Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1651 a 1660 DI 2660

15/06/2011 Cerotto al silicone diminuisce di 6 volte il tessuto cicatriziale

Un cerotto per ridurre le cicatrici
Ideato da un gruppo di ricercatori della Stanford University un nuovo tipo di cerotto in grado di ridurre sensibilmente le dimensioni delle cicatrici dovute a interventi chirurgici. Si tratta di un cerotto a base di silicone che va applicato sulla ferita appena rimossi i punti.
Le cicatrici sono causate dalla produzione da parte dei lembi della ferita di strati di collagene per la ricostruzione del tessuto che ha subito l'intervento. Quando si rimuovono i punti, il rilascio della tensione ... (Continua)

15/06/2011 L'efficacia di Mectizan sulla cecità fluviale
Oncocercosi, una malattia che viene dai fiumi
L’oncocercosi, conosciuta anche come cecità fluviale, provoca un intenso prurito, dermatiti e lesioni oculari che portano alla cecità. La malattia è provocata da un parassita filariforme, l'Onchocerca volvulus ed è trasmessa all’uomo dalla puntura di una piccola mosca nera che vive soprattutto in fiumi dallo scorrimento veloce.
Nei villaggi più a rischio si viene circondati da nugoli di mosche che arrivano a pungere fino a 10.000 volte al giorno. Le larve una volta nel corpo dell’uomo ... (Continua)
15/06/2011 Indiscrezioni e pettegolezzi aumentano il livello di attenzione

Spettegolare fa bene al cervello
Non abbiate sensi di colpa, il pettegolezzo è stato riabilitato da una serissima ricerca americana. Un team di psicologi delle Università di Boston, della California e di Harvard ha stabilito infatti che prestarsi al gossip, all'arte dello spettegolare, produce un effetto positivo sul nostro cervello.
La ricerca, pubblicata su Science, sostiene che parlare e sentir parlare male degli altri aumenta il nostro livello di attenzione nei confronti di una potenziale minaccia. Per dimostrarlo ... (Continua)

14/06/2011 Le regole fondamentali per tenere alla larga il batterio

Rischio Escherichia coli, come evitarlo
Da qualche giorno è sulla bocca di tutti e in Germania sta diventando un vero e proprio incubo, con decine di morti e migliaia di ricoveri. Si tratta dell'Escherichia coli, un batterio che normalmente vive all’interno dell’intestino umano ove si riproduce a una temperatura di 37 gradi. Oltre a essere il responsabile di circa l’80 per cento di infezioni delle vie urinarie, è particolarmente temibile per i neonati. Infatti, proprio questo batterio (in particolare i ceppi che contengono il ... (Continua)

14/06/2011 Ricerca genetica svela la causa del mal di testa

Tre geni per spiegare il mal di testa
Sarebbero tre i geni responsabili del mal di testa, secondo alcuni ricercatori dell'Harvard Medical School di Boston. Nello specifico, un gene in particolare avrebbe come effetto quello di scatenare l'emicrania nelle donne, il che spiegherebbe l'incidenza più alta della patologia rispetto agli uomini.
Per arrivare a questa conclusione, i ricercatori – che hanno pubblicato il proprio lavoro su Nature Genetics – hanno analizzato circa 23 mila pazienti, collegando infine l'esistenza dei tre ... (Continua)

13/06/2011 Addio a tagli e cicatrici con la nuova metodica laser

Ecco la liposuzione laser
Addio lunghe degenze e fastidiose cicatrici sul corpo. Se è vero che per essere belli è necessario soffrire un po’, le nuove tecniche di chirurgia estetica si stanno evolvendo sempre più nella direzione di una progressiva riduzione dei traumi post operatori.
Ne è un esempio l’innovativa tecnica della liposuzione laser assistita – LLS che debutta anche in Italia e che promette di liberare dei fastidiosi cuscinetti adiposi in maniera più semplice, veloce e soprattutto senza lasciare ... (Continua)

13/06/2011 Registrati effetti inibitori del rischio di trombosi

Alcol amico del cuore se il consumo è moderato
Consumare alcol in maniera regolare e moderata aiuta a proteggersi dal rischio di trombosi, aumenta il colesterolo buono e combatte l'ipertensione. Inoltre, secondo un recente studio firmato da due ricercatori italiani sulle pagine di The Lancet, Roberto Ferrari e Claudio Rapezzi, chi consuma vino segue una dieta in genere più equilibrata e salutare di chi preferisce la birra.
Sull'argomento del bere responsabile si sono confrontati 15 università, 6 enti di ricerca e 32 gruppi impegnati a ... (Continua)

07/06/2011 5 regole da seguire per intervenire al meglio sul paziente

Il pronto soccorso ottimale
Anche in caso di emergenza è auspicabile mantenere il controllo e adottare comportamenti precisi e professionali. È quanto suggerisce un gruppo di 255 esperti di medicina interna che, sotto la guida di Jeffrey Jaeger dell'Università della Pennsylvania, hanno stilato un breve elenco di procedure per il pronto soccorso e le terapie da privilegiare in seguito al ricovero.
Le cinque regole messe a punto dai medici americani e pubblicate su Archives of Internal Medicine puntano a ottimizzare il ... (Continua)

07/06/2011 La pratica si rivela più efficace dei farmaci antidolorifici

La meditazione spazza via il dolore
Meditazione associata al superamento del dolore. Il nesso emerge da uno studio di ricercatori americani del Wake Forest Baptist Medical Center della North Carolina, secondo cui la meditazione produce un beneficio evidente in termini di riduzione del dolore percepito, superiore addirittura a sostanze come la morfina.
La ricerca ha riguardato un piccolo gruppo di persone che non avevano mai avuto a che fare con la pratica orientale, sottoposte a un corso di meditazione composto da quattro ... (Continua)

06/06/2011 I consigli utili per dormire e riposare al meglio

Per una corretta igiene del sonno
È noto che il sonno è influenzato dal nostro stile di vita e da vari fattori ambientali. Il nostro comportamento durante le ore diurne e in particolare nelle ore che precedono l’ora di coricarsi, possono influenzare la qualità del sonno notturno.
Per norme di igiene del sonno si intende una serie di comportamenti che fisiologicamente favoriscono un buon sonno notturno. La maggior parte di dette norme indica comportamenti facilmente perseguibili. Spesso i soggetti sono scettici rispetto ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale