Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1661 a 1670 DI 2660

03/06/2011 Il batterio può essere fermato da una profilassi specifica
Un vaccino contro il Clostridium difficile
Studiosi tedeschi del Max Planck Institut hanno messo a punto un vaccino contro il Clostridium difficile, descrivendone i dettagli sulla rivista Chemistry & Biology.
Il batterio in questione è presente nell'intestino delle persone sane in una percentuale di appena il 4 per cento, incidenza che sale dal 20 al 40 nelle persone ricoverate in ospedale. Proprio nelle strutture ospedaliere ha fatto la sua comparsa alcuni anni fa un ceppo modificato e resistente agli antibiotici di Clostridium ... (Continua)
03/06/2011 Il frutto ne abbassa i livelli agendo sul fegato

I benefici dei mirtilli per il colesterolo
Il colesterolo può essere tenuto sotto controllo grazie ai mirtilli. A dimostrarlo è una ricerca di Wallace Yokoyama, un chimico del Dipartimento dell'Agricoltura statunitense, che ne ha pubblicato gli esiti su Agricultural Research.
Grazie a una tecnica denominata RT-PCR, che analizza l'espressione dei geni in un tessuto, l'esperto è riuscito a verificare a quali geni con esattezza si associa la diminuzione del colesterolo. Commenta Yokoyama: “i risultati dell'analisi suggeriscono che ... (Continua)

01/06/2011 I vantaggi della lipocondensazione per gli interventi di mastoplastica

Nuove frontiere in chirurgia mammaria
Le tecniche per l’aumento del seno di solito prevedono l’utilizzo di materiali artificiali, in particolare il silicone, spesso mal tollerati dall’organismo e potenzialmente all’origine di reazioni indesiderate. Inoltre le tecniche di inserimento delle protesi mammarie spesso lasciano cicatrici evidenti e antiestetiche.
Per queste ragioni i chirurghi plastici da sempre cercano soluzioni alternative studiando metodologie più sicure, meno invasive e soprattutto più naturali. La più ... (Continua)

30/05/2011 Pronto uno spray per facilitare il trattamento

Cefalea a grappolo, nuove cure
Sta per arrivare una nuova formulazione in spray nasale che promette di rivoluzionare la vita di questi pazienti e di quelli ancor più numerosi che soffrono di emicrania. La novità è stata presentata dal Professor Alan Rapoport della UCLA School of Medicine di Los Angeles, neo Presidente dell’IHS, l’International Headache Society, massimo organo mondiale che raccoglie gli studiosi di cefalee di tutto il mondo.
Proprio in occasione dell’appuntamento di Stresa il Professor Rapoport ci ha ... (Continua)

27/05/2011 Il desiderio si auto-alimenta grazie a un maggior coinvolgimento

Il sesso con la persona amata modifica il cervello
Essere innamorati produce effetti positivi anche sul sesso. L'esperto americano David Shnarh è convinto che avere rapporti sessuali con la persona amata influisca sulle dinamiche cerebrali e determini un aumento del desiderio e una sua persistenza sul lungo periodo.
Shnarh definisce il livello di coinvolgimento raggiunto in queste condizioni dai due amanti un “incontro sensomotorio”, nel corso del quale “la relazione in generale diventa più stabile e l'attrazione per una persona cara è più ... (Continua)

25/05/2011 Ridurre il rischio grazie a un Ace-inibitore
Insufficienza renale da obesità
Per limitare il rischio di insufficienza renale allo stadio terminale nei pazienti obesi è possibile ricorrere alla somministrazione di un Ace-inibitore. A dirlo è uno studio dell’Ibim-Cnr di Reggio Calabria e dell’Istituto Mario Negri di Bergamo, che hanno effettuato una nuova analisi dello studio Ramipril Efficacy in Nephrology (Rein) appena pubblicata sul Journal of American Society of Nephrology (JASN).
Lo studio riguarda il ruolo del Ramipril, un inibitore dell’enzima che regola la ... (Continua)
24/05/2011 La patologia sarebbe frutto dell'evoluzione

Emicrania come meccanismo di difesa
Il mal di testa sarebbe la reazione esasperata dell'organismo di fronte a una possibile minaccia esterna. Questa l'originale tesi proposta da Vincenzo Bonavita dell'Università di Napoli e dall'Anircef, l'Associazione neurologica italiana ricerca cefalee, che verrà presentata nei dettagli nel prossimo convegno sull'argomento organizzato dall'Istituto Besta di Milano.
Spiega Bonavita: “possiamo considerarla [l'emicrania] un meccanismo di difesa che, ad esempio, evita l'ingestione o ... (Continua)

23/05/2011 15:35:17 I trattamenti più indicati per liberarsi delle occhiaie

Plasma ricco di piastrine nella cura delle occhiaie
Come intervenire per togliere di mezzo quelle fastidiose occhiaie? Le occhiaie corrispondono ad una patologia mista della regione sub-orbitale in relazione con la delicatezza e l’irregolarità della superficie della pelle a questo livello, con bavelle venose rilevanti, depositi di emosiderina e un eccesso di melanina.
Il loro trattamento è difficile e raramente ottimale. I peelings TCA e Amelan si associano spesso ad un fenomeno di “rebound” dopo uno schiarimento transitorio; i laser ... (Continua)

23/05/2011 Grazie al licopene il pomodoro riduce colesterolo, pressione e protegge la pelle

Un pomodoro contro il colesterolo
È il licopene il segreto del pomodoro. Grazie a questa componente, infatti, l'ortaggio base della dieta mediterranea si rivela un potente alleato contro la pressione alta e soprattutto il colesterolo. Il licopene è un antiossidante contenuto all'interno del pomodoro che aumenta la sua efficacia quando l'ortaggio viene cotto.
A dimostrare le sue proprietà è uno studio dell'Università di Adelaide, in Australia, pubblicato su Maturitas. I ricercatori hanno verificato che il licopene è ... (Continua)

20/05/2011 Ricercatori scovano un legame fra l'espressione di alcuni geni e la depressione

Un nesso fra Dna e depressione
Si riaffaccia l'ipotesi che la depressione sia generata da alterazioni nell'espressione di alcuni geni. Un team di ricerca del King's College di Londra nel Regno Unito ha trovato un "difetto" nell'acido deossiribonucleico che può far aumentare le probabilità di soffrire di depressione.
Si tratta di uno di due studi indipendenti che si sono occupati del legame tra geni e depressione. I risultati, pubblicati sull'American Journal of Psychiatry, potrebbero aiutare i ricercatori a sviluppare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale