Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 631 a 640 DI 2660

12/11/2014 14:33:33 Medicinale anti-Alzheimer svela nuove proprietà

Un farmaco frena le abbuffate
Si chiama memantina la molecola che potrebbe mettere la parola fine alle abbuffate improvvise da cui molti sono irresistibilmente attratti. Il binge eating è la tendenza periodica ad abbuffarsi di cibo in maniera incontrollata e si differenzia dalla bulimia per il fatto che una volta mangiato il soggetto non ricorre al vomito in preda ai sensi di colpa.
Ebbene, un gruppo di lavoro statunitense sembra aver trovato un rimedio a questo pericoloso disturbo dell'alimentazione. La ricerca è ... (Continua)

11/11/2014 16:06:00 Descritte nei particolari le anomalie provocate dal consumo della sostanza

L'effetto della marijuana sul cervello
Una vera e propria fotografia del cervello di chi fa uso di marijuana. È il risultato di uno studio del Center for Brain Health dell'Università del Texas di Dallas pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences.
Per la prima volta gli scienziati sono riusciti a descrivere le anomalie a carico delle strutture cerebrali provocate dal consumo di marijuana grazie all'uso di tre diverse tecniche di risonanza magnetica. Dai risultati emerge che i consumatori di cannabis hanno un ... (Continua)

10/11/2014 10:18:10 Scoperti i meccanismi alla base del norovirus

Come funziona il virus della gastroenterite
Un team di scienziati americani ha scoperto il funzionamento del norovirus, il virus altamente contagioso che rappresenta la causa più frequente di gastroenterite acuta di origine non batterica.
Il virus è stato individuato per la prima volta nel 1972, ma solo grazie a una ricerca dell'Università della Florida pubblicata su Science mostra oggi la sua vera natura.
A differenza di quanto si pensava, le cellule aggredite dal virus non sono le prime ad essere incontrate, quelle epiteliali. ... (Continua)

08/11/2014 Bassi livelli dell’ormone associati a crisi di ansia
L’ossitocina riduce l’ansia
Non sarà l’ormone dell’amore come più volte è stato ribattezzato, ma è sicuramente quello della serenità. Uno studio pubblicato su Molecular Psychiatry da un team della Stanford University School of Medicine ha rivelato l’effetto positivo dell’ossitocina sull’ansia.
Nello specifico, secondo gli autori, livelli troppo bassi dell’ormone favorirebbero l’insorgenza di crisi di ansia. Lo studio, inoltre, dimostra che è sufficiente un semplice esame del sangue per monitorare la presenza ... (Continua)
06/11/2014 17:32:00 A rischio la qualità della vita della persona colpita

Anche un trauma cranico lieve può essere pericoloso
Quando si parla di commozione cerebrale le complicazioni sono dietro l'angolo, anche nel caso di traumi di lieve entità. Un articolo pubblicato sull'American Journal of Nursing rivela l'effetto potenzialmente negativo sulla qualità della vita del paziente anche di un trauma cranico leggero o ritenuto tale.
In alcuni casi, i disturbi cognitivi, psicologici e fisici legati al trauma possono essere permanenti e inficiare così il reinserimento familiare dopo il trauma, alimentando il disagio ... (Continua)

06/11/2014 14:28:00 Utili anche la meditazione e i gruppi di sostegno

Lo yoga utile contro il cancro
Lavorare sulla propria mente può essere decisivo in caso di cancro per guadagnare tempo prezioso. È la conclusione a cui sono giunti alcuni ricercatori del Tom Baker Cancer Centre di Calgary, in Canada, che hanno scoperto come lo yoga, ma anche la meditazione e la partecipazione a gruppi di sostegno possa essere determinante nel rallentare la progressione della neoplasia.
Stando ai risultati della ricerca, queste pratiche avrebbero l'effetto di preservare i telomeri, la parte finale dei ... (Continua)

06/11/2014 09:29:13 Il prof. Alfredo Borriello spiega gli interventi per valorizzarle

Gambe da urlo, dall’ankle slim alla liposcultura
Le gambe della donna sono da sempre strumento di seduzione e fascino ma, per la loro bellezza, occorre prendersi cura soprattutto di alcuni punti critici come ginocchia e caviglie: parti del corpo più soggette a un accumulo di cellulite o cuscinetti adiposi.
E se fare attività fisica può aiutare ad evitare gonfiori o ristagni di liquidi, ora si può intervenire anche con piccoli interventi di chirurgia plastica per migliorare, snellire e rassodare queste zone, tanti critiche quanto ... (Continua)

05/11/2014 17:30:00 Il dispositivo elimina i tatuaggi di qualsiasi colore

Nuovo laser per togliere i tatuaggi
Un nuovo laser in grado di eliminare tutti i tatuaggi, anche quelli dai colori più ostici da trattare. Si chiama PicoWay ed è prodotto della Syneron Medical Ltd., azienda leader mondiale nel settore dei dispositivi d'applicazione estetica.
PicoWay è un dispositivo d'avanguardia a doppia lunghezza d'onda (532 nm e 1.064 nm) che utilizza la tecnologia proprietaria PicoWay(TM) per generare impulsi a picosecondi, capaci di rimuovere i tatuaggi. L'approvazione della FDA si estende ... (Continua)

05/11/2014 15:54:57 Come proteggerci dalle temperature in calo

Arriva il freddo, nessuna paura per pelle e capelli
Prime piogge, vento, freddo. Con l’arrivo dell’autunno aumentano le insidie per i capelli ma soprattutto per la pelle, facilmente soggetta in questa stagione a secchezza, arrossamento, screpolature.
Le aggressioni non arrivano solo dalle temperature in calo: l’aria secca degli ambienti riscaldati e lo smog contribuiscono infatti all’inaridimento della cute, senza considerare che le stesse repentine variazioni di temperatura, ogni volta che dall’esterno si passa a un ambiente riscaldato, ... (Continua)

05/11/2014 14:49:12 5 procedure da non utilizzare di routine

Le pratiche da evitare in fisioterapia
Anche i fisioterapisti americani hanno aderito alla campagna Choosing WiselyGli esperti dell'Apta – American physical therapy association – hanno stilato una lista di 5 procedure da evitare perché costose, inutili o anche pericolose.

1)Prediligere un programma di trattamento attivo e non passivo. Il primo infatti ha un impatto migliore su dolore, mobilità e qualità della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale