Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1591 a 1600 DI 2660

14/10/2011 Nessun miglioramento nella frequenza delle vampate di calore

I semi di lino non aiutano in menopausa
Ricorrere ai semi di lino per ridurre gli effetti della menopausa non servirebbe a niente. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Menopause dalla Mayo Clinic di Rochester nel Minnesota, che ha preso in esame le presunte proprietà dei semi di lino nel diminuire i fastidiosi episodi legati alla comparsa delle vampate di calore durante la menopausa.
Dopo aver invitato 188 donne a mangiare una barretta giornaliera a base di semi di lino, i ricercatori hanno concluso che gli effetti ... (Continua)

14/10/2011 Tre rimedi naturali per tirare un sospiro di sollievo

La fitoterapia per gambe più leggere
L'abbassamento delle temperature dà una mano a chi soffre di gambe gonfie, ma per migliorare la circolazione bisogna anche darsi da fare da sé. In tal senso, è necessario cominciare a muoversi e a mangiare in maniera più sana. Un'attività fisica regolare consente di accelerare il ritorno venoso e ostacola la stasi venosa, che crea disagio ai vostri arti inferiori provocando via via dolore, gonfiore e varici.
Oltre a questo cambiamento di abitudini, la fitoterapia è una delle armi migliori ... (Continua)

12/10/2011 La nuova figura affiancherà il medico per ridurre gli errori

Arriva il farmacista di reparto
Una nuova figura professionale sta per fare capolino negli ospedali italiani, il farmacista di reparto. Si è concluso positivamente infatti un progetto pilota avviato nel marzo 2010 e terminato nel giugno di quest’anno che ha visto la partecipazione di 5 ospedali, evidenziando una riduzione nella necessità di scorte di farmaci in reparto fino all’88% grazie all’uso razionale dei medicinali.
Fornire consigli sulla gestione della terapia farmacologica, informazioni sull’effetto dei ... (Continua)

10/10/2011 Esiste una cefalea da abuso farmacologico

Mal di testa, quando i farmaci lo alimentano
L'ultimo rifugio di chi soffre di emicrania, il farmaco, può tramutarsi in un pericoloso fattore scatenante. A un certo punto, infatti, i farmaci arrivano ad alterare il sistema che regola il controllo del dolore producendo così l'effetto contrario a quello sperato.
Questo particolare fenomeno è visibile attraverso una SPM8, ovvero una risonanza magnetica funzionale che evidenzia un'alterazione del funzionamento cerebrale nel senso di una riduzione di attività delle cellule nervose. Se si ... (Continua)

05/10/2011 Farmaco approvato in associazione con antiretrovirali
Nevirapina per l'HIV
Approvata da parte della Commissione Europea la formulazione a rilascio prolungato di nevirapina in monosomministrazione giornaliera. Il farmaco in compresse, nella nuova formulazione a rilascio prolungato, è indicato come terapia d’associazione ad altri antiretrovirali impiegati nel trattamento dell’infezione da HIV-1.
L’approvazione da parte dell’Autorità europea della compressa da 400 mg in monosomministrazione giornaliera per adulti e adolescenti, e di quella da 50 mg e da 100 mg - ... (Continua)
05/10/2011 Qualche consiglio utile per apparire più giovani e belle

Dimostrare qualche anno in meno con il trucco
Il trucco è un'arma di seduzione, ci rende più belle, valorizza i nostri pregi e nasconde i piccoli difetti.
Ma il trucco può anche toglierci dal viso qualche anno, basta mettere in atto qualche accorgimento e usare i prodotti giusti.
Il primo suggerimento è quello di usare i propri colori, rispettare l'incarnato, il colore degli occhi e dei capelli, senza usare grandi quantità di trucco ma in modo leggero, come un velo di colore.
Altra cosa fondamentale è saper scegliere il ... (Continua)

04/10/2011 14:48:03 A 130 anni dalla scoperta le piastrine hanno ancora molti segreti da rivelare

Un nuovo studio sulle piastrine del sangue
È stato condotto uno studio sulle variazioni del numero e delle caratteristiche delle piastrine del sangue in oltre diciottomila residenti del Molise.
La ricerca, pubblicata sulla rivista Haematologica, organo ufficiale dell’European Haematology Association, approfondisce alcuni aspetti ancora poco conosciuti che potranno rivelarsi molto utili non solo nella prevenzione delle malattie cardiovascolari ma anche in un campo inesplorato come il ruolo che le piastrine possono avere nella ... (Continua)

04/10/2011 Se assunto in gravidanza maggior pericolo di asma e rinite

Lo yogurt aumenta il rischio di asma nei bambini
Mangiare yogurt magro in gravidanza aumenterebbe il rischio di insorgenza di asma e rinite allergica nei bambini. Lo afferma una ricerca dell'Università di Harvard presentata durante il congresso della European Respiratory Society che si è svolto ad Amsterdam.
La ricerca, coordinata dalla dott.ssa Ekaterina Maslova, ha studiato oltre 100 mila gravidanze dal 1996 al 2002 i cui dati sono stati ricavati dal registro pubblico danese. È emerso che le donne che avevano mangiato yogurt magro ... (Continua)

04/10/2011 Effetto benefico legato alla presenza degli isoflavoni

Mangiare soia per ridurre l'aterosclerosi
La soia è un ottimo rimedio contro l'aterosclerosi e le malattie cardiovascolari ad essa connesse nelle donne in menopausa. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Stroke da un team di scienziati della Keck School of Medicine dell'Università della California meridionale.
Stando ai dati emersi, l'effetto prodotto dagli isoflavoni è maggiore se la soia comincia ad essere consumata entro i primi 5 anni dall'inizio della menopausa. Si tratta dello studio di maggiori dimensioni sul consumo ... (Continua)

04/10/2011 Possibili deficit cognitivi negli anni a seguire
Anestesie prima dei due anni di vita
Un nuovo studio pubblicato dall’American Academy of Pediatrics afferma che l’esposizione ad anestesia prima dei 2 anni di età può produrre una forma di neurodegenerazione chiamata “apoptotica”, questa provocherebbe possibili deficit di tipo cognitivo. Fenomeni di difficoltà di apprendimento in età più tarde sono più probabili in casi in cui vi siano stati più interventi chirurgici e quindi anestesie, non certamente per un'unica esposizione. L’incidenza stimata per disturbi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale