Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 621 a 630 DI 2660

20/11/2014 10:59:00 La perdita parziale del gusto testimonia una fase di dimagrimento

Sapori meno intensi con la chirurgia bariatrica
C'è un nesso fra la perdita parziale del gusto dei cibi e l'efficacia della chirurgia bariatrica. Nelle persone operate per il trattamento dell'obesità, infatti, la sensazione di minore intensità nei sapori evidenzia una condizione di dimagrimento in divenire grazie all'intervento chirurgico.
A dirlo è uno studio pilota presentato nel corso della Obesity Week che si è tenuta recentemente a Boston.
La chirurgia bariatrica può essere molto utile per invertire la tendenza ad ingrassare ... (Continua)

19/11/2014 14:54:00 La frutta come arma di difesa

La dieta contro l'influenza
Arriva la stagione fredda e, con essa, come ogni anno, l'inesorabile epidemia influenzale. Per contrastarla è necessario nutrirsi in maniera corretta, arricchendo la nostra alimentazione con ricche dosi di vitamina C per combattere il raffreddore e stimolare il sistema immunitario. Proponiamo una dieta che serva anche a riscoprire la frutta di questo periodo, con i suoi sapori, i suoi aromi, i suoi profumi.
“L'alimentazione da seguire deve essere leggera, digeribile e, allo stesso tempo, ... (Continua)

19/11/2014 14:28:00 Il prodotto può stimolare anche le infezioni

Il Triclosan e i danni al fegato
Una sostanza contenuta in molti saponi per le mani in commercio, l'antimicrobico Triclosan, può favorire l'insorgenza di fibrosi epatica e del cancro al fegato. A dirlo è uno studio pubblicato su Pnas da un team dell'Università della California.
La ricerca ha evidenziato su modello murino un innalzamento del rischio di danni epatici con un'esposizione a lungo termine del prodotto, attraverso un'alterazione dei meccanismi molecolari che arriva a danneggiare in maniera irreversibile il ... (Continua)

18/11/2014 12:30:00 L'organismo consuma meno energia

Se lavori di notte ingrassi
Lavorare di notte è un rischio per il girovita. Diverse ricerche hanno sottolineato in passato gli effetti sulla salute derivanti da un tipo di lavoro atipico come quello notturno.
Ora una ricerca della University of Colorado Hospital pubblicata su Proceedings of the National Academy of Sciences evidenzia questo aspetto legato all'aumento ponderale.
La responsabilità è da ricercare nel minor dispendio di energia connaturato con ... (Continua)

15/11/2014 Pesce azzurro, melograno e aceto per rimanere lucidi

Ecco la ricetta anti-Alzheimer
Esiste una via alimentare per la prevenzione dell'Alzheimer? Molti ricercatori ne sono convinti, tanto che il Policlinico Gemelli di Roma e l'Ospedale Fatebenefratelli presso l'Isola Tiberina hanno organizzato un Congresso internazionale intitolato “Approccio non convenzionale alla malattia di Alzheimer: dalla ricerca alla cura".
Nel corso dei lavori, uno chef pluristellato, Heinz Beck, ha presentato una ricetta basata sulle indicazioni fornite dai ricercatori. La ricetta è una ricciola ... (Continua)

13/11/2014 17:30:00 L'aggiunta di purea di verdure abitua i piccoli al loro sapore

Verdura nel latte per convincere i bambini
Se siete sull'orlo della disperazione a causa del vostro bambino che proprio non ne vuole sapere di mandare giù un po' di sane verdure, allora questa ricerca potrebbe fare al caso vostro.
Uno studio pubblicato su Appetite dai ricercatori della University of Leeds ha dimostrato che l'aggiunta di piccole quantità di purea di verdure nel latte e poi nel riso, quando si comincia lo svezzamento, aiuta i bambini a prendere dimestichezza con il sapore dei vegetali, che diventeranno più ... (Continua)

13/11/2014 Studio rivela l'efficacia dei grassi per la dipendenza da nicotina

Gli omega 3 aiutano a smettere di fumare
Se volete smettere di fumare un integratore a base di acidi grassi omega 3 potrebbe fare al caso vostro. Lo dice una ricerca dell'Università di Haifa, in Israele, pubblicata sul Journal of Psychopharmacology.
Nei test effettuati, una capsula di acidi grassi omega 3 ogni giorno ha consentito ai fumatori che hanno partecipato allo studio di ridurre il consumo di nicotina dell'11 per cento nel giro di soli 30 giorni.
Sharon Shenkar, una delle autrici dello studio, spiega: “le sostanze e i ... (Continua)

12/11/2014 16:49:53 La condizione ansiosa può provocare l'insorgere della malattia

L'ansia è un fattore di rischio per l'Alzheimer
In soggetti predisposti l'ansia può fungere da detonatore e far scoppiare il morbo di Alzheimer. Lo dice uno studio del Rotman Research Institute di Toronto, in Canada, che ha analizzato i meccanismi che dal deterioramento cognitivo lieve (MCI) conducono all'insorgenza della grave malattia neurodegenerativa.
Con questa definizione si intende una sorta di stadio di transizione fra il normale invecchiamento e la demenza vera e propria. Tuttavia, la presenza della MCI non condanna ... (Continua)

12/11/2014 16:21:00 I vantaggi della radio dopo la chirurgia conservativa

Cancro al seno, quando sottoporsi a radioterapia
Decidere o meno di sottoporsi a radioterapia dopo un intervento di chirurgia conservativa al seno è problematico. Un team dell'Università di Uppsala ha cercato di dare una risposta ai dubbi di medici e pazienti attraverso lo studio SweDcis pubblicato sul Journal of Clinical Oncology.
Il dott. Lars Holmberg, uno degli autori dell'articolo, spiega: “attualmente le linee guida svedesi non prevedono radioterapia nelle donne con Dcis di grado 1 o 2, più piccolo di 15 millimetri. È possibile ... (Continua)

12/11/2014 14:44:00 Fondamentale l'attivazione di risposte immuni
La chemio è più efficace se il sistema immunitario collabora
Alcuni farmaci chemioterapici risultano maggiormente efficaci se aiutati da una risposta specifica del sistema immunitario, diretta cioè contro le cellule cancerose, da loro stessi potenziata. È quanto ha dimostrato, in uno studio uscito su Nature Medicine, un’equipe di ricercatori del Dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina Molecolare dell’Istituto Superiore di Sanità, diretto da Filippo Belardelli, in collaborazione con il prestigioso istituto francese Gustave Roussy.
Gli studiosi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale