Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 2311 a 2320 DI 2660

20/12/2004 
Il fumo ritarda la guarigione delle ferite
Un nuovo studio è giunto alla conclusione che il fumo di sigaretta può far ritardare la guarigione sulle ferite.
Ne sono stati autori i ricercatori della University of California, Riverside, che hanno condotto i loro studi sui topi e su colture di cellule umane per esaminare l'effetto del fumo della sigaretta sui fibroblasti -- cellule che migrano verso le ferite per generare il tessuto cicatriziale. I fibroblasti svolgono un ruolo vitale nella riparazione e nel ... (Continua)
16/12/2004 
8 colazioni a confronto. Ogni scelta ha una sua motivazione
8 colazioni a confronto nella prima ricerca italiana dedicata alla sazietà.
Uomini e donne: scelte diverse e motivazioni differenti già a partire dalla prima colazione.
Il Distam, Dipartimento di Scienze e Tecnologie Alimentari e Microbiologiche, Sezione Nutrizione Università degli Studi di Milano, assieme ad una nota azienda leader nel settore alimenti per la colazione, ha presentato oggi a Milano la prima ricerca italiana che illustra le caratteristiche sazianti dei ... (Continua)
15/12/2004 

L'ozono che si respira nelle città può essere un killer
L'aumento della concentrazione del gas a livello del suolo è deleterio. La concentrazione di ozono nell’aria diventa oltre certi livelli un killer: in una città come New York gli alti tassi di ozono sarebbero infatti responsabili della morte di oltre trecento persone in un anno. La prova del misfatto è stata trovata da un gruppo di ricercatori della School of Forestry and Environmental Studies dell’Università di Yale e della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health di Baltimora che ... (Continua)

14/12/2004 
Tensione da lavoro accresce di 6 volte i rischi per il cuore
Chi sul posto di lavoro è sottoposto alla tensione cui inevitabilmente si è sottoposti quando si è chiamati a rispettare delle scadenze corre sei volte di più il rischio di venir colpito da infarto.
A trarre questa conclusione è lo Stockholm Heart Epidemiology Programme. La pressione cui si è sottoposti sul lavoro sembra avere un effetto sul cuore peggiore rispetto a quanto possa incidere lo stress accumulato nell'arco di 12 mesi.
I ricercatori hanno messo sotto osservazione ... (Continua)
06/12/2004 
Anche il consumo moderato di alcool dannoso per la salute
Un bicchiere in più è tutta salute? Non necessariamente.
Ad affermarlo è Tim Stockwell, ricercatore dell'università di Victoria, nella Colombia-Britannica, che crede che le conclusioni degli studi che parlano degli effetti benefici di un consumo moderato di alcool sulla salute sono esagerate dai mass media e che i dati sui quali si basano potrebbero presentare difetti.
Stockwell, direttore di un centro di ricerca sulle tossicodipendenze, è il principale ricercatore di uno ... (Continua)
06/12/2004 

Cani paralegici camminano di nuovo dopo un'iniezione
Cani con le zampe posteriori paralizzate possono di nuovo camminare dopo l'iniezione di una sostanza chimica solitamente utilizzata come antigelo ha aiutato le cellule nervose a riparare il midollo spinale danneggiato.
Ad ottenere l'importante risultato sono i ricercatori della Purdue University di Indianapolis, negli Usa, che ora sperano di poter presto testare il nuovo metodo di cura nell'uomo.
La cura ha avuto effetto soltanto nei cani nei quali l'iniezione era stata ... (Continua)

03/12/2004 

I soldi non fanno la felicità. Parola di Nobel
Una donna può anche affermare che prendersi cura dei propri figli è la fonte più grande di gioia, ma in verità è una delle attività che recano loro meno felicità e piacere, alla stregua delle faccende domestiche. Meglio il sesso, mentre i soldi, come spesso si dice, non bastano a dare la felicità.
Molte donne potrebbero ritenere ovvia questa affermazione, ma lo è meno il metodo con il quale un team di economisti e psicologi ha valutato la felicità, la qualità della vita e il ... (Continua)

26/11/2004 
Boom degli ''alimenti funzionali'': ma cosa sono davvero?
Gli anglosassoni li definiscono ''Functional Food'', mentre i francofoni li definiscono ''Alicament''. Si tratta di una nuova generazione di prodotti alimentari che, oltre ad assolvere la funzione di nutrire e soddisfare il palato, hanno, almeno a sentire le aziende produttrici, delle proprietà terapeutiche o, quanto meno, dei benefici per la salute e il benessere, oltre, ovviamente, ad una straordinaria capacità di far dimagrire il nostro portafoglio. È così che cominciamo a vedere sugli ... (Continua)
25/11/2004 
Arriva in Italia farmaco once a day per l'Aids
Via libera dall’AIFA ad atazanavir in Italia, il primo inibitore della proteasi once-a-day, approvato dall’Emea per il trattamento di pazienti adulti con infezione da Hiv già sottoposti a trattamento antiretrovirale, in combinazione con altri antiretrovirali.
È il primo della sua classe, once a day: non più rigidi orari da rispettare nell’arco della giornata. È anche l’inibitore della proteasi con il più basso numero di pillole al giorno oggi disponibile, solo tre in totale. E il ... (Continua)
24/11/2004 

L’anello vaginale: piacere e contraccezione
Grande interesse da parte mondo scientifico per i risultati dello studio dell’Università di Bari secondo cui l’anello contraccettivo aumenta il piacere sessuale femminile. Da Bologna a Bari gli specialisti si interrogano: è questa l’ultima frontiera della contraccezione?
L’anello rivoluzionerà il mondo della contraccezione ormonale? Secondo la dottoressa Sabatini, ginecologa Università di Bari ci sono pochi dubbi in proposito. I risultati del suo studio osservazionale infatti parlano ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale