni. Lo dice uno studio pubblicato su Pediatrics da un team della Mailman School of Public Health della Columbia University, che dimostra peraltro come la perdita di ore di sonno sia più rilevante in alcuni gruppi, ad esempio le minoranze etniche, gli adolescenti che provengono da famiglie con problemi economici e le studentesse. Dormono di più, invece, i maschi, i bianchi non ispanici e i ragazzi con un livello ... (Continua)

03/03/2015 10:26:00 Per chi ha disturbi moderati del sonno

La meditazione consapevole aiuta gli anziani a dormire
Sono tanti gli anziani che soffrono di disturbi del sonno. Quando il fenomeno è di natura lieve si può ricorrere alla meditazione consapevole, secondo uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine.
David Black della University of Southern California di Los Angeles spiega: “i disturbi del sonno sono ormai una questione di sanità pubblica in molti paesi tra cui gli Stati Uniti dove si stima colpiscano circa metà degli individui sopra i 55 anni”.
I disturbi del sonno si associano a ... (Continua)

24/02/2015 11:25:53 Può compromettere la qualità del sonno notturno

Dopo i due anni meglio evitare il pisolino pomeridiano
Siete convinti che un pisolino nel pomeriggio aiuti i vostri bambini a stare meglio? Secondo uno studio della Queensland University of Technology di Brisbane, in Australia, le cose non stanno così. Il pisolino infatti potrebbe compromettere la qualità del sonno notturno e pertanto i genitori non dovrebbero incoraggiare i bambini a dormire durante il giorno.
I ricercatori hanno analizzato 26 studi su bambini con un massimo di 5 anni, scoprendo che l'abitudine del pisolino pomeridiano è utile ... (Continua)

18/02/2015 14:51:03 In molti ragazzi le crisi di sonno sono prodotte dal fumo

Non è narcolessia, è marijuana
Spesso non si tratta di narcolessia, ma di un consumo esagerato di marijuana. È ciò che capita almeno al 10 per cento degli adolescenti inviati presso centri specializzati per la cura della narcolessia.
La marijuana, infatti, sembra in grado di mimare gli effetti del disturbo, rendendo difficoltosa per il medico la diagnosi. Uno studio pubblicato sulle pagine del Journal of Clinical Sleep Medicine da esperti del Nationwide Children's Hospital di Columbus, secondo cui un semplice esame delle ... (Continua)

06/02/2015 12:01:00 Ad ogni età corrisponde un numero adeguato di ore di riposo

La tabella del giusto sonno
Quante ore dobbiamo dormire ogni giorno per sentirci in forma? Ce lo dicono gli esperti della National Sleep Foundation, che hanno stilato una vera e propria tabella di marcia che tiene conto delle varie fasi della vita, pubblicandola su Sleep Health.
Le indicazioni, come detto, riguardano le varie fasce d'età e fanno riferimento a 3 categorie: raccomandato, appropriato e non raccomandato.
La riportiamo integralmente qui di seguito:

Neonati 0-3 mesi
Sonno raccomandato dalle 14 ... (Continua)

26/01/2015 15:59:00 Come innalzare le difese immunitarie dei più piccoli

SOS raffreddore, le regole d’oro per mamme e bambini
Mamme d’Italia all’appello. Con i primi freddi arrivano inesorabili anche i tanto attesi raffreddori. Ma che succede se ad essere colpiti sono i nostri bambini? Nessun allarme, anche i nostri piccoli eroi possono ammalarsi, il motto è: innalzare le difese immunitarie e proteggerli al meglio!
È per questo che Pharmawizard, l’applicazione che permette di avere tutte le informazioni sui farmaci per una maggiore consapevolezza dei cittadini riguardo ai medicinali, ha stilato un prontuario per ... (Continua)

26/01/2015 12:21:00 Effetto sedativo ma il sonno è disturbato

L'alcol non aiuta il sonno
Avrà pure un effetto sedativo che concilia la fase in cui arriva il sonno, ma poi presenta il conto durante la notte. Parliamo dell'alcol che, secondo una ricerca pubblicata su Alcoholism: Clinical & Experimental Research, causerebbe continue interruzioni del sonno.
Lo studio, firmato da scienziati del National Health & Medical Research Council e dello Sleep Reserach Laboratory dell’Università di Melbourne, ha verificato gli effetti prodotti dall'alcol con un elettroencefalogramma. Dopo aver ... (Continua)

26/01/2015 12:00:00 Efficace la ginnastica posturale come opzione non farmacologica

Un diario per combattere il mal di testa
Se siete colpiti da un mal di testa, segnatelo sul vostro diario. Secondo gli esperti, infatti, le informazioni ricavate direttamente dal paziente aiutano a capire meglio la natura del dolore e a intervenire con maggiore efficacia.
“È uno strumento utile per il medico, per individuare il tipo di mal di testa e la cura giusta, ma anche condizione indispensabile per evitare la farmacodipendenza, fenomeno che negli Stati Uniti preoccupa più della tossicodipendenza”, ha spiegato Francesco Di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale