Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 2351 a 2360 DI 2660

15/09/2004 

Moderate quantità di alcol mantengono libere le arterie
Bere moderate quantità di alcool può frenare il processo di restringimento delle arterie anche nei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore per sbloccarle. I benefici del consumo di moderate quantità di alcool per ridurre il rischio di malattia cardiache sono ben noti, ma secondo gli scienziati dell'Università di Heidelberg, in Germania, l'effetto protettivo si protrae persino dopo che i danni al cuore si sono già manifestati e vi si è posto rimedio. Nei pazienti presi in ... (Continua)

15/09/2004 
Nascondere i difetti della pelle dopo l'abbronzatura
Il sole mette a nudo tutti i difetti più nascosti della pelle una volta che, in autunno, l'abbronzatura comincia ad abbandonarci.
I raggi solari, quelli ultravioletti (UV) e quelli infrarossi (IR), sono nocivi se assorbiti in grandi quantità dall'epidermide. Sotto l'azione combinata del sole, del vento e del mare, la nostra pelle reagisce spesso in modo disordinato, con anomalie della pigmentazione, acne e macchie da gravidanza per chi è in dolce attesa.
Per fare fronte ... (Continua)
13/09/2004 

Cannabis efficace contro i sintomi della sclerosi multipla
Trattamenti a base di cannabis possono avere benefici a lungo termine per i pazienti affetti da sclerosi multipla.
I risultati dello studio, se analizzati nel breve termine di 15 settimane, così come accaduto in occasione dello studio pubblicato l'anno scorso, erano risultati inconcludenti. Benché i pazienti avessero mostrato una minore rigidezza dei muscoli e una migliore mobilità, i risultati non poterono essere confermati dai fisioterapisti.
John Zajicek, del Peninsula Medical ... (Continua)

09/09/2004 

Sostanza contenuta nei broccoli contro il cancro al seno
Broccoli e cavolini di Bruxelles potrebbero essere visti con un occhio diverso visto che uno studio scientifico allo stato iniziale pubblicato sul Journal of Nutrition è giunto alla conclusione che una sostanza chimica presente in particolare in queste verdure può impedire la diffusione delle cellule del cancro al seno.
Gli scienziati hanno scoperto che la sostanza, denominata sulforaphane, ostacola lo sviluppo delle cellule del cancro al seno in esperimenti di laboratorio.
A quanto ... (Continua)

07/09/2004 
Dimostrata l'efficacia di un farmaco contro l'epatite C
Nel mondo i pazienti con epatite C sono almeno 170 milioni. In Italia si contano 2 milioni di pazienti. Studi in vitro dimostrano gli effetti antivirali di Neoral® (ciclosporina in microemulsione) contro l’epatite C, il virus che causa il 40% dei trapianti di fegato e che si associa al danno d’organo trapiantato. Gli studi presentati al XX Congresso Internazionale della Transplantation Society aprono la strada a nuove ricerche sui vantaggi di questo farmaco per i trapianti di ... (Continua)
07/09/2004 

L'altezza non influenza la simpatia tra bambini
I genitori che ritengono la terapia ormonale che facilita la crescita un aiuto per la vita sociale dei loro figli potrebbero doversi ricredere.
È un nuovo studio condotto sugli alunni delle scuole pubbliche di New York a sfatare questo mito. È stato osservato, infatti che l'altezza ha scarso effetto sulla popolarità di cui gode un bambino nella propria classe e quindi sulla capacità di socializzare ed avere amici.
Secondo i ricercatori guidati da David E. Sandberg, della State ... (Continua)

03/09/2004 
Troppa caffeina aumenta il rischio di calcoli renali
Le persone che sono soggette alla formazione di calcoli renali dovrebbero limitare l'assunzione abituale di caffeina.
A sostenerlo sono stati i ricercatori guidati da Linda K. Massey, della Washington State University di Spokane, negli Usa, dopo aver condotto uno studio nel corso del quale a pazienti con una storia di calcoli renali è stato chiesto di assumere una dose di caffeina equivalente a quella presente in due tazze di caffè. È stato notato che tali persone hanno cominciavano ad ... (Continua)
02/09/2004 

Mezzo pompelmo prima dei pasti aiuta a perdere peso
Mangiare la metà di un pompelmo tre volte al giorno, prima dei pasti, sembra aiutare a perdere chili di troppo. A sostenerlo è un gruppo di ricercatori guidati da Ken Fujioka della Scripps Clinic di San Diego, in California che hanno presentato un nuovo studio in merito nel corso del congresso della American Chemical Society a Philadelphia, negli Usa.
Chi consuma regolarmente il pompelmo, affermano i ricercatori statunitensi, può godere di una diminuzione dei livelli di insulina, ... (Continua)

24/07/2004 
Studi su un farmaco per prevenire il cancro al seno
Dati a lungo termine confermano l’efficacia del farmaco Raloxifene nel ridurre il rischio di cancro al seno nelle donne più avanti con l’età.
Il Raloxifene è il nuovo trattamento ormonale, da poco disponibile anche in Italia, che promette di prevenire o trattare l'osteoporosi aumentando la densità dei minerali delle ossa nella colonna vertebrale e nell'osso iliaco, aiutando a ridurre il rischio di frattura vertebrale nelle donne affette da osteoporosi.
Il prodotto, ... (Continua)
21/07/2004 

Alzheimer: nuovi studi confermano l’origine cardiovascolare
Quattro studi resi pubblici ieri forniscono nuove prove a sostegno della tesi che lega, in qualche modo, l’insorgere del morbo di Alzheimer, e le funzioni della memoria, alle malattie cardiovascolari ed ai fattori che ad esse si legano: i livelli di pressione sanguigna, colesterolo, diabete, insulina.
Tale legame sta emergendo dagli studi condotti nel corso degli ultimi due o tre anni scorsi, ed è stato confermato durante l’International Conference on Alzheimer's ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale