Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 711 a 720 DI 2660

11/09/2014 12:36:00 Gli alimenti che alleviano i sintomi

La dieta giusta contro il glaucoma
Ci sono alcuni alimenti che sembrano poter aiutare chi soffre di glaucoma. A rivelarlo sono i ricercatori dell'Università di Valencia, che hanno pubblicato su Archivos de la Sociedad Española de Oftalmologia uno studio sull'argomento.
Fra gli alimenti più indicati troviamo il vino rosso, frutta e verdura, tè verde, cioccolato, caffè e fegato. È ovvio che non si tratta di una vera e propria terapia, ma di consigli per cercare di alleggerire i disagi dovuti a questa malattia oculare che ... (Continua)

11/09/2014 11:57:00 La diagnosi del tumore cambia le carte in tavola

La soia favorisce la diffusione del cancro al seno
Se assumere soia ha un effetto protettivo nei confronti del cancro al seno, una volta che il tumore è insorto e diagnosticato le donne dovrebbero astenersi dal consumare il legume ricco di fitormoni.
In presenza di una neoplasia, infatti, la soia favorisce l'espressione di geni tumorali associati all'aumento della proliferazione delle cellule cancerogene.
A sostenerlo è una ricerca del Memorial Sloane Kettering Cancer Center di New York firmata dal dott. Moshe Shike. Il team da lui ... (Continua)

11/09/2014 11:00:00 Meno probabilità di neuropatia e retinopatia in caso di diabete

Le statine proteggono dalle malattie microvascolari
Non c'è collegamento fra l'uso delle statine e l'insorgenza di complicanze microvascolari in pazienti affetti da diabete. Lo dice una ricerca del Copenaghen University Hospital pubblicata su The Lancet Diabetes and Endocrinology.
Il dott. Borge G. Nordestgaard e i suoi colleghi hanno analizzato l'effetto delle statine sull'incidenza delle complicanze microvascolari in oltre 60mila soggetti, scelti fra la popolazione affetta da diabete.
I soggetti avevano un'età minima di 40 anni e una ... (Continua)

10/09/2014 15:18:00 Ricerca ipotizza un'influenza meno evidente

Ridimensionato il ruolo del sale nell'ipertensione
Il sale che alza la pressione è uno degli assunti scientifici entrati a far parte, ormai, anche della saggezza popolare. Uno studio pubblicato sull'American Journal of Hypertension, tuttavia, prova a mischiare le carte in tavola ipotizzando per il sodio un ruolo di secondo piano nei meccanismi che causano l'ipertensione.
Molto più importanti come fattori di rischio, secondo i ricercatori diretti da Jacques Blacher, sarebbero l'indice di massa corporea, l'età e i fattori dietetici non legati ... (Continua)

10/09/2014 14:36:00 I farmaci ansiolitici aumentano le probabilità della malattia

Le benzodiazepine causano l'Alzheimer
Assumere benzodiazepine espone a un rischio maggiore di morbo di Alzheimer. Lo dice una ricerca pubblicata sul British Medical Journal da Sophie Billioti de Gage dell'Università di Bordeaux.
La ricercatrice francese spiega: “abbiamo trovato che il rischio aumenta del 43-51% in persone (over-65enni) che hanno iniziato un trattamento con benzodiazepine in passato (più di 5 anni prima della diagnosi). Il rischio compare per individui che hanno usato i farmaci per almeno tre mesi e aumenta con ... (Continua)

09/09/2014 16:17:37 È una molecola che silenzia il gene responsabile
Scoperta strategia per superare l'antibioticoresistenza
Un team di ricercatori della Oregon State University ha trovato un metodo per superare una grave resistenza agli antibiotici da parte di alcuni batteri.
I ricercatori guidati da Bruce Geller hanno sintetizzato una molecola che sembra in grado di silenziare il gene responsabile di questa resistenza.
Lo studio, presentato nel corso dell'Interscience Conference on Antimicrobial Agents and Chemotherapy (ICAAC), potrebbe rappresentare una svolta nella lotta alle infezioni resistenti.
La ... (Continua)
09/09/2014 15:32:51 Condita con il sugo previene la rottura del collagene

La cellulite si combatte con la pasta biologica
Volete dire addio ai cuscinetti di grasso? Mangiatevi un bel piatto di pasta biologica condita con un sugo fresco al pomodoro. Secondo una ricerca pubblicata sul British Journal of Dermatology, questa accoppiata riuscirebbe a prevenire la rottura del collagene, contribuendo a migliorare l'aspetto esterno dell'epidermide e riducendo il fenomeno della cosiddetta pelle a buccia d'arancia.
Per restare in forma, del resto, è bene mangiare ogni giorno circa 80 grammi di pasta o riso seguiti da ... (Continua)

08/09/2014 15:54:00 Colpita una persona su 5

Come curare l'alluce valgo
I tacchi a spillo sono sostanzialmente innocenti. A determinare la comparsa dell'alluce valgo è soprattutto la predisposizione genetica. Ne viene colpito il 15-20 per cento della popolazione, in particolare donne.
A ribadirlo sono gli esperti riuniti all'Università degli Studi di Milano per il congresso della Società italiana della caviglia e del piede.
Il presidente Sandro Giannini commenta: "l'alluce valgo è una condizione indipendente dalla calzatura. L'incidenza è più diffusa nelle ... (Continua)

08/09/2014 12:46:00 Dormire con il pelo degli animali nei primi mesi di vita

Una pelliccia per scacciare l'asma nei bambini
Una pelliccia può salvare i nostri bambini dall'asma. Secondo uno studio presentato nel corso del Congresso della Società europea di malattie respiratorie di Monaco di Baviera, i neonati che nei primi 3 mesi di vita dormono a contatto con il pelo degli animali mostrano un rischio di sviluppare l'asma a 6 anni inferiore dell'80 per cento e del 40 per cento più basso all'età di 10 anni.
Per questo lo studio dell'Helmholtz Zentrum Munchen Research Centre coordinato da Christina Tischer ... (Continua)

05/09/2014 10:56:00 Riduzione del volume cerebrale associata al riposo insufficiente

Chi dorme poco ha il cervello piccolo
Dormire poco è come fare terra bruciata nel nostro cervello. A dimostrarlo è uno studio pubblicato su Neurology da un team dell'Università di Oxford.
Grazie al riposo notturno, il cervello si assicura un lasso di tempo utile a ripristinare un corretto funzionamento dopo le fatiche della giornata. Se non si dorme, però, ciò non può avvenire e a lungo andare possono insorgere problemi di natura cerebrale.
Gli scienziati guidati da Claire E. Sexton hanno coinvolto 147 adulti fra i 20 e gli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale