Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1921 a 1930 DI 2660

13/11/2009 L'osteoporosi nel mirino di nuovi farmaci
Nuove strategie per combattere le malattie demineralizzanti
Recenti acquisizioni nel campo della biologia cellulare e molecolare dell’osso hanno permesso di identificare nuovi target terapeutici per il trattamento delle malattie demineralizzanti, in particolare l’osteoporosi.
La scoperta del sistema RANK-RANKL, come regolatore essenziale della differenziazione osteoclastica, ha permesso lo sviluppo di un anticorpo umano, Denosumab, quale potente e specifico agente anti-riassorbitivo. Studi clinici di fase III dimostrano che questo nuovo approccio ... (Continua)
10/11/2009 10:22:52 Come salvaguardare il nostro organismo dagli attacchi della stagione più fredda

Le mosse vincenti per star bene in inverno
Per rendere pienamente efficace gli interventi preventivi e curativi di novembre è utile inserirli in un piano d’azione ben articolato, che tenga conto delle reali esigenze del corpo nell’arco della giornata. Ecco come fare, con un programma in tre tappe che richiede meno di mezz’ora al giorno.

Prima tappa: Al mattino

Occupiamoci dell’intestino
Per pulire l’intestino e stimolarne la funzionalità, occorre pianificare una colazione adeguata. A base di cibi ricchi ... (Continua)

10/11/2009 La proteina inibisce il desiderio di sostanze che creano dipendenza

Alcool e droghe si combattono con l'alfa-lattoalbumina
Oltre l’85% dei pazienti disintossicati dall’alcool presentano successive ricadute, anche se sottoposti a regime di ricovero e dimessi dopo la completa remissione dei sintomi di astinenza (1).
Fattore determinante delle ricadute sarebbe il ripresentarsi di fattori stressanti (2, 3). Anche l’esposizione a stimoli che sono stati regolarmente associati all’assunzione di alcool può provocare ricadute (4).
La dipendenza da alcool, come da droghe, è stata relazionata allo sviluppo di una ... (Continua)

10/11/2009 Come proteggere i bambini dall'influenza A

La confusione sull'H1N1 e cinque consigli per batterlo
Le autorità italiane hanno deciso per la doppia dose di vaccino da somministrare ai bambini al di sotto dei 10 anni. L'annuncio è del viceministro Fazio, il quale spiega la scelta fatta: “Molto verosimilmente le due dosi saranno sempre necessarie perché i più piccoli hanno un sistema immunitario non del tutto reattivo. Per il momento sono previste due dosi da adulti, ma non è escluso che almeno la seconda somministrazione, a distanza di tre settimane da quella iniziale, possa essere dimezzata e ... (Continua)

09/11/2009 12:34:20 La testimonianza di una donna e della sua lotta al tumore

Come difendersi dal cancro
La mia vita ha preso una luce diversa da quando ho vissuto il cancro. Questa malattia, incontrata 11 anni fa, mi ha dato la possibilità di guardarmi dentro, di sperimentare nuove affinità, di cogliere il lato essenziale degli eventi. Oggi sono una persona diversa. Coraggiosa e determinata al tempo stesso. Curiosa di specchiarmi in tutto ciò che si attiene al mondo della cultura; dedita all’ascolto interiore che svelo anche attraverso la scrittura, con la voce poetica dell’amore.
Il cancro ... (Continua)

05/11/2009 10:17:41 Secondo una ricerca americana troppo glucosio accorcia la vita

Basta un poco di zucchero in più
Ci avevano già messo in guardia dai dolcificanti, ma ora si scopre che anche lo zucchero può essere pericoloso, e non solo per la linea. Assunto in quantità superiori al necessario, ridurrebbe la nostra aspettativa di vita.
È quanto sostiene uno studio americano condotto su cavie e pubblicato sulla rivista Cell Metabolism. I ricercatori coordinati dalla dott.ssa Cynthia Kenyon dell'Università di San Francisco sono convinti che anche una quantità di zucchero leggermente superiore alla media ... (Continua)

03/11/2009 11:47:38 Essere in sovrappeso renderebbe più pericolosa l'influenza A

Il virus H1N1 e l'obesità
L'obesità potrebbe essere un fattore di rischio per i pazienti che contraggono l'H1N1. Gli ultimi casi accertati di persone che lottano per la vita in seguito all'influenza A fanno riflettere i medici su questo collegamento.
Non si conoscono ancora le cause, ma pare che l'incidenza della forma più grave del virus sia maggiore fra le persone con problemi di peso. Sono due i casi in particolare su cui riflettere: si tratta di una giovane donna di 25 anni e di un uomo di 44, entrambi di ... (Continua)

02/11/2009 17:39:57 Ricerca inglese individua nel citomegalovirus un pericolo per i neonati

Baci appassionati per la salute del proprio bimbo
Altro che romanticherie. Il bacio sulla bocca, simbolo dell'amore per eccellenza, altro non sarebbe che un'assicurazione sul futuro dei nostri figli. Piuttosto che espressione di affetto o approccio di tipo erotico, l'atto di baciarsi si sarebbe diffuso tra gli esseri umani per motivi assai più pratici.
È la conclusione cui giungono dei ricercatori britannici, i quali sono convinti che il bacio serva a diffondere virus e batteri fra i partner.
In realtà, aggiungono, ciò avrebbe un effetto ... (Continua)

30/10/2009 11:19:30 Le proprietà terapeutiche di pesce e verdura

Da fibre e omega 3 un aiuto contro le infiammazioni
È risaputo ormai che l'alimentazione può influenzare in maniera positiva il nostro rapporto con la salute. Ad ulteriore conferma arrivano due diversi studi che si concentrano sugli effetti benefici di fibre e omega 3, i grassi buoni contenuti nel pesce.
Sulla rivista Nature, una ricerca riafferma la capacità che le fibre hanno di rafforzare il sistema immunitario. La novità, in questo caso, è che un'alimentazione attenta all'assunzione di una buona quantità di fibre ha un effetto anche su ... (Continua)

29/10/2009 15:47:46 Medici americani creano in laboratorio le condizioni per la vita

Le staminali sostituiscono i genitori
Una nuova ricerca sulle cellule staminali apre scenari rivoluzionari e per certi aspetti inquietanti riguardo la nascita. Un'equipe di medici della Stanford University sarebbe riuscita a creare in laboratorio le due componenti essenziali per il concepimento, lo sperma e gli ovuli.
A confermarlo è la prestigiosa rivista scientifica Nature, secondo la quale sarebbe evidente l'effetto che questo studio potrebbe avere in futuro, ovvero la possibilità di “creare” letteralmente un bambino ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale