Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1691 a 1700 DI 2660

11/04/2011 Studio rivela l'efficacia del frutto nel contrastare le lesioni precancerose

Tumore all'esofago, un aiuto dalle fragole
Le fragole avrebbero un effetto antitumorale riducendo il grado istologico delle lesioni precancerose in caso di tumore all'esofago. La notizia arriva non a caso dalla Cina, il paese in cui più alta è l'incidenza del carcinoma dell'esofago a cellule squamose, che rappresenta il 95 per cento delle neoplasie dell'esofago.
Secondo i ricercatori guidati da Chen Tong dell'Ohio State University, 60 grammi di fragole disidratate al giorno per sei mesi ridurrebbero in maniera evidente tutti quegli ... (Continua)

08/04/2011 Come coniugare cura e possibilità di procreazione negli uomini colpiti da cancro

Conservare la fertilità in caso di tumore al testicolo
Il tumore del testicolo è fortunatamente un'eventualità piuttosto rara, dal momento che la sua incidenza si attesta attorno all'1,5 per cento di tutti i tumori maschili. Le cause che generano un cancro ai testicoli possono essere diverse, innanzitutto il criptorchidismo, ovvero l'incapacità di uno dei testicoli di scendere nello scroto, rimanendo pertanto nell'addome o nell'inguine.
Il disturbo aumenta di 40 volte la possibilità che si prefiguri una neoplasia in sede testicolare, con una ... (Continua)

04/04/2011 Il livello di glucosio nel sangue resta alto se si chiude il pranzo con il caffè

Il caffè pregiudica il recupero da un pasto abbondante
Chiudere un pranzo luculliano con una apparentemente innocua tazzina di caffè non è la scelta migliore. Un recente studio dell'Università di Guelph, in Canada, sottolinea infatti il ruolo negativo che svolge la caffeina nel metabolismo degli zuccheri.
Dopo un pasto abbondante e ricco di grassi, come quelli proposti dai fast-food, i livelli di zucchero nel sangue si alzano in maniera evidente, ma la curva glicemica si impenna del doppio quando si aggiunge anche un caffè alla fine, ... (Continua)

30/03/2011 E compromette anche gli effetti benefici sul sistema circolatorio

Il latte annulla le proprietà dimagranti del tè
I benefici del tè vengono vanificati quando nella bevanda si aggiunge il latte. È questa la conclusione a cui è giunto un ricercatore indiano, Devajit Borthakur, della Tea Research Association. Bere una o più tazze di tè al giorno aiuta a ridurre il peso, ma se macchiato con il latte le sue proprietà vengono meno.
La bevanda infatti è ricca di composti naturali che aiutano il metabolismo a bruciare i grassi, formando una barriera interna all'intestino che ostacola l'assorbimento dei grassi ... (Continua)

29/03/2011 Aumenta l'incidenza della patologia fra i giovani

L'ictus è sempre più giovanile
Spesso si associa l'ictus a una malattia dell'età adulta, ma non sempre è vero. Al contrario, secondo alcuni dati diffusi negli Stati Uniti a margine dell'International Stroke Conference che si sta tenendo a Los Angeles, sono sempre di più i giovani colpiti da ictus negli ultimi anni.
Mentre la tendenza fra i pazienti di mezza età va migliorando, con una diminuzione del 25 per cento fra gli uomini con più di 45 anni e del 29 fra le donne della stessa età, l'incidenza dell'ictus sulla ... (Continua)

29/03/2011 Zafferano e ginseng le sostanze afrodisiache per eccellenza

Gli alimenti che aiutano l'amore
Come migliorare la propria attività sessuale in maniera naturale? Con alcuni alimenti specifici, in particolare ginseng e zafferano, che secondo una ricerca canadese sarebbero le sostanze con il più alto tasso di “erotismo” in circolazione, insieme a un estratto degli alberi yohimbe dell'Africa occidentale, certo più ostico da procurarsi.
Lo studio, messo a punto da un team guidato da Massimo Marcone del Guelph's Department of Food Science dell'Università di Guelph, in Ontario (Canada), è ... (Continua)

25/03/2011 Esperimento genetico sull'influenza determinata da un neurotrasmettitore

Preferenze sessuali decise da un gene
Una ricerca cinese sembra avvalorare l'ipotesi di una predisposizione genetica nei confronti dell'orientamento sessuale degli individui. In realtà, la sperimentazione guidata dal dott. Yi Rao dell'Istituto Nazionale di Scienze Biologiche di Pechino ha preso in esame i comportamenti sessuali di un gruppo di topi; di conseguenza, i risultati riscontrati non sono necessariamente estendibili agli esseri umani.
In ogni caso, la privazione di un neurotrasmettitore, nello specifico la ... (Continua)

24/03/2011 Scienziati americani scoprono un nuovo meccanismo alla base del cancro al fegato
Tumore del fegato, individuato un bersaglio molecolare
Lo sviluppo del cancro del fegato risulta più chiaro grazie a uno studio statunitense. Un team di scienziati di due centri di ricerca della Virginia, negli Stati Uniti, hanno individuato un meccanismo molecolare coinvolto nell'evoluzione del carcinoma epatocellulare e finora sconosciuto.
Il dott. Devanand Sarkar e il suo team hanno pubblicato i risultati dello studio sulla rivista Hepatology, descrivendo il modo in cui il complesso silenziatore indotto dall'RNA (RISC) abbia un'attività più ... (Continua)
23/03/2011 Nei casi di angina refrattaria utile il ricorso alla neurostimolazione
Un elettrodo spegne l'angina
Ci sono casi in cui né l'angioplastica né il bypass riescono a risolvere i problemi dati dall'angina. Gli esperti parlano di angina refrattaria, per combattere la quale può essere utile invece la stimolazione dei nervi spinali.
Si tratta di una nuova terapia sperimentata da un gruppo di ricercatori dell'Università Cattolica di Roma, che ne hanno pubblicato i dettagli sulla rivista Pain. I medici introducono sotto la cute un elettrodo che stimola il midollo spinale. L'angina è determinata ... (Continua)
22/03/2011 09:21:39 Le proprietà espettoranti della pianta aiutano a sedare i sintomi della tosse

Grindelia, una risorsa naturale per la tosse
Cosa c'è di meglio di un rimedio naturale per sconfiggere la tosse, disturbo fra i più fastidiosi e ricorrenti soprattutto in certi periodi dell'anno?
La Grindelia, originaria delle regioni paludose della California e del nord del Messico, è una specie rustica appartenente alla famiglia delle Asteraceae. Questa pianta erbacea tende a lignificare alla base assumendo l'aspetto di un cespuglio; i suoi fusti sono ramosi e le foglie allungate a margine seghettato. La secrezione resinosa avvolge e ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale