Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1011 a 1020 DI 2660

14/11/2013 Solo 12 minuti per entrare in azione

Ecco il viagra solubile, agisce prima
La pillola blu compie 15 anni e si regala una versione solubile. Esattamente 15 anni fa entrava in commercio in Italia il viagra, che ha rivoluzionato l'approccio alla sessualità per milioni di uomini in tutto il mondo, liberandoli dall'ossessione del fallimento tra le lenzuola.
Ora, in concomitanza con le “celebrazioni” per il primo quindicennio di vita, è stata presentata una versione solubile del farmaco, una formulazione di Sildenafil citrato che consentirà un'efficacia più rapida.
Il ... (Continua)

13/11/2013 11:53:40 Dimostrazione scientifica della predisposizione femminile all'ansia

Ansia, una questione di sesso e geni
L’ansia è una normale emozione, che tutti gli esseri umani provano, e ha la funzione fondamentale di segnalare situazioni pericolose o spiacevoli, mediante le modificazioni fisiologiche prodotte dall’adrenalina che entra in circolo nel sangue.
Entro certi livelli, dunque, l’ansia è necessaria in quanto ci consente di affrontare situazioni temute e stressanti. Se però supera certi limiti, può diventare anche la base per lo sviluppo di disturbi quali attacchi di panico e fobie. Negli ultimi ... (Continua)

13/11/2013 Un livello elevato della sostanza raddoppia il rischio della patologia

Tungsteno associato all'insorgenza dell'ictus
Ad alti livelli di tungsteno nell'organismo corrisponde un rischio più elevato di insorgenza dell'ictus. A rivelare il nesso è un team di ricercatori della University of Exeter, che hanno pubblicato su Plos One i risultati di uno studio sull'argomento.
Secondo i dati ricavati da un ampio studio prospettico americano, un livello alto di tungsteno nell'organismo ha l'effetto di raddoppiare il rischio di ictus. I ricercatori hanno utilizzato le informazioni provenienti dal National Health and ... (Continua)

11/11/2013 12:06:16 Un peptide dimostra i suoi effetti antitumorali

Dal latte un rimedio contro il cancro allo stomaco
Le cellule tumorali del cancro allo stomaco possono essere combattute anche attraverso una sostanza contenuta nel latte vaccino. Si tratta di un peptide denominato lattoferricina B25 (LfcinB25), che ha svelato agli occhi dei ricercatori la sua attività antitumorale.
A firmare lo studio sono gli scienziati del Dipartimento di Biotecnologie e Scienze Animali della National Ilan University, a Taiwan. I ricercatori guidati da Wei-Jung Chen hanno pubblicato gli esiti dello studio sul Journal of ... (Continua)

11/11/2013 10:59:10 Studio spiega perché l'alcol favorisce comportamenti violenti

Aggressività da alcol
Uno studio di ricercatori tedeschi si è concentrato sull'effetto prodotto dall'alcol sui nostri comportamenti. In particolare, lo studio pubblicato su Deutsches Ärzteblatt, rivista ufficiale della German Medical Association, spiega il motivo per cui bere alcol porta alcune persone ad assumere atteggiamenti più aggressivi.
La ricerca, firmata da Anne Beck e Andreas Heinz del Department of Psychiatry and Psychotherapy, Charité – Universitätsmedizin Berlin, ha analizzato le cause dei casi di ... (Continua)

11/11/2013 Probabilità di insorgenza ridotte grazie alla frutta a guscio

La frutta secca contro il cancro del pancreas
Il rischio di cancro del pancreas si abbasserebbe consumando frutta secca. Mangiare noci, mandorle e pistacchi avrebbe infatti un effetto protettivo nei confronti di uno dei big killer della nostra epoca, al di là dei potenziali fattori di rischio associati alla malattia.
A dirlo è uno studio del Brigham and Women’s Hospital e della Harvard Medical School di Boston che ha preso in esame il nesso fra consumo di noci e rischio di tumore pancreatico in una popolazione di oltre 75mila donne che ... (Continua)

10/11/2013 Ricerca giunge a un clamoroso risultato

Dimagrire mangiando cioccolato
Tenetevi forte! Pare che il cioccolato non faccia ingrassare, ma al contrario stimoli l’organismo a dimagrire. L’incredibile risultato proviene da una ricerca dell’Università di Granada pubblicata sulla rivista Nutrition.
Più si consuma cioccolato, infatti, più diminuiscono i grassi totali distribuiti sul corpo, e ciò indipendentemente dall’attività fisica svolta e dal tipo di regime alimentare seguito.
I ricercatori spagnoli hanno analizzato i dati di quasi 1500 adolescenti di 6 paesi ... (Continua)

09/11/2013 08:59:10 La nuova varietà non causa neanche lacrimazione

La cipolla che fa bene al cuore
Una cipolla che fa sorridere. In ogni senso. Un team di ricercatori neozelandesi ha messo a punto una nuova varietà dell'ortaggio che non fa lacrimare gli occhi, ma soprattutto aiuta a ridurre il rischio cardiovascolare e facilita il controllo del peso corporeo.
Le proprietà già insite nella cipolla sono state esaltate dal lavoro degli scienziati del New Zealand Institute for Plant and Food Research Limited. Il team, composto da Susan J. Thomson, Paula Rippon, Chrissie Butts, Sarah Olsen, ... (Continua)

08/11/2013 15:44:40 Sistema di cure combinato per un trattamento personalizzato

La terapia microfotodinamica per la parodontite
Sono già migliaia i pazienti italiani che hanno sperimentato i benefici della nuova terapia MicroFotoDinamica della parodontite, sviluppata dall’Istituto di Ricerca e Formazione in Microdentistry.
Si tratta di un protocollo di cura non invasivo biologicamente guidato, che combina lo screening diagnostico bio-molecolare con l’utilizzo del microscopio operatorio e del laser ad alta potenza, per un trattamento hi-tech della parodontite (infezione cronica polimicrobica a danno dei tessuti ... (Continua)

08/11/2013 10:27:45 La pimavanserina sembra efficace sul disturbo legato al Parkinson

Un farmaco per la psicosi da Parkinson
Spesso i pazienti affetti da morbo di Parkinson soffrono anche di psicosi, in particolare allucinazioni e delirio. Per contrastare questo effetto secondario della malattia potrebbe essere utilizzato un nuovo farmaco, la pimavanserina.
A dirlo è uno studio pubblicato su The Lancet da un team del Wolfson Centre for Age-Related Diseases presso il King’s College di Londra. La pimavanserina è un medicinale non dopaminergico e potrebbe rivelarsi un trattamento sicuro ed efficace per questo tipo di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale