Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 2660

Risultati da 751 a 760 DI 2660

29/07/2014 16:52:00 10 fobie che ci rovinano il riposo estivo

Una vacanza da paura
Siete in vacanza e pensate che niente possa rovinarvela? Vi sbagliate, 10 fobie sono in agguato per rendervi questo periodo dell'anno indimenticabile, ma in senso negativo.
Lo psichiatra Tonino Cantelmi, intervistato dal Corriere della Sera, elenca una serie di paure tipiche del periodo estivo che possono pregiudicare la buona riuscita della vacanza. "L'estate è la stagione delle fobie. Paure eccessive e irragionevoli, si ingigantiscono all'idea di una minaccia della propria incolumità", ... (Continua)

28/07/2014 12:21:00 Leggere, dissetanti e nutrienti

Frutta e verdura i jolly dell'estate
L'estate è la stagione in cui la natura ci mette a disposizione la più ampia scelta di prodotti ortofrutticoli. Frutta e verdura che ben si adatta alle esigenze dell'organismo in un periodo in cui, per le alte temperature esterne, è più facile sudare, disidratarsi e avvertire meno la fame. Per questo l'ortofrutta estiva ha caratteristiche diverse da quella autunnale ed invernale: più leggera, nutriente e con una maggior presenza di acqua, la frutta e verdura tipiche dell'estate gratificano il ... (Continua)

28/07/2014 11:37:00 S1P può essere bloccata per aumentare l'efficacia della terapia

Una molecola rende il glioblastoma più aggressivo
Il glioblastoma è il tumore più comune e il più maligno del cervello. Al suo interno contiene delle cellule staminali 'cattive' che sono di fatto il 'motore' del tumore: lo sostengono e lo fanno diventare sempre più grosso e aggressivo. Nonostante l’intensità delle cure, la sopravvivenza media dei pazienti con questo tumore è di 12-16 mesi dalla diagnosi. Ora però i ricercatori hanno un'arma in più per tentare, in futuro, di sconfiggerlo.
Uno studio appena pubblicato dalla rivista ... (Continua)

21/07/2014 11:21:21 Anche le possibilità di ictus diventano più concrete

Un intestino infiammato aumenta il rischio di infarto
C'è un legame diretto fra gli stati infiammatori a carico dell'intestino e le probabilità di essere vittime di infarto o ictus. Ad affermarlo sono i ricercatori della Mayo Clinic di Rochester che hanno presentato all'incontro annuale dell'American College of Gastroenterology di San Diego uno studio sulle infiammazioni intestinali come fattore di rischio proprio per gli attacchi cardiaci e per l'ictus.
Lo studio, una metanalisi che ha considerato più di 150mila casi di malattia infiammatoria ... (Continua)

19/07/2014 09:05:47 Ricerca studia il nesso fra microbiota, infiammazione e alimentazione

I carboidrati aumentano il rischio di cancro al colon
Una ricerca canadese ha indagato il ruolo dei carboidrati nell’insorgenza del cancro al colon-retto. Nello specifico, i ricercatori dell’Università di Toronto – che hanno pubblicato il loro lavoro su Cell – hanno studiato il nesso esistente fra le infiammazioni intestinali croniche, il microbiota, ovvero la flora intestinale, e il tipo di alimentazione seguita.
A giocare un ruolo determinante sembrano essere proprio i carboidrati, che costituiscono circa la metà dell’apporto calorico ... (Continua)

18/07/2014 11:30:00 Sperimentazione effettuata su pazienti operati per cancro del pancreas
La soluzione salina ipertonica riduce le complicanze
L’utilizzo della soluzione salina ipertonica – ovvero con una concentrazione salina superiore al normale – garantisce un tasso di complicanze inferiore in caso di intervento chirurgico.
A dirlo è uno studio pubblicato su Annals of Surgery dai ricercatori della Thomas Jefferson University, che hanno verificato l’efficacia dell’infusione endovena di salina ipertonica combinata alla riduzione dei liquidi somministrati per la riduzione delle complicanze. A far da campione sono stati 264 pazienti ... (Continua)
18/07/2014 Il cervello risponde in maniera anomala alla dopamina

Ansia e depressione con la cannabis
La cannabis aumenta il rischio di depressione e di ansia. Lo dice uno studio pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences da un team del National Institute on Drug Abuse e dell’Imperial College London, dal quale è emerso che i cervelli di chi consuma cannabis sono meno reattivi alla dopamina, la sostanza legata al senso di benessere.
Per effettuare la sperimentazione, i ricercatori si sono serviti del Ritalin, uno stimolante cerebrale. Il Ritalin, al pari della cocaina, ha ... (Continua)

17/07/2014 11:10:00 Studio rassicura sul presunto legame fra lo sport e i disturbi urogenitali

Cancro alla prostata, nessun problema con la bicicletta
Pedalate pure tranquilli. Secondo un recente studio dello University College di Londra pubblicato sul Journal of Men’s Health, infatti, la bicicletta non avrebbe come effetto l’insorgenza di disturbi urogenitali come la disfunzione erettile, l’infertilità e il cancro alla prostata.
Gli studiosi hanno verificato la probabilità di ammalarsi di 5.300 ciclisti inglesi fra i 16 e gli 88 anni che passano in bicicletta dalle 3 alle 9 ore alla settimana. Gli autori spiegano: «il ciclismo è uno sport ... (Continua)

16/07/2014 12:36:00 Coinvolta una via di segnalazione cellulare

Il colesterolo aumenta il rischio di cancro
Uno studio dell’Università dell’Illinois di Chicago ha scoperto il coinvolgimento del colesterolo nell’insorgenza delle forme tumorali. Nello specifico, l’Ldl stimolerebbe l’attivazione di una via di segnalazione cellulare legata al cancro.
La via di segnalazione coinvolta è denominata Wnt canonica e si occupa della crescita e della divisione cellulare, in particolare durante lo sviluppo delle cellule embrionali.
«I nostri punti di ricerca vertono su un nuovo ruolo di regolamentazione per ... (Continua)

15/07/2014 17:38:00 Pioglitazone sembra prevenire la malattia

Speranza per l’Alzheimer da un farmaco per il diabete
Un farmaco utilizzato per il controllo del diabete potrebbe rivelarsi utile in caso di Alzheimer. Si tratta di pioglitazone, medicinale che sembra prevenire la patologia neurodegenerativa.
A sostenerlo è uno studio tedesco del Centro tedesco per le malattie neurodegenerative, secondo cui le persone che assumono pioglitazone – farmaco dell’azienda farmaceutica giapponese Takeda commercializzato con il nome di Actos - hanno un rischio di sviluppare il morbo di Alzheimer più basso della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale