Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 1931 a 1940 DI 2660

29/10/2009 11:22:37 I probiotici simbiotici combattono le forme influenzali

I batteri “buoni” contro il raffreddore
Stanchi delle lunghe giornate passate a letto con raffreddore, influenza e tosse? Paura delle infezioni respiratorie? Assumete probiotici simbiotici. È il suggerimento che scaturisce da una ricerca portata a termine dall'Università di Milano.
L'impiego costante dei probiotici ridurrebbe i casi di infezione, costringendo le forme influenzali a una minor aggressività e durata.
Le proprietà anti-influenzali dei probiotici erano già note da tempo, ma lo studio italiano, pubblicato sul ... (Continua)

28/10/2009 14:39:50 Scoperto nuovo anticorpo da un'equipe americana

Un anticorpo blocca le emorragie
Un anticorpo potrebbe aiutare il nostro organismo a bloccare le emorragie interne provocate da un trauma o da una qualsiasi patologia. Il potere cicatrizzante dell'anticorpo è stato scoperto da un gruppo di ricercatori dell'Oklahoma Medical Research Foundatio (Omrf) di Oklahoma City. Gli scienziati americani si sono resi conto che nel caso di perdite di sangue la responsabilità va attribuita all'istone, una proteina che si trova all'interno di ogni cellula.
La ricerca ha analizzato i livelli ... (Continua)

27/10/2009 11:52:23 Frutta e verdura aiutano anche ad ascoltare

I cibi che proteggono l'udito
Per mangiare frutta e verdura, pare esserci ora una ragione in più. La predilezione di ogni mamma per questi due pilastri della dieta mediterranea viene confermata da uno studio americano presentato in questi giorni. Gli alimenti ricchi di acido folico ridurrebbero per gli uomini il rischio di sordità. I folati si trovano soprattutto nelle verdure a foglia verde, ad esempio lattuga e spinaci, in arance, limoni, fragole, ma anche in cereali e legumi.
Lo studio si basa su un campione di 3.600 ... (Continua)

26/10/2009 13:17:24 Il minerale avrebbe un'azione benefica sul nostro organismo

Il selenio riduce il rischio di cancro al colon
L'assunzione di una giusta quantità di selenio attraverso un'alimentazione più equilibrata potrebbe ridurre i rischi di cancro al colon. È la conclusione a cui giunge uno studio australiano presentato nel corso di un convegno sulla Gastroenterologia in corso a Sidney in questi giorni.
Secondo il dott. Young, il ricercatore che ha diretto lo studio, il selenio favorirebbe il processo di apoptosi, un meccanismo secondo cui le cellule malate si autoeliminano dal nostro organismo. In caso di ... (Continua)

22/10/2009 10:58:44 Dormire senza ricorrere alle medicine

Attenti ai farmaci per l'insonnia
Attenzione a ricorrere alle medicine fai-da-te per riuscire a dormire. Che abbiate difficoltà saltuarie ad addormentarvi o che siate insonni abituali, bisogna evitare il ricorso sconsiderato ai farmaci, i quali hanno controindicazioni, oltre agli effetti terapeutici. Un errore che molti spesso commettono è, poi, quello di prendere gocce e pillole non appositamente studiate per l'insonnia, ma commercializzate come antidepressivi o calmanti.
Non si conoscono ancora bene gli effetti a medio e ... (Continua)

16/10/2009 La profilassi contro il papillomavirus umano
Il punto sul vaccino Gardasil anti-HPV
La prevenzione del tumore al collo dell'utero passa dalla vaccinazione contro il papillomavirus umano (HPV), che è il virus responsabile dell'insorgere di questo tipo di cancro e dei condilomi genitali.
Il vaccino Gardasil si è rivelato, in più studi clinici, efficace nel prevenire il contagio da HPV. “I parametri per valutare l’efficacia della vaccinazione contro il Papillomavirus umano (HPV) si devono basare sull’effettiva capacità di prevenire le patologie genitali correlate al virus. ... (Continua)
13/10/2009 12:41:56 Emofiltrazione e emodiafiltrazione aiutano i pazienti costretti alla dialisi
Tecniche alternative all’emodialisi tradizionale
I pazienti sottoposti a dialisi possono sperare ora in miglioramenti sensibili nel loro trattamento. Due tecniche alternative (la emofiltrazione e la emodiafiltrazione), infatti, sembrano offrire un'efficacia maggiore rispetto all'emodialisi tradizionale nel ridurre numerose complicanze come quelle legate al deposito di alcune sostanze (come la beta 2-microglobulina) o quelle di intra-trattamento come la riduzione della pressione arteriosa e dei crampi. Vi sono, inoltre - ha concluso - ... (Continua)
12/10/2009 15:16:54 Nasce la scheda di programmazione per tiralatte

Allattamento al seno nelle terapie intensive neonatali
Allattare un neonato in terapia intensiva è difficile, ma non impossibile.
Il tiralatte è uno strumento indispensabile in questo senso: riesce a stimolare la ghiandola mammaria così come farebbe un neonato.
Da oggi c’è una novità che aiuta le mamme ad allattare da “lontano”: il team di ricerca dell’University Medical Center di Chicago, supportato dalla ditta Medela, ha ideato Preemie+.
Nelle NICU (Neonatal Intensive Care Unit) gli effetti benefici e protettivi del latte materno sono ... (Continua)

12/10/2009 Come tutelare il benessere visivo nei bambini
Dieci consigli per una vista da 10 decimi
La vista, uno dei tanti miracoli del corpo umano, tra i cinque sensi è universalmente ritenuto il più importante per condurre una vita completa e piena di emozioni. Ciò vale ancora di più per i bambini, se si considera che l’80% dell’apprendimento infantile avviene proprio attraverso gli occhi.
Proteggere gli occhi e prevenire eventuali problemi visivi è dunque importante fin dalla tenera età e assume una rilevanza primaria in età scolare, quando una corretta prestazione visiva risulta ... (Continua)
12/10/2009 Varianti genetiche rendono più efficaci le solfuniluree
I geni aiutano i farmaci anti-diabete
Il successo di una cura contro il diabete dipende da molti fattori, anche da quelli genetici. Un gruppo di ricercatori inglese, il Diabetes Research Group della University of Dundee (Scozia, Uk), ha individuato due varianti genetiche specifiche del gene CYP2C9 che contribuiscono a rendere fino a tre volte più efficaci i farmaci antidiabetici della classe delle solfuniluree nei diabetici di tipo 2.
I malati che non presentavano tale conformazione genetica, invece, rispondevano meno bene ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale