Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 31 a 40 DI 2660

21/06/2016 14:30:00 Individuate 44 varianti in grado di scatenare l'emicrania
I geni che fanno venire il mal di testa
L'emicrania può essere scatenata da alcune specifiche varianti genetiche. Un team dell'Institute of Health and Biomedical Innovation di Brisbane ha scoperto l'esistenza di ben 44 varianti di Dna implicate nei meccanismi di insorgenza del disturbo.
Lo studio, pubblicato su Nature, ha messo a confronto 8 milioni di varianti genetiche che appartengono a 60mila soggetti colpiti da emicrania con un gruppo di controllo costituito da 316mila soggetti che avevano partecipato a 22 diverse ricerche ... (Continua)
21/06/2016 10:56:00 Risultati preliminari su efficacia e sicurezza

La terapia genica per la leucodistrofia metacromatica
La terapia genica messa a punto nei laboratori dell’Istituto San Raffaele Telethon per la terapia genica di Milano (SR-Tiget) conferma la sua efficacia per il potenziale trattamento precoce della leucodistrofia metacromatica (MLD).
Si tratta di una rara malattia neurodegenerativa causata dall’alterazione di un gene chiamato ARSA (arilsulfatasi), che porta alla perdita progressiva delle capacità cognitive e motorie dei bambini che ne sono colpiti.
I risultati pubblicati sulla rivista ... (Continua)

17/06/2016 11:31:00 Perdere peso aiuta i diabetici di tipo 2 a ridurre i rischi cardiovascolari

Diabete, dimagrire fa bene anche se si riprende peso
Dimagrire fa bene a tutti, in particolare ai pazienti affetti da diabete di tipo 2. Una ricerca condotta dalla Brown University e pubblicata su Diabetes Care svela infatti che perdere peso aiuta a controllare meglio glicemia e colesterolo, riducendo al contempo la pressione sanguigna. Ciò aiuterebbe a ridurre in maniera significativa il rischio di sviluppare patologie cardiache, anche nel caso in cui il peso venga recuperato nel giro di qualche anno.
Per giungere a tali conclusioni, i ... (Continua)

17/06/2016 09:27:00 Sperimentazione studia l'efficacia della sola rimozione delle tube

Mutazioni Brca, l'intervento può essere meno invasivo
Qualche tempo fa, il caso di Angelina Jolie aveva scosso l'opinione pubblica. La celebre star di Hollywood aveva infatti deciso di sottoporsi a doppia mastectomia e all'asportazione di ovaie e tube di Falloppio, nella speranza di ridurre al minimo le possibilità di un cancro del seno o delle ovaie.
Come molte altre donne, infatti, la Jolie è portatrice di una mutazione genetica a carico dei geni Brca 1 e Brca 2, responsabile di un aumento esponenziale del ... (Continua)

16/06/2016 Il farmaco dell'amore riduce le probabilità di un attacco cardiaco
Viagra, effetto positivo sul cuore
Il Viagra fa bene al cuore, e non solo in senso metaforico. Il famoso farmaco che aiuta gli uomini nelle performance sessuali avrebbe anche un effetto positivo sulla salute del cuore maschile.
A dirlo è una ricerca dell'Università di Manchester anticipata dal quotidiano inglese Daily Express. Secondo i risultati dello studio, i pazienti che assumono Viagra hanno meno probabilità di subire un attacco di cuore o di morire per insufficienza cardiaca rispetto agli uomini che non si servono del ... (Continua)
15/06/2016 15:12:00 Riduzione significativa delle ore di cefalea

Tev-48125, nuovo farmaco per l'emicrania cronica
Una nuova speranza per chi soffre di emicrania cronica. Si chiama Tev-48125, un nuovo farmaco che previene l'emicrania cronica che, in fase di sperimentazione, ha prodotto una riduzione significativa delle ore di cefalea, effetto che si è protratto per 3-7 giorni a seconda dei pazienti.
Marcelo Bigal, primo autore dello studio apparso su Neurology, commenta: «L'emicrania cronica viene definita come la comparsa di episodi di cefalea che si verificano almeno 15 giorni al mese».
La malattia ... (Continua)

13/06/2016 17:35:00 Le dieci cose (più una) da sapere prima di rimuovere un tattoo

Tatuaggi addio
C’è chi lo fa per lavoro, chi vuole eliminare nomi o ricordi legati all’ex partner oppure chi desidera cancellare le tracce di un vecchio disegno ormai sbiadito. I pentiti del tatuaggio in Italia non mancano e aumentano in maniera fisiologica dopo l'estate.
La stagione calda, con il suo corollario di libertà e divertimento, spinge alcuni a prendere coraggio e a rivolgersi a un tatuatore, salvo poi pentirsi immediatamente della scelta fatta.
Secondo i dati raccolti dall’Associazione ... (Continua)

10/06/2016 16:30:00 Sotto le 5 ore gli effetti negativi si moltiplicano

Dormire poco fa male al cuore
I nottambuli dovrebbero stare attenti alla salute del proprio cuore. Una ricerca condotta dalla Northwestern University Feinberg School of Medicine segnala gli effetti negativi prodotti da un riposo notturno inferiore alle 5 ore a notte, con particolare riferimento al ritmo cardiaco, che viene alterato.
I ricercatori guidati dall'italiana Daniela Grimaldi hanno pubblicato su Hypertension gli esiti di uno studio realizzato su un campione di 27 adulti sani. I soggetti sono stati divisi in due ... (Continua)

10/06/2016 10:47:47 Sostanze utili per chi deve assumere le statine

Gli aminoacidi prevengono la miopatia
Nel 2010, con uno studio pubblicato sull’autorevole Cell Metabolism, si era dimostrato un elisir di lunga vita. Oggi si propone, in un nuovo lavoro pubblicato online sulla rivista internazionale di ricerca Antioxidants and Redox Signaling, come soluzione per un problema sicuramente rilevante e frequente in chi quotidianamente prende una categoria di farmaci - le statine - che tanta parte hanno nella prevenzione delle malattie cardiovascolari in chi ha colesterolo elevato o altri fattori di ... (Continua)

09/06/2016 12:30:00 Scoperta un'alterazione genetica dagli effetti positivi sul cuore

Un difetto del Dna riduce il rischio di infarto
C'è una modificazione genetica specifica in grado di ridurre del 35 per cento il rischio di insorgenza di un attacco cardiaco. Lo ha rivelato uno studio di scienziati della DeCode, un'azienda islandese che si occupa di studi sul genoma ed è stata recentemente acquisita da Amgen.
Sekar Kathiresan, ricercatore presso il Mit/Harvard Broad Institute di Cambridge, spiega: «Questa ricerca suggerisce in modo lampante la possibilità che una medicina capace di imitare la mutazione protettiva possa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale