Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 361 a 370 DI 2660

21/07/2015 10:34:00 L’assunzione durante l’infanzia è associata a un pericolo maggiore

Gli antibiotici aumentano il rischio di artrite nei bambini
L’artrite giovanile è più probabile se si assumono antibiotici durante l’infanzia. Lo rivela uno studio americano condotto in collaborazione da Rutgers University, University of Pennsylvania e Nemours A. I. duPont Hospital for Children di Wilmington.
Lo studio, pubblicato su Pediatrics, sostiene che i bambini che hanno ricevuto antibiotici da bambini mostrano il doppio delle probabilità di sviluppare l’artrite giovanile rispetto alla media. Più cicli di antibiotici hanno seguito più elevato ... (Continua)

20/07/2015 09:40:00 Necessaria una presa di coscienza dei pericoli

Sindrome respiratoria, l'informazione può salvare la vita
I disturbi respiratori non appaiono allarmanti né urgenti da risolvere nonostante l’Organizzazione Mondiale della Sanità affermi da molti anni che sono in grado di mettere in pericolo la vita determinando pericolosi incidenti e provocando anche gravi infarti.
E non si parla di casi limite, ma di fatti che quotidianamente si ripetono con sempre maggior frequenza. Quello che non è ancora compreso pienamente dai più è il rapporto causa effetto, ma il fatto è reale e tanto grave da aver ... (Continua)

15/07/2015 15:59:00 Effetto immediato sul cervello

Le notifiche ci distraggono
Non importa ciò che stiamo facendo, il suono di una notifica ricevuta sullo smartphone ha sul nostro cervello un effetto immediato. A sostenerlo è una ricerca condotta dalla Florida State University e pubblicata sul Journal of Experimental Psychology.
La notifica ha la capacità di attrarre immediatamente la nostra attenzione, distraendoci da ciò che stavamo facendo. I ricercatori americani hanno stabilito un vero e proprio rapporto numerico tra l’arrivo di un segnale sul cellulare e il ... (Continua)

15/07/2015 12:38:07 L'esercizio migliora i sintomi della malattia

Contro l'asma fate aerobica
Chi l'avrebbe detto che l'aerobica potesse avere un effetto positivo nei confronti dell'asma? Eppure, proprio l'attività fisica che toglie il fiato sembra dare sollievo ai pazienti affetti dalla malattia respiratoria.
Lo dice uno studio pubblicato su Thorax da Celso Carvalho, docente di Fisioterapia presso il Dipartimento di medicina dell'Università di San Paolo, in Brasile. Spiega il prof. Carvalho: “l'attività fisica ha effetti antinfiammatori in molte malattie croniche, ma i benefici ... (Continua)

15/07/2015 10:01:00 Associazione fra il pericolo di arresto cardiaco e uso dei farmaci

Inibitori di pompa protonica e rischio di infarto
L'utilizzo costante degli inibitori di pompa protonica rende più probabile l'insorgenza di una crisi cardiaca. A dirlo è una ricerca della Stanford University pubblicata su Plos One da Nicholas Leeper, che spiega: “gli inibitori di pompa protonica sono stati associati a esiti clinici avversi tra gli utilizzatori di clopidogrel dopo sindrome coronarica acuta, e recenti risultati pre-clinici indicano che questo rischio potrebbe estendersi a soggetti senza precedente storia di malattia ... (Continua)

15/07/2015 09:33:00 Ricerca segnala anche il ruolo negativo del ciuccio

Allattamento al seno valido contro la malocclusione dentaria
Allattare al seno conviene per molti motivi. Una ricerca condotta dall'Università di Adelaide, in Australia, rivela ora che l'allattamento naturale esclusivo fino ai 6 mesi di età favorisce anche la prevenzione della malocclusione dentaria.
Karen Glazer Peres, prima autrice dello studio, spiega: “è noto che l'allattamento esercita un effetto protettivo nei confronti di molte malattie. L'effetto dell'allattamento al seno esclusivo e di quello predominante - un altro metodo che prevede la ... (Continua)

14/07/2015 14:43:00 Lo svela un pesce dall’appetito insaziabile

Ecco il segreto dell’obesità
Anche i pesci possono essere obesi. Lo dimostra il Caracide cieco delle caverne, una particolare specie marina affetta sia da cecità sia da obesità fisiologica. Il pesce vive nelle profondità delle grotte messicane e presenta una mutazione del gene Mc4r, riscontrabile anche nelle persone obese, che ha l’effetto di aumentare l’appetito.
Uno studio pubblicato su Pnas da un team del Dipartimento di Genetica dell’Harvard Medical School ha approfondito la questione.
I ricercatori americani ... (Continua)

13/07/2015 14:45:55 L'effetto terapeutico del lansoprazolo contro il batterio

Un antiacido cura la tubercolosi
Un comune antiacido, il lansoprazolo, ha mostrato un potente effetto antibatterico nei confronti del Mycobacterium tubercolosis, il microrganismo responsabile della tubercolosi.
Il farmaco, per la precisione un inibitore della pompa protonica, è stato analizzato da un team dell'Ecole Polytechnique Fédérale de Lausanne, in Svizzera, che ha pubblicato i dettagli della scoperta sulla rivista Nature Communications.
Gli scienziati svizzeri hanno messo a punto un sistema robotizzato allo scopo ... (Continua)

10/07/2015 17:46:00 Come scegliere la disciplina ideale

Estate, tempo di sport
Non c’è nulla di meglio dello sport per mantenersi giovani e per conservare nel tempo uno splendido benessere psicofisico. Maggiore prontezza mentale e un accresciuto senso di sicurezza sono gli altri benefici, ma anche la possibilità di prevenire molte malattie.

Fondamentale la scelta dello sport più adatto alle proprie esigenze:



Il nuoto
Il nuoto è lo sport salutare per antonomasia. Ideale per tonificare i muscoli di tutto il corpo, non sollecita le articolazioni e ... (Continua)

10/07/2015 17:20:20 I consigli dell'Aifa per non pregiudicare le proprietà dei medicinali

Il caldo mette a rischio anche i farmaci
L'afa estiva minaccia anche i farmaci che molti di noi assumono quotidianamente. Le alte temperature e la maggior esposizione ai raggi solari, infatti, pongono problemi di corretta conservazione dei medicinali, necessaria affinché i cittadini non corrano rischi diretti o indiretti per la propria salute.
L'Agenzia del Farmaco (Aifa) ha predisposto un documento in cui vengono elencati i consigli per mantenere l'integrità dei farmaci e la loro efficacia.
Oltre alle raccomandazioni valide per ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale