Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 351 a 360 DI 2660

04/08/2015 14:42:21 La riduzione dell'ossigeno mette in moto meccanismi benefici

La montagna aiuta a dimagrire
Una lieve condizione di ipossia aiuta l'organismo a non ingrassare. È la conclusione di uno studio dell'Università di Navarra, che rivela la capacità dell'alta quota di interferire positivamente sui meccanismi che regolano il metabolismo.
La ricerca è stata realizzata su un numero cospicui di ex studenti dell'ateneo reclutati nell'ambito del progetto SUN, uno studio di coorte prospettico che ha l'obiettivo di verificare l'effetto della dieta sull'ipertensione e su altre patologie.
I ... (Continua)

31/07/2015 14:32:38 Studio mette a punto un database di modelli di espressione genica

Profili genetici per predire il cancro
Cancro ed espressione genica sono sempre più correlati. Uno studio della Stanford University pubblicato su Nature Medicine è giunto alla realizzazione di un vasto database che integra i modelli di espressione genica di 39 tipi di cancro con le caratteristiche di sopravvivenza di quasi 18mila pazienti.
Ash Alizadeh, coordinatore della sperimentazione, spiega: “abbiamo individuato con buona approssimazione le correlazioni tra modelli genetici e sopravvivenza scarsa o buona”. Fra le altre cose, ... (Continua)

30/07/2015 14:20:00 Conoscerle per combatterle, il vademecum di AITEB per un volto più giovane
Rughe, queste sconosciute
Le rughe, in particolare quelle del viso, iniziano a manifestarsi mediamente dopo i 25 anni, sono la conseguenza di intensa mimica, eccessiva esposizione al sole, inquinamento, predisposizione genetica, scarsa cura della pelle, oltre che, ovviamente, il segno tangibile del passare degli anni.
Si possono classificare in rughe di senescenza e rughe di espressione. Le prime si manifestano sulla pelle con il naturale andamento dell’età, perdendo l’elasticità e la compattezza naturale; le altre ... (Continua)
30/07/2015 12:38:00 Studio svizzero rivela l’effetto del cortisolo

L’ormone dello stress riduce la dipendenza da eroina
L’ormone dello stress sembra avere un effetto positivo nei confronti della dipendenza da eroina. Lo dice uno studio dell’Università di Basilea pubblicato su Translational Psychiatry.
La ricerca ha coinvolto 29 pazienti sottoposti a terapia assistita con eroina, ai quali è stato somministrato del cortisolo o placebo prima di ricevere la droga.
I dati indicano che l’ormone ha causato una riduzione del desiderio di eroina pari in media al 25 per cento nei tossicodipendenti. La diminuzione è ... (Continua)

30/07/2015 09:23:00 I risultati positivi di L. reuteri

Il probiotico che combatte il diabete
Uno studio clinico di un centro diabetico tedesco ha scoperto che l'ingestione quotidiana del probiotico L. reuteri di Nutraceutix arricchisce il microbiota intestinale umano e modifica la produzione intestinale di fattori proteici che aumentano la secrezione di insulina.
Lo studio riguardava la somministrazione quotidiana di ceppo di L. reuteri di Nutraceutix (ceppo ATCC SD-5865) in compresse utilizzando il sistema di somministrazione brevettato BIO-tract che protegge i probiotici vivi da ... (Continua)

28/07/2015 16:11:00 Diventare padre fa ingrassare

Il pancione dei papà
Una media di due chili in più. È quanto ingrassano i neo-papà dopo la gravidanza e la nascita di un figlio, anche se non ne sono fisicamente “coinvolti”. Uno studio della Northwestern University Feinberg School of Medicine rivela infatti che, oltre a dover fare i conti con una perdita netta di ore di sonno, i papà vanno incontro inevitabilmente anche a un aumento del peso corporeo.
Lo studio, pubblicato sull’American Journal of Men’s Health, ha analizzato i dati di un grande trial clinico ... (Continua)

28/07/2015 09:50:00 Ricerca italiana compie un passo in avanti nella comprensione della malattia
Scoperta nuova causa di danno cerebrale nell’Alzheimer
Svelata una nuova causa implicata nel danno cerebrale e nel deficit cognitivo nella malattia di Alzheimer. Il lavoro intitolato “I neutrofili promuovono la patologia in corso di malattia di Alzheimer e il declino cognitivo attraverso l'integrina LFA-1" è stato pubblicato sulla prestigiosa rivista statunitense Nature Medicine, punto di riferimento internazionale sia per ricercatori di base che per medici specialisti.
La scoperta scientifica dell'ateneo scaligero fornisce dunque un contributo ... (Continua)
27/07/2015 09:20:00 Come evitare di peggiorarle con l’esposizione al sole

Le macchie della pelle in estate
Finalmente al sole. Estate e mare sono sinonimo di relax. Pelle e ossa ne hanno bisogno per rigenerarsi ma se l’epidermide ha qualche problema anche di vecchia data, causato da esposizioni precedenti, bisogna prendere qualche precauzione in più. Il sole può rappresentare un pericolo per couperose, herpes, vitiligine, tatuaggi, capillari, cicatrici e macchie solari. Proprio queste ultime, se non tenute sotto controllo, possono subire un evidente incremento dopo l’esposizione solare e creare ... (Continua)

22/07/2015 12:22:00 Anche il solo stress psico-fisico può creare danni

Alterazioni neurologiche dovute ai rave party
I “rave party” vengono di solito considerati eventi ad alto rischio per i giovani, principalmente per via delle droghe che spesso sono assunte dai partecipanti, prima fra tutte la cosiddetta ecstasy (MDMA nella denominazione chimica).
Ma, anche senza l’uso di droghe, le particolari condizioni ambientali di un evento del genere sono capaci di creare disfunzioni neurologiche simili a quelle provocate dall’ecstasy stessa.
Sono i risultati di uno studio condotto presso il laboratorio di ... (Continua)

22/07/2015 10:20:00 Nel tuorlo potrebbe nascondersi la soluzione

L’intolleranza al glutine si combatte con le uova
Alcuni anticorpi presenti nel tuorlo delle uova avrebbero la capacità di curare l’intolleranza al glutine. Lo dice uno studio della University of Alberta, in Canada, riportato dal quotidiano inglese Daily Mail.
I ricercatori britannici hanno creato una pillola da assumere prima dei pasti che ha l’effetto di “immunizzare” i celiaci rispetto agli effetti del glutine. Quest’ultimo, rivestito dagli anticorpi presenti nel tuorlo delle uova, passa nell’organismo senza creare danni. "Questo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale